Apri il menu principale
Becca di Luseney
Lago e Becca di Luseney (7628568350).jpg
StatoItalia Italia
RegioneValle d'Aosta Valle d'Aosta
Altezza3 504 m s.l.m.
Prominenza646 m
CatenaAlpi
Coordinate45°52′14.76″N 7°29′24.98″E / 45.870768°N 7.490273°E45.870768; 7.490273Coordinate: 45°52′14.76″N 7°29′24.98″E / 45.870768°N 7.490273°E45.870768; 7.490273
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Becca di Luseney
Becca di Luseney
Mappa di localizzazione: Alpi
Becca di Luseney
Dati SOIUSA
Grande ParteAlpi Occidentali
Grande SettoreAlpi Nord-occidentali
SezioneAlpi Pennine
SottosezioneAlpi del Weisshorn e del Cervino
SupergruppoCatena Luseney-Cian
GruppoGruppo Luseney-Faroma
SottogruppoSottogruppo Luseney-Merlo
CodiceI/B-9.II-B.4.a

La Becca di Luseney (Pic de Luseney in francese) (3.504 m s.l.m.) è una montagna delle Alpi Pennine. Si trova in Valle d'Aosta sullo spartiacque tra la Valpelline, la Valtournenche ed il Vallone di Saint-Barthélemy.

Indice

Ascensione alla vettaModifica

È possibile salire sulla vetta percorrendo l'intero Vallone di Saint-Barthélemy e passando per il Bivacco Reboulaz.

Dalla Valpelline, invece, è possibile salire al Colle di Luseney (3162 m) passando per i vecchi alpeggi di Praz-de-Dieu ed il ghiacciaio di Luseney; dal colle si raggiunge la vetta attraverso una serie di balzi di roccia, spesso franosa, intervallati da residui glaciali.

La franaModifica

L'8 di giugno del 1952 un'enorme massa di detriti si staccò dalla parete OSO fra le quote di 2900 e 3200 metri; tale massa colmò il fondo della Valpelline, seppellendo quattro uomini ed una mandria di mucche per poi risalire di un centinaio di metri sul versante opposto. Attualmente il fondo della valle è coperto da uno strato di detriti di spessore compreso fra i 70-80 metri nella gola di Poullayes sino ai 7 m del conoide del Grand-Chamin. Sul luogo dove sorgeva il piccolo abitato di Chamin (pron. Sciamèn) è stata eretta una cappella in memoria del tragico evento, mentre sul fianco della becca di Luseney è tuttora visibile la traccia lasciata dalla frana.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Montagna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di montagna