Apri il menu principale
Antonio Seveso
Antonio Seveso.jpg
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Portiere
Ritirato 1960
Carriera
Giovanili
Milan
Squadre di club1
1952-1953Milan1 (-0)
1953-1960Catania94 (-96)
1963-1964Rizzoli22 (-?)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Antonio Seveso (Bollate, 24 novembre 1933San Giovanni Valdarno, 18 giugno 2001) è stato un calciatore italiano, di ruolo portiere.

Indice

CarrieraModifica

Cresciuto nelle giovanili del Milan, con cui vinse due Tornei di Viareggio consecutivi, Seveso esordì in Serie A con i rossoneri il 1º febbraio 1953 nella partita Milan-Palermo 5-0.

Nell'estate del 1953 fu ceduto al Catania, dove rimase fino al 1960, anno del ritiro. Al primo anno in Sicilia fu tra i protagonisti della promozione in Serie A, ma l'anno successivo trovò poco spazio, giocando appena due partite nella massima serie per sostituire Bardelli e Pattini.[1] Ritornò titolare nel 1957-1958, subentrando a Menozzi come nuovo portiere. Nel 1959-1960 è stato secondo di Gaspari nella stagione conclusasi con la promozione in Serie A.[2]

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni giovaniliModifica

Milan: 1952, 1953

Competizioni nazionaliModifica

Catania: 1953-1954

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Dario Marchetti (a cura di), Antonio Seveso, su Enciclopediadelcalcio.it, 2011.