Apri il menu principale

Angry Games - La ragazza con l'uccello di fuoco

film del 2013 diretto da Jason Friedberg e Aaron Seltzer
Angry Games - La ragazza con l'uccello di fuoco
Angry Games 2013.png
Logo italiano del film
Titolo originaleThe Starving Games
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2013
Durata83 min
Rapporto1,78:1
Generecommedia, fantascienza
RegiaJason Friedberg, Aaron Seltzer
SceneggiaturaJason Friedberg, Aaron Seltzer
ProduttorePeter Safran
Produttore esecutivoPatty Long, Hal Olofsson
Casa di produzioneKetchup Entertainment, The Safran Company
Distribuzione in italianoLucky Red
FotografiaShawn Maurer
Effetti specialiCarlos Savant
MusicheTim Wynn
ScenografiaWilliam A. Elliott
CostumiMaressa Richtmyer
TruccoBrandie Hopstein, Darryl Lucas
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Angry Games - La ragazza con l'uccello di fuoco (The Starving Games) è un film parodia del 2013, scritto e diretto dalla coppia Jason Friedberg-Aaron Seltzer, già autori di altre pellicole simili.

In questa pellicola vengono citati e parodiati i film Hunger Games, Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 2, Sherlock Holmes - Gioco di ombre, The Avengers, Avatar, Il grande e potente Oz, Lo Hobbit - Un viaggio inaspettato, I mercenari 2, i videogiochi Angry Birds e Fruit Ninja, la webserie The Annoying Orange, la canzone Gangnam Style del rapper sudcoreano PSY [1], la cantautrice americana Taylor Swift e la colonna sonora Safe & Sound che lei stessa ha scritto per Hunger Games.

TramaModifica

Per gli affamati cittadini del distretto 12 iniziano gli Starving Games, gioco in cui 24 ragazzi devono affrontarsi e di cui solo uno di loro rimarrà in vita. Vengono scelti come tributi Kantmiss e Peter Malarky. Intanto Dale rimane nel distretto, deluso perché innamorato di Kantmiss. Nell'arena si combatte duramente e con tecniche particolarmente strane. I giochi si concludono con la vittoria di Kantmiss che uccide tutti i suoi avversari, anche l'innamorato Peter.

ProduzioneModifica

Il budget del film è stato di circa 4,5 milioni di dollari[2].

Le riprese sono durate un solo mese, iniziate il 15 ottobre e sono terminate il 16 novembre 2012[3] e si sono svolte nello stato della Louisiana (Stati Uniti d'America)[4].

PromozioneModifica

Il primo trailer viene diffuso online l'8 ottobre 2013[5].

DistribuzioneModifica

La pellicola è stata distribuita nelle sale cinematografiche statunitensi a partire dall'8 novembre 2013[6] e dal 16 gennaio 2014 è stato distribuito nelle sale italiane dalla Lucky Red[7].

DivietoModifica

Il film è stato sconsigliato ai minori di 13 anni non accompagnati da un adulto (PG-13) negli Stati Uniti d'America ed in Canada, per la presenza di contenuto sessuale, nudità, violenza comica e linguaggio non adatto, mentre in Germania e Regno Unito è stato vietato ai minori di 12 anni[8].

NoteModifica

  1. ^ (EN) Parodie, IMDb Official Site. URL consultato il 10 ottobre 2013.
  2. ^ (EN) Budget, IMDb Official Site. URL consultato il 10 ottobre 2013.
  3. ^ (EN) Riprese, IMDb Official Site. URL consultato il 10 ottobre 2013.
  4. ^ (EN) Location, IMDb Official Site. URL consultato il 10 ottobre 2013.
  5. ^ (EN) Trailer, ComingSoon.net. URL consultato il 10 ottobre 2013.
  6. ^ (EN) Release, IMDb Official Site. URL consultato il 10 ottobre 2013.
  7. ^ Distributore italiana, su movieplayer.it. URL consultato il 10 ottobre 2013.
  8. ^ (EN) Rating, IMDb Official Site. URL consultato il 15 gennaio 2014.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica