Romeo Santos

cantante statunitense
(Reindirizzamento da Anthony "Romeo" Santos)
Romeo Santos
Anthony Romeo Santos.jpg
Santos nel 2013
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
GenerePop latino
Contemporary R&B
Bachata
Periodo di attività musicale1995 – in attività
Strumentovoce
EtichettaSony Music Latin, Roc Nation
GruppiAventura
Album pubblicati5
Studio4
Live1
Sito ufficiale

Romeo Santos (Bronx, 21 luglio 1981) è un cantante e produttore discografico statunitense, noto per essere la voce principale del gruppo bachata Aventura.Fin dagli esordi nel gruppo che dal 2011 come solista ha ottenuto successo sia negli Stati Uniti che in America Latina, Spagna ed Italia, vendendo oltre 14 milioni di dischi e singoli, di cui oltre 4 milioni con gli Aventura.

Ha ottenuto numerosi premi e riconoscimenti sia come solista che come membro degli Aventura, tra cui una nomina ai Grammy Award e ai Latin Grammy, 43 Billboard Latin Music Awards, 34 Lo Nuestro Awards, un MTV Video Music Awards e tre Latin American Music Awards e Billboard Music Award. ASCAP ha riconosciuto tre volte l'artista come Songwriter of the Year e nel 2017 gli è stato conferito l'Excellence Award ai Lo Nuestro Awards.

Dagli inizi degli anni 2000 come membro degli Aventura, Romeo è stato una figura chiave nella divulgazione della bachata, pubblicando sette album, tra cui K.O.B. Live, nominato ai Latin Grammy Awards, e hit che raggiunsero la vetta delle classifiche Billboard Latin e delle classifiche in Europa, tra cui "Obsesión" e "All Up 2 You".[1][2] Nel 2011 Romeo annunciò lo scioglimento degli Aventura, riunitisi successivamente nel 2019 per un tour mondiale.[3]

Durante la carriera da solista, Romeo ha pubblicato quattro album in studio, raggiungendo i vertici della Billboard Top Latin Albums e tre volte la top10 della Billboard 200.[4] Il primo album pubblicato, Formula, Vol. 1, è stato nominato ai Grammy Award come Best Traditional Tropical Latin Album.[5] Ha raggiunto sette volte la prima posizione della US Latin Songs e sedici nella US Tropical Songs Chart grazie a singoli e collaborazioni di successo con numerosi artisti latinoamericani ed anglofoni, tra cui Ozuna, Nicky Jam, Daddy Yankee, Lil Wayne, Drake, Nicki Minaj e Usher.

CarrieraModifica

 
Romeo Santos con gli Aventura

Romeo Santos nasce nel Bronx da padre domenicano e madre portoricana. Si unì al coro della chiesa all'età di 12 anni. Simultaneamente, Romeo sviluppò una grande affinità per la bachata (genere musicale proprio della Repubblica Dominicana) molto prima che questo genere musicale si espandesse per il mondo quando già aveva 15 anni. Prima della formazione degli Aventura, Romeo cantava con tre suoi cugini, Henry Lenny e Max Santos in un gruppo chiamato "Los Tinellers", i quali pubblicarono l'album Trampa de amor nel 1995.[6] Verso la fine degli anni novanta, il gruppo cambiò nome in Aventura, ottenendo largo successo negli Stati Uniti e America Latina vendendo nella loro carriera oltre 4 milioni di album e singoli e venendo riconosciuti in numerose premiazioni, inclusi i Latin Grammy Awards, Billboard Music Award, Lo Nuestro Award e American Music Awards.[7] Il gruppo ha preso una pausa dal 2011 al 2019, anno in cui annunciano un tour mondiale tra Stati Uniti e America Latina previsto nel 2020.[8]

