Apri il menu principale

Calcio ai Giochi della XVI Olimpiade - Qualificazioni

1leftarrow blue.svgVoce principale: Giochi della XVI Olimpiade.

Il torneo di calcio alla XVI Olimpiade è stato il primo torneo olimpico di calcio a necessitare di un turno di qualificazione per ridurre il numero di partecipanti a 16.

Presero parte alle qualificazioni 26 squadre (10 europee, 2 africane, 12 asiatiche e 2 americane).

L'Australia (in qualità di paese organizzatore) e la Polonia ottennero la qualificazione automatica. Ad esse si sarebbero aggiunte le 13 squadre vincitrici degli spareggi ed una scelta dalla FIFA.

Tutti gli incontri vennero patrocinati dalla FIFA anche se molti non si svolsero a seguito di ritiri.

Indice

FormulaModifica

Era previsto un unico turno ad eliminazione diretta con scontri di andata e ritorno. Le 26 squadre vennero abbinate su base geografica; tra le nazionali europee venne incluso anche Israele.

RisultatiModifica

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Bulgaria   5 - 3   Regno Unito 2 - 0 3 - 3
Cina   -[1]   Filippine - -
Etiopia   3 - 9   Egitto 1 - 4 2 - 5
Giappone   2 - 2[2]   Corea del Sud 2 - 0 0 - 2
India   -[3]   Thailandia - -
Indonesia   -[1]   Taiwan - -
Iran   -[4]   Afghanistan - -
Jugoslavia   -[1]   Romania - -
Stati Uniti   -[1]   Messico - -
Turchia   -[3]   Germania Ovest - -
Ungheria   -[1]   Germania Est - -
URSS   7 - 1   Israele 5 - 0 2 - 1
Vietnam   9 - 5   Cambogia 5 - 2 4 - 3

AndataModifica

Sofia
23 ottobre 1955
Bulgaria  2 – 0
referto
  Regno UnitoStadio nazionale Vasil Levski (45 000 spett.)
Arbitro:   Bernardi

29 gennaio 1956Etiopia  1 – 4
referto
  Egitto

Tokyo
3 giugno 1956, ore 15:00 UTC+9
Giappone  2 – 0
referto
  Corea del SudKorakuen Stadium (10 000 spett.)
Arbitro:   Tronked

3 giugno 1956Vietnam  5 – 2  Cambogia

Mosca
11 luglio 1956
URSS  5 – 0
referto
  IsraeleStadio Dinamo (54 000 spett.)
Arbitro:   Griffiths

Cina   –   Filippine

India   –   Thailandia

Indonesia   –   Taiwan

Iran   –   Afghanistan

Jugoslavia   –   Romania

Stati Uniti   –   Messico

Turchia   –   Germania Ovest

Ungheria   –   Germania Est

RitornoModifica

27 aprile 1956Egitto  5 – 2
referto
  Etiopia

Londra
12 maggio 1956, ore 19:30 UTC+0
Regno Unito  3 – 3
referto
  BulgariaWembley Stadium (30 000 spett.)
Arbitro:   Bernardi

10 giugno 1956Cambogia  3 – 4  Vietnam

Tokyo
10 giugno 1956, ore 15:00 UTC+9
Corea del Sud  2 – 0[5]
referto
  GiapponeKorakuen Stadium (20 000 spett.)
Arbitro:   Tronked

Ramat Gan
31 luglio 1956
Israele  1 – 2
referto
  URSSStadio Ramat Gan (60 000 spett.)
Arbitro:   Liverani

