Ala Cuper

sciatrice freestyle bielorussa
Ala Cuper
Алла Цупер на празднике Городской биатлон.JPG
Nazionalità Bielorussia Bielorussia
Altezza 153 cm
Peso 53 kg
Freestyle Freestyle skiing pictogram.svg
Specialità Salti
Palmarès
Olimpiadi 1 0 0
Mondiali juniores 2 0 0
Coppa del Mondo di salti 1 trofeo
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Ala Pjatroŭna Cuper, accreditata come Alla Tsuper dalla FIS (bielorusso: Ала Пятроўна Цупeр; ucraino: Алла Петрівна Цупер;; Rivne, 16 aprile 1979), è una sciatrice freestyle ucraina naturalizzata bielorussa, campionessa olimpica nei salti ai Giochi di Soči 2014.

BiografiaModifica

In Coppa del Mondo ha esordito il 7 dicembre 1996 a Tignes (26ª), ottenendo il primo podio il 17 marzo 2000 a Livigno (2ª) e la prima vittoria il 2 dicembre 2000 a Blackcomb. Nel 2002 ha vinto la Coppa del Mondo di specialità dei salti. In carriera ha partecipato a cinque edizioni dei Giochi olimpici invernali, Nagano 1998 (5ª nei salti), Salt Lake City 2002 (9ª nei salti), Torino 2006 (10ª nei salti), Vancouver 2010 (8ª nei salti), Soči 2014 (1ª nei salti) e Pyeongchang 2018 (4ª nei salti), e a cinque dei Campionati mondiali (4ª nei salti a Madonna di Campiglio 2007 il miglior risultato). Ha annunciato il ritiro dalle competizioni al termine dei Giochi olimpici di Soči 2014[1], per poi tornare alle competizioni.

PalmarèsModifica

OlimpiadiModifica

Campionati mondiali junioresModifica

Coppa del MondoModifica

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 2º nel 2002.
  • Vincitrice della Coppa del Mondo di salti nel 2002.
  • 27 podi:
    • 8 vittorie
    • 11 secondi posti
    • 8 terzi posti

Coppa del Mondo - vittorieModifica

Data Luogo Paese Disciplina
2 dicembre 2000 Blackcomb   Canada AE
13 gennaio 2001 Mont-Tremblant   Canada AE
9 settembre 2001 Mount Buller   Australia AE
20 gennaio 2002 Lake Placid   Stati Uniti AE
27 gennaio 2002 Whistler   Canada AE
19 marzo 2006 Apex   Canada AE
27 gennaio 2008 Mont-Gabriel   Canada AE
18 gennaio 2009 Lake Placid   Stati Uniti AE

Legenda:
AE = salti

NoteModifica

  1. ^ (EN) Beijing World Cup to start aerials season off on a high, in fis-ski.com, 17 dicembre 2014. URL consultato il 19 agosto 2015 (archiviato dall'url originale il 17 luglio 2015).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica