43ª edizione dei Directors Guild of America Award

La 43ª edizione dei Directors Guild of America Award si è tenuta il 16 marzo 1991 al Beverly Hilton Hotel di Beverly Hills e al Crowne Plaza di New York[1] e ha premiato i migliori registi nel campo cinematografico, televisivo e pubblicitario del 1990. La cerimonia di Beverly Hills è stata presentata da Alan Alda,[2] mentre quella di New York da Paul Sorvino.[3]

Le nomination per il cinema sono state annunciate il 30 gennaio 1991,[4] mentre quelle per la tv sono state annunciate l'8 febbraio 1991.[5]

CinemaModifica

TelevisioneModifica

Serie drammaticheModifica

Serie commediaModifica

Film tv e miniserieModifica

Serie televisive quotidianeModifica

Documentari e trasmissioni d'attualitàModifica

  • Elena MannesAmazing Grace
  • Vincent DeVito – Let Me Be Brave
  • Susan Steinberg – American Masters per la puntata Edward R. Murrow: This Reporter (Part 1)

Trasmissioni musicali e d'intrattenimentoModifica

Trasmissioni sportiveModifica

  • Robert Fishman1990 American League Championship Series per la trasmissione del 4° match
  • William Webb – 1990 Kentucky Derby
  • Doug Wilson – Wide World of Sports per la puntata con l'esibizione dei pattinatori Brian Boitano e Katarina Witt

PubblicitàModifica

Premi specialiModifica

Premio Frank CapraModifica

Premio Franklin J. SchaffnerModifica

  • Chester O'Brien
  • Mortimer O'Brien

Robert B. Aldrich Service AwardModifica

  • Larry Auerbach
  • Milt Felsen

Premio per il membro onorarioModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) Directors Guild honors Kevin Costner for first effort, su UPI, 17 marzo 1991. URL consultato il 25 agosto 2019.
  2. ^ (EN) Los Angeles Awards Ceremony 43rd Annual DGA Awards - Pictures, su DGA. URL consultato il 25 agosto 2019.
  3. ^ (EN) New York Awards Ceremony 43rd Annual DGA Awards - Pictures, su DGA. URL consultato il 25 agosto 2019.
  4. ^ (EN) Costner leads nominees for film directors award, su UPI, 30 gennaio 1991. URL consultato il 25 agosto 2019.
  5. ^ (EN) Vernon Scott, Directors nominate for TV honors, su UPI, 8 febbraio 1991. URL consultato il 25 agosto 2019.

Collegamenti esterniModifica