Apri il menu principale

CTT Nord

azienda di trasporto pubblico italiania
CTT Nord s.r.l.
Compagnia Toscana Trasporti Nord logo 01.JPG
StatoItalia Italia
Fondazione2012
Sede principaleOspedaletto (PI)[1]
SettoreTrasporto
ProdottiTrasporto pubblico
Sito web

La CTT Nord srl (Compagnia Toscana Trasporti Nord) è una azienda di trasporti fondata nel 2012, con sede legale in località Ospedaletto (PI)[1] e sedi operative a Livorno, Prato,[1] Lucca e Massa Carrara[2] nata dall'aggregazione di varie aziende adibite al trasporto pubblico locale (TPL).

Storia societariaModifica

È partecipata da molti comuni toscani e da Società generale trasporti e mobilità spa di Prato (SGTM), Cooperativa Autotrasporti Pratesi (CAP), Azienda Trasporti Livornese (ATL) e Lucca Holding spa (partecipata integralmente dal comune di Lucca).

La società controlla inoltre: ATN - Autolinee Toscana Nord srl (ex CAT), con sede a Carrara (quota del 100%); CPT - Consorzio Pisano Trasporti scarl, con sede a Pisa (quota 95%); Vaibus scarl, con sede a Lucca (quota 89%), Mobit scarl con sede a Firenze (quota 30,1%); Copit spa, con sede a Pistoia (quota 30%); Tiforma srl con sede a Firenze (quota 1%); SGTM spa (quota 5%), Blubus scarl di Pistoia (1%), La Ferroviaria Italiana spa di Arezzo (0,5%), ONE scarl di Firenze (quota 10%), Power Energia di Bologna.[3]

GestioneModifica

Secondo quanto previsto dallo Statuto, CTT Nord è gestita da un Consiglio di Amministrazione composto da 4 o 6 membri, per metà nominati dai Soci pubblici e per metà nominati dai Soci privati.

Il Consiglio di Amministrazione nomina il Presidente e il Vicepresidente scegliendoli tra i membri nominati dai Soci pubblici, e l’Amministratore Delegato scegliendolo tra i membri nominati dai Soci privati.

L'attuale Consiglio di Amministrazione scadrà con l'approvazione del bilancio di esercizio al 31/12/2019 ed è composto da 6 membri:

Nomina pubblica:

  • Andrea Zavanella - Presidente
  • Maurizio Paponi – Vicepresidente
  • Maria Simona Deghelli - Consigliera

Nomina privata:

  • Alberto Banci - Amministratore Delegato
  • Giuseppe Gori - Consigliere Delegato
  • Giuliana Stolfi - Consigliera

Bacino d'utenzaModifica

La CTT Nord gestisce direttamente il trasporto pubblico locale nelle città di Livorno, Cecina, Rosignano e Portoferraio ed il trasporto pubblico extraurbano nella provincia di Livorno (Isola d'Elba compresa), ad eccezione della parte sud (area piombinese).[4][5]

Attraverso le controllate CPT e Vaibus gestisce il trasporto pubblico locale nelle città di Pisa, Pontedera, Volterra, Lucca e Viareggio ed il trasporto pubblico extraurbano nella quasi totalità delle province di Pisa e di Lucca. Il Consorzio Autolinee Pratesi è uno dei riferimenti per la gestione del bacino della provincia di Prato e Firenze.[6] Inoltre CTT Nord gestisce il servizio nel bacino provinciale di Massa-Carrara dal 1 febbraio 2015, subentrando ad ATN srl (Autolinee Toscana Nord).[7]

NoteModifica

  1. ^ a b c CONTATTI UFFICI DIREZIONALI E AMMINISTRATIVI, su cttnord.it. URL consultato il 21 agosto 2019.
  2. ^ CONTATTI SERVIZI E RELAZIONI CON LA CLIENTELA, su cttnord.it. URL consultato il 21 agosto 2019.
  3. ^ Sito ufficiale di CTT Nord, La società, su cttnord.it. URL consultato il 23 aprile 2018.
  4. ^ Comune di Livorno, Approvati dal Consiglio comunale il conferimento in CTT Nord e messa in liquidazione di Atl, su comune.livorno.it. URL consultato il 23 agosto 2013 (archiviato dall'url originale il 2 novembre 2013).
  5. ^ La Nazione, Anche Livorno nella CTT Nord, la più importante azienda di trasporto della Toscana, su lanazione.it. URL consultato il 23 agosto 2013.
  6. ^ Sito ufficiale di CTT Nord, Servizi, su cttcompany.it. URL consultato il 23 agosto 2013.
  7. ^ CTT Nord (Massa-Carrara), su massa-carrara.cttnord.it. URL consultato il 24 gennaio 2018.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica