Enigmatite

minerale
(Reindirizzamento da Aenigmatite)
Enigmatite
Classificazione StrunzVIII/F.14-20
Formula chimicaNa2Fe+25TiSi6O20
Proprietà cristallografiche
Gruppo cristallinotrimetrico
Sistema cristallinotriclino
Classe di simmetriapinacoidale
Parametri di cellaa=10,406 b=10,813 c=8,926
Gruppo puntuale1
Gruppo spazialeP1
Proprietà fisiche
Densitàda 3,74 a 3,85 g/cm³
Durezza (Mohs)5,5-6
Sfaldaturaperfetta
Colorebruno, nero
Lucentezzavitrea, subadamantina
Opacitàopaca
Strisciobruno rossastro
Si invita a seguire lo schema di Modello di voce – Minerale

L'enigmatite è un minerale classificato come inosilicato. Appartenente al gruppo omonimo con la wilkinsonite. La scoperta è avvenuta nel 1865 in Groenlandia a Ilimmaasaq. Il nome deriva dalla parola greca aenigma (enigma) per via del mistero in seguito risolto sulla sua esatta formula chimica.

Abito cristallinoModifica

Prismatico.

Origine e giacituraModifica

L'enigmatite si rinviene soprattutto nelle rocce vulcaniche peralcaline, nella pegmatite e in altre rocce intrusive povere di silice. Ne è stato segnalato il ritrovamento nel meteorite Kaidun di probabile origine marziana caduto nel marzo del 1980 nello Yemen del sud.

Forma in cui si presenta in naturaModifica

Si presenta sotto forma di cristalli lamellari di colore scuro.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Mineralogia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mineralogia