Il suo album di debutto, Formula, Vol. 1, fu pubblicato l'8 novembre 2011, cominciando così la carriera da solista in seguito allo scioglimento degli Aventura avvenuto agli inizi dello stesso anno;[9] l'album contiene collaborazioni con Lil Wayne, La Mala Rodríguez, Tomatito, Mario Domm e Usher.[10] Debutta alla prima posizione della US Top Latin Albums e nove della Billboard 200 con 65 mila copie vendute, divenendo il primo album con il maggior numero di copie vendute nella prima settimana dopo El cartel: The Big Boss di Daddy Yankee del 2007.[11] Nel 2012 viene certificato triplo disco di platino con oltre 300 mila copie vendute dalla RIAA Latin divenendo l'album latino più venduto dell'anno.[12] Vengono estratti alcuni singoli tra cui la collaborazione "Promise" con Usher, che raggiunge la prima posizione della U.S. Latin Songs,[13] "All Aboard" con Lil Wayne e "You", vendendo in totale 2 milioni di copie.[14] Formula, Vol. 1 fa ottenere al cantante il primo Billboard Music Award come Top Latin Album, l'Album of the Year ai Billboard Latin Music Award e la prima nomina ai Grammy Award nella categoria Traditional Tropical Latin Album.[15][16][17] Vince inoltre il Best Latino Artist agli MTV Video Music Awards.[18]

 
Romeo Santos con Juan Luis Guerra in una performance del 2012.

Il 25 febbraio 2014 fu pubblicato il suo secondo album, Formula, Vol. 2, il quale contiene collaborazioni con Drake, Nicki Minaj, Marc Anthony, Carlos Santana, Tego Calderón e Kevin Hart[19]. Il progetto musicale raggiunge la prima posizione della US Top Latin Albums e quinta della Billboard 200, divenendo l'album latino più venduto nel 2014 con 660 mila copie vendute negli Stati Uniti.[20][21] Dall'album vengono estratti i singoli "Odio" con Drake, "Propuesta Indecente" ed è presente nella hit "Loco" di Enrique Iglesias, raggiungendo con tutti i singoli la prima posizione della U.S. Latin Songs vendendo complessivamente 4 milioni di copie.[22][23][24] Romeo vince come Artist of the Year ai Billboard Latin Music Award ed intraprende il Formula, Vol. 2 Tour mondiale tra il 2014 e 2016, comprendendo Nord America, Europa e Sud America.[25] Nel 2015 e 2016 vince come Top Latin Artist ai Billboard Music Award.

Ha pubblicato un nuovo singolo "Héroe Favorito" nel febbraio 2017, il singolo principale per il suo prossimo album Golden.[26] Ha pubblicato il suo terzo album il 21 luglio 2017, con collaborazioni con Swizz Beatz, Juan Luis Guerra, Ozuna, Nicky Jam, Daddy Yankee, Julio Iglesias e Jessie Reyez, debuttando per la terza volta ai vertici della Top Latin Albums e alla decima della Billboard 200, entrando inoltre nelle classifiche di Italia, Spagna e Messico.[27][28] Il secondo estratto dall'album, "Imitadora", vende 420 mila copie ed entrando nella top10 di Paraguay, Costa Rica e US Hot Latin Songs e come terzo estratto "Bella y Sensual" con Daddy Yankee.[29][30]

Nell'aprile 2019, pubblica il suo quarto album in studio, Utopia, dove si unisce ai pionieri e alle leggende della bachata moderna tradizionale: Anthony Santos, El Chaval de la Bachata, Luis Vargas, Monchy & Alexandra, Joe Veras, Teodoro Reyes, Zacarias Ferreira ed Elvis Martinez. Hanno tutti partecipato all'album per dimostrare che l'unificazione all'interno della bachata è possibile.[31][32] In questo album Romeo incide una nuova canzone con gli Aventura, "Inmortal".[33]

