Apri il menu principale
Bocca Serriola
Seriola2.jpg
StatoItalia Italia
RegioneUmbria Umbria
Marche Marche
ProvinciaPerugia Perugia
Pesaro e Urbino Pesaro e Urbino
Località collegateCittà di Castello
Apecchio
Altitudine730 m s.l.m.
Coordinate43°30′56.16″N 12°21′23.04″E / 43.5156°N 12.3564°E43.5156; 12.3564Coordinate: 43°30′56.16″N 12°21′23.04″E / 43.5156°N 12.3564°E43.5156; 12.3564
InfrastrutturaSS 257
Pendenza massima6%
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Bocca Serriola
Bocca Serriola

Bocca Serriola è un valico (730 m) dell'Appennino centrale che divide la valle del Biscubio affluente di destra del Candigliano dalla val Tiberina.

Confine Pesaro-Perugia nelle vicinanze del valico

Si trova politicamente nel comune di Città di Castello[1], a pochi chilometri dal confine tra la provincia di Perugia e la provincia di Pesaro e Urbino, e quindi da quello fra l'Umbria e le Marche.

Secondo alcune fonti Bocca Serriola è il valico che divide geograficamente l'Appennino tosco-emiliano dall'Appennino umbro-marchigiano e conseguentemente l'Appennino settentrionale da quello centrale. Secondo altre fonti, invece, il confine tra i due tratti appenninici è Bocca Trabaria o tutta la zona compresa tra i due valichi[2].

A livello geologico sin dalla zona a sud del passo cominciano estese formazioni marnose con aspetto di calanco. Queste sono tipiche non più dell'Appennino centrale ma di quello settentrionale ed in particolare di quello tosco-romagnolo.

Sembra che il nome derivi dal latino "serrula-ae" (sega) in quanto i romani utilizzavano il legname di questi luoghi, inviato poi per fluitazione verso sud tramite il Tevere.

È servito dalla strada statale 257 Apecchiese che, soprattutto nel tratto che da Città di Castello sale verso il valico, rappresenta un vero paradiso per i motociclisti.

Note

  1. ^ http://www.informazionelocale.it/chiuso-al-traffico-il-valico-di-bocca-serriola
  2. ^ Si riportano le fonti per i tre punti di vista. Tra le fonti che considerano il valico di Bocca Trabaria il limite tra Appennino Tosco-emiliano (e quindi l'Appennino settentrionale) ed Appennino Umbro-marchigiano (e quindi l'Appennino centrale) si citano:
    • Appennino umbro-marchigiano, su treccani.it.;
    • Appennino tosco-emiliano, su treccani.it.;
    • Bocca Trabaria, su treccani.it.
    • Sito ufficiale della regione Marche, pagina Alpe della Luna - Bocca Trabaria
    • Romano Gasperoni, Fulvio Fulvi, Umbria e Marche, edizioni Fabri, 1985 (pagina 94)
    • Marco Salvo, Daniele Canossini, Appennino ligure e tosco-emiliano, Touring Editore, 2003, ISBN 978-88-365-2775-5; consultabile su Google libri a pagina 479;
    • Adriana Pintori, Maribel Andreu, Diamoci dentro! cultura e civiltà italiana, edito da Università Autònoma de Barcelona, 1996, ISBN 978-84-490-0728-6; consultabile su Google ricerca libri a questa pagina;
    • Romano Gasperroni, in Viaggio in Italia – anno II – volume 37 – Appennino Umbro-Marchigiano, (Gruppo Editoriale Fabbri) Milano 1983;
    • Università di Bologna - Istituto di geografia - Studi geografici... (pagina 114)
    Tra le fonti che considerano invece come limite il valico di Bocca Serriola si citano: Ci sono infine fonti che considerano come limite tutta la zona compresa tra i due valichi suddetti; tra queste si citano:
    • Enciclopedia Treccani, voce Appennino;
    • Informatore botanico italiano - volume 20 - (pagina 454).

Altri progetti

Collegamenti esterni

  • Cartina stradale Michelin, su viamichelin.it. URL consultato il 25 marzo 2007 (archiviato dall'url originale il 27 settembre 2007).