Afghanistan   –   Iran

Filippine   –   Cina

Germania Est   –   Ungheria

Germania Ovest   –   Turchia

Messico   –   Stati Uniti

Romania   –   Jugoslavia

Taiwan   –   Indonesia

Thailandia   –   India

Squadre qualificateModifica

Squadre Confederazione Numero di partecipazioni alla fase finale Ultima apparizione Miglior risultato
  Australia[6] nessuna 1 Esordiente -
  Bulgaria UEFA 2[7] Helsinki 1952 Turno di qualificazione (1952)[8]
  Cina nessuna 1[7] Esordiente[9] -[10]
  Egitto nessuna 2[11] Helsinki 1952 Ottavi di finale (1952)[12]
  Giappone AFC 1[13] Esordiente[14] -[15]
  India AFC 2[7] Helsinki 1952 Turno di qualificazione (1952)[16]
  Indonesia AFC 1 Esordiente -
  Jugoslavia UEFA 2[17] Helsinki 1952 Argento (1952)[18]
  Regno Unito[19] nessuna[20] 2[11] Helsinki 1952 Turno di qualificazione (1952)[21]
  Squadra Unificata Tedesca[22] nessuna[23] 2[24] Helsinki 1952 Quarto posto (1952)
  Stati Uniti NAFC 2[17] Helsinki 1952 Turno di qualificazione (1952)[25]
  Thailandia nessuna 1 Esordiente -
  Turchia nessuna 2[17] Helsinki 1952 Quarti di finale (1952)[26]
  Ungheria UEFA 2[24] Helsinki 1952 Oro (1952)
  URSS UEFA 2 Helsinki 1952 Ottavi di finale (1952)
  Vietnam nessuna 1 Esordiente -

NoteModifica

  1. ^ a b c d e Nazionale qualificata per rinuncia dell'avversario.
  2. ^ Nazionale qualificata per sorteggio.
  3. ^ a b Entrambe qualificate per altrui rinuncia.
  4. ^ Entrambe ritirate.
  5. ^ Giocata a Tokyo a causa di un veto del governo coreano che impedì alla nazionale giapponese di raggiungere la Corea del Sud.
  6. ^ Qualificata automaticamente in qualità di paese organizzatore.
  7. ^ a b c 3 se si includono anche le partecipazioni della nazionale maggiore.
  8. ^ Ottavi di finale (1924) se si includono anche le partecipazioni della nazionale maggiore.
  9. ^ Londra 1948 se si includono anche le partecipazioni della nazionale maggiore.
  10. ^ Ottavi di finale (1936, 1948) se si includono anche le partecipazioni della nazionale maggiore.
  11. ^ a b 7 se si includono anche le partecipazioni della nazionale maggiore.
  12. ^ Quarto posto (1928) se si includono anche le partecipazioni della nazionale maggiore.
  13. ^ 2 se si includono anche le partecipazioni della nazionale maggiore.
  14. ^ Berlino 1936 se si includono anche le partecipazioni della nazionale maggiore.
  15. ^ Quarti di finale (1936) se si includono anche le partecipazioni della nazionale maggiore.
  16. ^ Ottavi di finale (1948) se si includono anche le partecipazioni della nazionale maggiore.
  17. ^ a b c 6 se si includono anche le partecipazioni della nazionale maggiore.
  18. ^ Argento (1948, 1952) se si includono anche le partecipazioni della nazionale maggiore.
  19. ^ In sostituzione della Polonia, ritiratasi dalla competizione nonostante la qualificazione automatica.
  20. ^ De facto UEFA poiché patrocinata dalla Football Association.
  21. ^ Oro (1908, 1912) se si includono anche le partecipazioni della nazionale maggiore.
  22. ^ In rappresentanza della Germania Ovest che scelse di partecipare congiuntamente alla Germania Est.
  23. ^ De facto UEFA poiché patrocinata dalla DFB.
  24. ^ a b 5 se si includono anche le partecipazioni della nazionale maggiore.
  25. ^ Ottavi di finale (1924, 1928, 1936, 1948) se si includono anche le partecipazioni della nazionale maggiore.
  26. ^ Quarti di finale (1948, 1952) se si includono anche le partecipazioni della nazionale maggiore.

Collegamenti esterniModifica