DiscografiaModifica

Da solistaModifica

Album in studio
Album dal vivo

Con gli AventuraModifica

NoteModifica

  1. ^ italiancharts.com - Aventura - Obsesión
  2. ^ Aventura Chart History, su Billboard. URL consultato il 13 febbraio 2020.
  3. ^ (ES) Listin Diario, Romeo Santos no para y pasa de “La gira del pueblo” a “La gira inmortal” con Aventura, su listindiario.com, 9 dicembre 2019. URL consultato il 13 febbraio 2020.
  4. ^ Romeo Santos Chart History, su Billboard. URL consultato il 13 febbraio 2020.
  5. ^ WebCite query result, su www.webcitation.org. URL consultato il 13 febbraio 2020.
  6. ^ Jim Farber, Aventura hits Lady Gaga out of the park, headlining 4 MSG shows - who are they?, su nydailynews.com. URL consultato il 14 febbraio 2020.
  7. ^ (EN) Tijana Ilich, All About Bachata Boy Band Aventura, su LiveAbout. URL consultato il 14 febbraio 2020.
  8. ^ (ES) Listin Diario, Romeo Santos no para y pasa de “La gira del pueblo” a “La gira inmortal” con Aventura, su listindiario.com, 9 dicembre 2019. URL consultato il 14 febbraio 2020.
  9. ^ iTunes - Musica - Fórmula, Vol. 1 di Romeo Santos
  10. ^ (EN) Formula, Vol. 1 - Romeo Santos | Songs, Reviews, Credits, su AllMusic. URL consultato il 14 febbraio 2020.
  11. ^ Romeo Santos’s ‘Formula Vol. 1’: Stays true to bachata while mixing i…, su archive.is, 15 giugno 2013. URL consultato il 14 febbraio 2020.
  12. ^ Top Latin Albums - Year-End, su Billboard. URL consultato il 14 febbraio 2020.
  13. ^ (PT) Terra - Notícias, esportes, coberturas ao vivo, diversão e estilo de vida, su Terra. URL consultato il 14 febbraio 2020.
  14. ^ (EN) Gold & Platinum, su RIAA. URL consultato il 14 febbraio 2020.
  15. ^ (EN) Awards Nominations & Winners, su GRAMMY.com, 30 aprile 2017. URL consultato il 14 febbraio 2020.
  16. ^ Miley Cyrus wows, Adele wins at Billboard Music Awards, su USATODAY.COM. URL consultato il 14 febbraio 2020.
  17. ^ (ES) Listado de ganadores de los premios Billboard de la Música Latina 2013 - Música - ABC Color, su www.abc.com.py. URL consultato il 14 febbraio 2020.
  18. ^ (EN) Nina Terrero, fjs=d getElementsByTagName;if){js=d createElement;js id=id;js src="//platform twitter com/widgets js";fjs parentNode insertBefore;}};12:09 pm on 09/06/2012, Romeo Santos wins “Tr3s Best Latino Artist of 2012” at the MTV Video Music Awards, su NBC Latino, 6 settembre 2012. URL consultato il 14 febbraio 2020.
  19. ^ iTunes - Musica - Fórmula, Vol. 2 di Romeo Santos
  20. ^ Romeo Santos Chart History, su Billboard. URL consultato il 14 febbraio 2020.
  21. ^ (EN) Gold & Platinum, su RIAA. URL consultato il 14 febbraio 2020.
  22. ^ (EN) Fórmula, Vol. 2 (Deluxe Edition) / Romeo Santos, su Tidal. URL consultato il 14 febbraio 2020.
  23. ^ (EN) Gold & Platinum, su RIAA. URL consultato il 14 febbraio 2020.
  24. ^ Chart Highlights: Bruno Mars' 'Gorilla' Swings Onto Pop Songs, su Billboard. URL consultato il 14 febbraio 2020.
  25. ^ Billboard Cover: Romeo Santos on Selling Out Stadiums 'Like Beyonce,' Rumors About His Sexuality and Manning Up as a Father, su Billboard. URL consultato il 14 febbraio 2020.
  26. ^ Romeo Santos Drops New Single 'Heroe Favorito': Listen, su Billboard. URL consultato il 14 febbraio 2020.
  27. ^ (EN) Romeo Santos: Golden, su Pitchfork. URL consultato il 14 febbraio 2020.
  28. ^ Top 20 - Semanal | Amprofon, su web.archive.org, 25 agosto 2017. URL consultato il 14 febbraio 2020 (archiviato dall'url originale il 25 agosto 2017).
  29. ^ Romeo Santos to the Haters: 'I Find a Creative Way of Telling You To Go F--k Yourself', su Billboard. URL consultato il 14 febbraio 2020.
  30. ^ Romeo Santos Releases New Single 'Imitadora': Listen, su Billboard. URL consultato il 14 febbraio 2020.
  31. ^ (ES) Romeo sigue haciendo historia con su “Utopía: La Gira del Pueblo”, su www.diariolibre.com. URL consultato il 14 febbraio 2020.
  32. ^ (EN) ‎Utopía by Romeo Santos. URL consultato il 14 febbraio 2020.
  33. ^ Romeo Santos Announces New Aventura Single 'Inmortal' -- No Joke, su Billboard. URL consultato il 14 febbraio 2020.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN80163734 · ISNI (EN0000 0001 1772 3174 · Europeana agent/base/118584 · LCCN (ENno2011042881 · GND (DE135406153 · WorldCat Identities (ENno2011-042881