Apri il menu principale

1leftarrow blue.svgVoce principale: Forlì Football Club.

Associazione Calcio Forlì
Stagione 1963-1964
AllenatoreItalia Libero Zattoni
PresidenteItalia Francesco Lombardi
Serie C2º posto nel girone B.
Maggiori presenzeCampionato: Genero, Capucci e Magheri (34)
Miglior marcatoreCampionato: Magheri (14)
StadioStadio Tullo Morgagni

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Calcio Forlì nelle competizioni ufficiali della stagione 1963-1964.

Indice

StagioneModifica

Nella stagione 1963-1964 il Forlì disputa il girone B del campionato di Serie C, un torneo a 18 squadre che prevede una promozione e due retrocessioni, con 45 punti si piazza in seconda posizione alle spalle del Livorno che vince il torneo con 48 punti e sale in Serie B. Retrocedono in Serie D la Vis Pesaro ed il Rapallo Ruentes.

Dopo la sofferta salvezza della stagione scorsa il Forlì disputa in quella attuale un campionato straordinario. L'allenatore Libero Zattoni, che aveva giocato nel Forlì dal 1947 al 1949 e allenato il Forlì dal 1953 al 1958, assembla una formazione molto forte, dà fiducia al portiere Ezio Genero, trasforma Bruno Boschi in un mediano di sostanza, con Aldo Lucci stopper e Giancarlo Capucci libero. A centrocampo detta i tempi la classe del regista Vittorio Zanetti e la mezzala Carlo Ceccotti. L'attacco è irresistibile, a destra Mario Gerardi con la sua velocità, a sinistra Enzo Ferrari da San Donà di Piave, dotato di un fisico poderoso e di un tiro al fulmicotone, mentre centravanti è l'indimenticato Silvano Magheri, il finalizzatore con 14 reti, l'attaccante simbolo del Forlì di tutti i tempi. Si inizia alla grande il torneo con tre vittorie di fila e si continua a lottare per la promozione fino al termine, il 9 gennaio 1964 nel recupero della tredicesima giornata, in un un Tullo Morgagni sepolto dalla neve, i biancorossi superano anche il Livorno (1-0) che poi salirà in Serie B.

RosaModifica

N. Ruolo Giocatore
  C Bruno Boschi
  D Giancarlo Capucci
  C Carlo Ceccotti
  P Paolo Danese
  D Aldo Daniele
  A Enzo Ferrari
  C Ezio Genero
  A Enzo Gerardi
  D Gianni Girotti
N. Ruolo Giocatore
  C Aldo Lucci
  C Paolo Luzi
  A Silvano Magheri
  C Francesco Paglionico
  C Roberto Proli
  D Mauro Strocchi
  D Alfredo Tardivo
  C Bruno Villa
  C Vittorio Zanetti

RisultatiModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Serie C 1963-1964.

Girone di andataModifica

Perugia
22 settembre 1963
1ª giornata
Perugia2 – 4ForlìStadio Santa Giuliana
Arbitro:  Anzellotti (Chieti)

Forlì
29 settembre 1963
2ª giornata
Forlì1 – 0AnconitanaStadio Tullo Morgagni
Arbitro:  Motta (Monza)

Rapallo
6 ottobre 1963
3ª giornata
Rapallo Ruentes0 – 1ForlìStadio Umberto Macera
Arbitro:  Bonfanti (Carnate)

Forlì
13 ottobre 1963
4ª giornata
Forlì1 – 1CarrareseStadio Tullo Morgagni
Arbitro:  Quaranta (Bari)

Forlì
20 ottobre 1963
5ª giornata
Forlì1 – 0GrossetoStadio Tullo Morgagni
Arbitro:  Prandstraller (Mestre)

Pisa
27 ottobre 1963
6ª giornata
Pisa1 – 0ForlìStadio Arena Garibaldi
Arbitro:  Sanguineti (Chiavari)

Forlì
3 novembre 1963
7ª giornata
Forlì1 – 1Vis PesaroStadio Tullo Morgagni
Arbitro:  Fogliamanzillo (Torre Annunziata)

Rimini
10 novembre 1963
8ª giornata
Rimini1 – 0ForlìStadio Romeo Neri
Arbitro:  Magrini (Venezia)

Lucca
17 novembre 1963
9ª giornata
Lucchese0 – 1ForlìStadio Porta Elisa
Arbitro:  Litteri (Trieste)

Forlì
24 novembre 1963
10ª giornata
Forlì1 – 0EmpoliStadio Tullo Morgagni
Arbitro:  Firmi (Crema)

