Apri il menu principale

Anna Swenn Larsson

sciatrice alpina svedese
Anna Swenn Larsson
Anna Swenn-Larsson.jpg
Anna Swenn Larsson in gara a Trysil nel 2011
Nazionalità Svezia Svezia
Altezza 178[senza fonte] cm
Peso 67[senza fonte] kg
Sci alpino Alpine skiing pictogram.svg
Specialità Slalom speciale
Squadra Rättviks SLK
Palmarès
Mondiali 0 1 1
Mondiali juniores 0 1 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 1º dicembre 2019

Anna Swenn Larsson (Mora, 18 giugno 1991) è una sciatrice alpina svedese specializzata nello slalom speciale. Nelle liste FIS è stata registrata anche come Anna Swenn-Larsson

BiografiaModifica

La Swenn Larsson, originaria di Rättvik[1], ha esordito in gare FIS nel dicembre del 2006 e in Coppa Europa il 27 novembre 2007 a Rovaniemi, classificandosi 39ª in slalom speciale. Nella medesima specialità ha colto anche il suo primo podio nel circuito continentale, l'11 dicembre 2010 sul tracciato italiano di Gressoney-La-Trinité; pochi giorni dopo ha debuttato in Coppa del Mondo nello slalom gigante di Courchevel, giungendo 26ª.

Nel 2011 ha partecipato ai Mondiali juniores di Crans-Montana vincendo la medaglia d'argento nello slalom speciale, giungendo alle spalle dell'austriaca Jessica Depauli. Due anni dopo ha esordito ai Campionati mondiali: a Schladming 2013 è stata 23ª nello slalom speciale.

Il 14 dicembre 2013 ha ottenuto la sua prima vittoria in Coppa Europa nello slalom parallelo di San Vigilio di Marebbe; nella stessa stagione ha debuttato ai Giochi olimpici invernali, classificandosi 11ª nello slalom speciale di Soči 2014, e ha ottenuto il suo primo podio in Coppa del Mondo, l'8 marzo sul tracciato di Åre: terza alle spalle della statunitense Mikaela Shiffrin e della connazionale Maria Pietilä Holmner. Ai Mondiali di Vail/Beaver Creek 2015 si è aggiudicata la medaglia di bronzo nella gara a squadre ed è stata 22ª nello slalom speciale; due anni dopo, nella rassegna iridata di Sankt Moritz 2017, si è classificata 16ª nello slalom speciale. Ai XXIII Giochi olimpici invernali di Pyeongchang 2018 si è classificata 5ª nello slalom speciale e 5ª nella gara a squadre; l'anno dopo ai Mondiali di Åre 2019 ha vinto la medaglia d'argento nello slalom speciale ed è stata 5ª nella gara a squadre.

PalmarèsModifica

MondialiModifica

Mondiali junioresModifica

Coppa del MondoModifica

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 11ª nel 2019
  • 4 podi:
    • 1 secondo posto
    • 3 terzi posti

Coppa del Mondo - gare a squadreModifica

  • 3 podi:
    • 1 vittoria
    • 1 secondo posto
    • 1 terzo posto

Coppa EuropaModifica

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 8ª nel 2011
  • Vincitrice della classifica di slalom speciale nel 2017
  • Vincitrice della classifica di slalom parallelo nel 2014
  • 17 podi:
    • 7 vittorie
    • 5 secondi posti
    • 5 terzi posti

Coppa Europa - vittorieModifica

Data Località Paese Specialità
14 dicembre 2013 San Vigilio di Marebbe   Italia PR
9 gennaio 2014 Melchsee-Frutt   Svizzera SL
26 febbraio 2015 Monte Pora   Italia SL
10 febbraio 2016 Pamporovo   Bulgaria SL
13 febbraio 2017 Göstling/Hochkar   Austria SL
25 gennaio 2018 Melchsee-Frutt   Svizzera SL
26 gennaio 2018 Melchsee-Frutt   Svizzera SL

Legenda:
SL = slalom speciale

PR = slalom parallelo

Nor-Am CupModifica

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 21ª nel 2015
  • 2 podi:
    • 2 vittorie

Nor-Am Cup - vittorieModifica

Data Località Paese Specialità
1º dicembre 2014 Copper Mountain   Stati Uniti SL
2 dicembre 2014 Copper Mountain   Stati Uniti SL

Legenda:

SL = slalom speciale

Campionati svedesiModifica

Campionati svedesi junioresModifica

NoteModifica

  1. ^ (SV) Scheda sul sito del Comitato Olimpico svedese, su sok.se. URL consultato il 10 maggio 2015 (archiviato dall'url originale il 16 marzo 2014).
  2. ^ (EN) Profilo FIS, su data.fis-ski.com. URL consultato il 18 maggio 2019.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica