Apri il menu principale
Andeer
comune
Andeer – Stemma
Andeer – Veduta
Localizzazione
StatoSvizzera Svizzera
CantoneWappen Graubünden matt.svg Grigioni
RegioneViamala
Amministrazione
Lingue ufficialiTedesco
Territorio
Coordinate46°36′00″N 9°25′00″E / 46.6°N 9.416667°E46.6; 9.416667 (Andeer)Coordinate: 46°36′00″N 9°25′00″E / 46.6°N 9.416667°E46.6; 9.416667 (Andeer)
Altitudine982 e 1 119 m s.l.m.
Superficie46,30 km²
Abitanti958 (2015)
Densità20,69 ab./km²
FrazioniBärenburg, Clugin, Pignia
Comuni confinantiDonat, Ferrera, Casti-Wergenstein, Clugin, Pignia, Sufers, Surses, Zillis-Reischen
Altre informazioni
Cod. postale7440
Prefisso081
Fuso orarioUTC+1
Codice OFS3701
TargaGR
Cartografia
Mappa di localizzazione: Svizzera
Andeer
Andeer
Andeer – Mappa
Sito istituzionale

Andeer (toponimo tedesco) è un comune svizzero di 958 abitanti del Canton Grigioni, nella regione Viamala. Il 1º gennaio 2009 ha inglobato i comuni soppressi di Clugin e Pignia.

Geografia fisicaModifica

Andeer è situato nella Val Schams (o "Val Schons"), alla destra del Reno Posteriore. Dista 37 km da Coira, 80 km da Bellinzona.

Il punto più elevato del comune è la cima del Cufercalhorn (2 800 m s.l.m.), sul confine con i territori comunali di Sufers e Casti-Wergenstein.

StoriaModifica

Da Andeer, in epoca romana, passava la via Spluga, strada romana che metteva in comunicazione Milano con Lindau passando dal passo dello Spluga.

Il nome romano di Andeer era Lapidaria. I ritrovamenti di monete risalenti al primo periodo imperiale indicano che i Romani probabilmente già nella conquista della provincia, la Raetia (dal 15 aC), passarono da Andeer. Si ritiene che l'insediamento chiamato Lapidaria fosse già un'importante tappa del viaggio attraverso le Alpi.

A sud del villaggio, nella frazione di Bärenburg, si trovano le rovine del castello Bärenburg (Balanburtg in romancio).

La costruzione di strade sui passi di Spluga e San Bernardino provocò un boom nel 1820, che portò al declino del trasporto merci con l'apertura delle gallerie ferroviarie attraverso le Alpi verso la fine del 19° secolo. Dall'apertura del tunnel stradale di San Bernardino nel 1967, Andeer è tornata su una strada trafficata (A 13).

Verso la metà del XX secolo, il romancio era la lingua prevalente parlata ad Andeer. Da allora, il tedesco sta lentamente guadagnando terreno.

Monumenti e luoghi d'interesseModifica

Andeer è famosa per la presenza di bagni termali con un piscina di acqua minerale a 34 °C coperta e scoperta. È presente anche una piscina scoperta aperta tutto l'anno[senza fonte]. Attrazione naturale presente nel territorio è la gola della Rofla sulla Viamala, formate dal Reno Posteriore. Nelle vicinanze è possibile effettuare escursioni a piedi o in bicicletta di svariati gradi di difficoltà.

Infrastrutture e trasportiModifica

Andeer dista 13 km dalla stazione ferroviaria di Thusis. È servito dalle uscite autostradali di Andeer e Rofla-Avers, sulla A13/E43.

Distano pochi chilometri da Andeer gli impianti di risalita per lo sci alpino di Sarn, Tschappina, Lenzerheide, Splügen, Davos, San Bernardino e Madesimo, sito poco oltre il confine con l'Italia.

BibliografiaModifica

  • AA. VV., Storia dei Grigioni, 3 volumi, Collana «Storia dei Grigioni», Edizioni Casagrande, Bellinzona 2000.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN246953821 · GND (DE4524210-0 · BNF (FRcb15283983k (data) · WorldCat Identities (EN246953821
  Portale Svizzera: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Svizzera