Forlì
1º dicembre 1963
11ª giornata
Forlì2 – 0SienaStadio Tullo Morgagni
Arbitro:  Paciello (Foggia)

Pistoia
8 dicembre 1963
12ª giornata
Pistoiese1 – 1ForlìStadio Monteoliveto
Arbitro:  Fioretti (Roma)

Forlì
15 dicembre 1963
13ª giornata[1]
Forlì1 – 0LivornoStadio Tullo Morgagni
Arbitro:  Rimoldi (Milano)

Sassari
22 dicembre 1963
14ª giornata
Torres0 – 1ForlìStadio Acquedotto
Arbitro:  Capriccioli (Roma)

Forlì
29 dicembre 1963
15ª giornata
Forlì0 – 0ArezzoStadio Tullo Morgagni
Arbitro:  Marchiori (Padova)

Ravenna
5 gennaio 1964
16ª giornata
Sarom Ravenna0 – 1ForlìStadio della Darsena
Arbitro:  Losacco (Bari)

Forlì
12 gennaio 1964
17ª giornata
Forlì0 – 0CesenaStadio Tullo Morgagni
Arbitro:  Negri (Monza)

Girone di ritornoModifica

Forlì
19 gennaio 1964
18ª giornata
Forlì2 – 2PerugiaStadio Tullo Morgagni
Arbitro:  Cicconetti (Pordenone)

Ancona
26 gennaio 1964
19ª giornata[2]
Anconitana0 – 1ForlìStadio Dorico
Arbitro:  Vitullo (Roma)

Forlì
2 febbraio 1964
20ª giornata
Forlì2 – 1Rapallo RuentesStadio Tullo Morgagni
Arbitro:  Pieroni (Roma)

Carrara
9 febbraio 1964
21ª giornata
Carrarese1 – 1ForlìStadio dei Marmi
Arbitro:  Figuccia (Marsala)

Grosseto
16 febbraio 1964
22ª giornata
Grosseto2 – 1ForlìStadio Comunale
Arbitro:  De Angelis (Pescara)

Forlì
23 febbraio 1964
23ª giornata
Forlì0 – 0PisaStadio Tullo Morgagni
Arbitro:  Gonella (Torino)

Pesaro
1º marzo 1964
24ª giornata
Vis Pesaro1 – 0ForlìStadio Tonino Benelli
Arbitro:  Galatolo (Santa Margherita Ligure)

Forlì
15 marzo 1964
25ª giornata
Forlì1 – 0RiminiStadio Tullo Morgagni
Arbitro:  Lattanzi (Roma)

Forlì
22 marzo 1964
26ª giornata
Forlì3 – 2LuccheseStadio Tullo Morgagni
Arbitro:  Paglia (Cremona)

Empoli
29 marzo 1964
27ª giornata
Empoli0 – 0ForlìStadio Carlo Castellani
Arbitro:  Bosello (Padova)

Siena
5 aprile 1964
28ª giornata
Siena1 – 0ForlìStadio del Rastrello
Arbitro:  Capriccioli (Roma)

Forlì
12 aprile 1964
29ª giornata
Forlì0 – 1PistoieseStadio Tullo Morgagni
Arbitro:  Olivati (Alessandria)

Livorno
19 aprile 1964
30ª giornata
Livorno0 – 0ForlìStadio Comunale
Arbitro:  Gandiolo (Alessandria)

Forlì
3 maggio 1964
31ª giornata
Forlì2 – 0TorresStadio Tullo Morgagni
Arbitro:  Messinese (Taranto)

Arezzo
10 maggio 1964
32ª giornata
Arezzo2 – 3ForlìStadio Comunale
Arbitro:  Ghirardello (Milano)

Forlì
17 maggio 1964
33ª giornata
Forlì1 – 1Sarom RavennaStadio Tullo Morgagni
Arbitro:  Vacchini (Milano)

Cesena
24 maggio 1964
34ª giornata
Cesena0 – 2ForlìStadio La Fiorita
Arbitro:  Caligaris (Alessandria)

NoteModifica

  1. ^ Partita rinviata per la neve e recuperata il 9 gennaio 1964.
  2. ^ Partita sospesa dal Sig. Vitullo per nebbia al minuto 12' sul punteggio (0-0) e recuperata il 19 febbraio 1964.

BibliografiaModifica

  • Almanacco illustrato del Calcio, Carcano edizioni, 1965, p. 191.
  • Franco Pardolesi e Carlo Fontanelli, Forlì 100 un secolo biancorosso, Empoli, GEO Edizioni, 2018, pp. 142-144.
  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio