Amandine Buchard

judoka francese
Amandine Buchard
Nazionalità Francia Francia
Judo Judo pictogram.svg
Palmarès
Giochi olimpici Olympic rings.svg 0 1 0
Mondiali 0 1 2
Giochi europei 0 0 2
Europei 1 1 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 25 luglio 2021

Amandine Buchard (Noisy-le-Sec, 12 luglio 1995) è una judoka francese.

BiografiaModifica

È nata a Noisy-le-Sec, nel dipartimento della Senna-Saint-Denis nella regione dell'Île-de-France. Sua madre è originaria della città di Sainte-Marie in Martinica.

Ha iniziato a praticare il judo nel settembre 2001 presso il Judo Club Noiséen. È entrata a far parte dell'INSEP nel settembre 2012. Nel giugno 2021 ha fatto coming out come lesbica nel documentario intitolato Faut qu’on parle diffuso su MyCanal.[1][2]

Si è laureata campionessa continentale agli europei di Varsavia 2017 nella gara a squadre.

Ha rappresentato la Francia ai Giochi olimpici estivi di Tokyo 2020, dove ha vinto la medaglia d'argento nei 52 kg, perdendo in finale contro la giapponese Uta Abe.[3]

PalmarèsModifica

Tokyo 2020: argento nei 52 kg;
Čeljabinsk 2014: bronzo nei 48 kg.
Baku 2018: bronzo nei 52 kg.
Tokyo 2019: argento nella gara a squadre.
Minsk 2019: bronzo nei 52 kg e nella gara a squadre.
Montpellier 2014: argento nei 48 kg.
Varsavia 2017: oro nella gara a squadre.
  • Campionati mondiali juniores
Fort Lauderdale 2014: oro nei 52 kg.
  • Campionati mondiali cadetti
Kiev 2011: bronzo nei 48 kg.
  • Campionati europei cadetti
Cottonera 2011: argento nei 48 kg.

Vittorie nel circuito IJFModifica

Data Località Paese Categoria
22 novembre 2013 Abu Dhabi   Emirati Arabi Uniti Gran Prix
17 novembre 2014 Jeju   Corea del Sud Gran Prix
31 marzo 2017 Tbilisi   Georgia Gran Prix
30 marzo 2018 Tbilisi   Georgia Gran Prix

NoteModifica

  1. ^ (FR) “Faut qu’on parle”: six figures du sport français font leur coming out dans un doc de Canal+, su Télérama, 20 giugno 2021.
  2. ^ (EN) Jim Buzinski, 6 French athletes, including 3 Olympians, come out for Pride, su Outsports, 21 giugno 2021. URL consultato il 27 giugno 2021.
  3. ^ (EN) Alex Reimer, Out judo star Amandine Buchard wins silver in Tokyo, su Outsports, 26 luglio 2021. URL consultato il 27 luglio 2021.

Collegamenti esterniModifica