Apri il menu principale

Campionato Dilettanti Lazio 1958-1959

Campionato Nazionale Dilettanti
fase Lazio 1958-1959
Competizione Campionato Nazionale Dilettanti
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore FIGC
Lega Regionale Laziale
Luogo Italia Italia
Partecipanti 34
Formula Gironi all'italiana
Risultati
Vincitore Cos.Met. di Roma
(1º titolo)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1957-1958 1959-1960 Right arrow.svg

Il Campionato Nazionale Dilettanti 1958-1959 è stato il V livello del campionato italiano. A carattere regionale, fu il secondo campionato dilettantistico con questo nome, e il settimo se si considera che alla Promozione fu cambiato il nome assegnandogli questo.

Questi sono i gironi organizzati dalla Lega Regionale Laziale per la regione Lazio.

Girone AModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1957-1958
  S.S. A.Be.T.E. Roma
  S.S. A.L.M.A.S. Roma
  A.S. Bracciano Bracciano (RM)
  F.B.C. Ennio Mancini Civitavecchia (RM)
  G.S. Fiumicino Fiumicino (RM)
  C.S.I. Frascati Frascati (RM)
  S.S. Maccarese "E. Darra" Maccarese (RM)
  A.S. Marino Spumanti G.Trinca Marino (RM)
  Pol. Montecavo Rocca di Papa (RM)
  A.S. Ostia Mare Ostia (RM)
  A.S. Pro Tivoli Tivoli
  S.S. Rieti Rieti
  A.S. RomanitalaCampagnano Campagnano di Roma
  G.S. S.T.E.F.E.R. Roma
  S.S. Tivoli Tivoli (RM)
  U.S. Viterbese Viterbo
  S.S. Vivace Grottaferrata (RM)

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1.   Tivoli[1] 46 32 19 8 5 49 26 +23
  2.   Rieti[2] 46 32 22 2 8 61 24 +37
3.   Ennio Mancini 45 32 18 9 5 55 25 +30
3.   Vivace 45 32 20 5 7 51 33 +18
5.   A.L.M.A.S. 39 32 15 9 8 60 42 +18
6.   S.T.E.F.E.R. 38 32 15 8 9 55 40 +15
7.   Bracciano 32 32 13 6 13 53 50 +3
7.   A.Be.T.E. 32 32 12 8 12 45 43 +2
7.   Fiumicino 32 32 12 8 12 48 44 +4
10.   Maccarese "E. Darra" 31 32 12 7 13 36 33 +3
11.   Viterbese 27 32 10 7 15 34 45 -11
12.   Frascati 26 32 7 12 13 35 55 -20
12.   Marino G.Trinca 26 32 8 10 14 26 40 -14
14.   Pro Tivoli 23 32 8 7 17 41 56 -15
15.   Montecavo 20 32 7 6 19 37 69 -32
16.   RomanitalaCampagnano 19 32 5 9 18 28 54 -26
17.   Ostia Mare 17 32 6 5 21 36 71 -35

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.
      Successivamente ammesso in Serie D.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Spareggio per il 1º posto in classificaModifica

Risultato Luogo e data
Tivoli 3 - 2[1] Rieti Viterbo, 24 maggio 1959

Girone BModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1957-1958
  G.S. Acicalcio Roma
  U.S. Albatrastevere Roma
  Pol. Anzio Anzio (RM)
  A.C. Atina Atina (FR)
  S.S. Cassino Cassino (FR)
  A.S. Cos.Met. Roma
  U.S. Fondana Fondi (LT)
  S.S. Formia Formia (LT)
  Pol. Gaeta Gaeta (LT)
  A.S. Humanitas Roma
  U.S. Isola Liri Isola Liri (FR)
  A.S. Latina Latina
  A.S. Nettuno Nettuno (RM)
  S.S. O.M.I. Roma
  G.S. Quarticciolo Roma
  G.S. Sanlorenzartiglio Roma
  U.S. Terracina Terracina (LT)

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1.   Cos.Met.[3] 49 32 21 7 4 73 30 +43
2.   Acicalcio 49 32 21 7 4 71 30 +41
3. Cassino 40 32 16 8 8 47 33 +14
3.   O.M.I. 40 32 16 8 8 60 39 +21
5.   Quarticciolo 35 32 12 11 9 47 37 +10
6.   Sanlorenzartiglio 34 32 14 6 12 40 37 +3
7.   Atina (-1)[4] 32 32 12 9 11 47 36 +11
7.   Anzio 32 32 12 8 12 52 48 +4
9.   Humanitas 31 32 13 5 14 44 45 -1
9.   Nettuno 31 32 11 9 12 39 46 -7
11. Formia 28 32 11 6 15 39 44 -5
11.   Terracina 28 32 11 6 15 52 55 -3
13.   Albatrastevere 26 32 9 9 14 37 51 -14
14.   Fondana 24 32 8 8 16 37 56 -19
15. Latina (-1)[4] 23 32 9 6 17 30 58 -28
16.   Gaeta 21 32 4 13 15 29 50 -21
17.   Isola Liri 18 32 6 6 20 29 78 -49

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.
      Successivamente ammesso in Serie D.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Spareggio per il 1º posto in classificaModifica

Risultato Luogo e data
Cos.Met. ? - ?[5] Acicalcio Roma (campo Artiglio), 23 maggio 1959

Finale per il titolo laziale del C.N.D.Modifica

Risultato Luogo e data
Tivoli 0 - 2[6] Cos.Met. Tivoli, 21 giugno 1959
Cos.Met. 1 - 1[7] Tivoli Roma (campo Almas), 28 giugno 1959

Verdetti finaliModifica

  • Cos.Met. è campione laziale del Campionato Nazionale Dilettanti.[8]
  • Tivoli e Cos.Met. sono ammesse alle finali nazionali per il titolo del Campionato Nazionale Dilettanti.
  • RomanitalaCampagnano, Gaeta, Isola Liri, Latina, Montecavo e Ostia Mare, inizialmente retrocesse in Seconda Categoria, sono state tutte riammesse in Prima Categoria per allargamento dei quadri.

NoteModifica

In questa stagione a parità di punteggio non era prevista alcuna discriminante: le squadre a pari punti erano classificate a pari merito. In caso di assegnazione di un titolo sportivo era previsto uno spareggio in campo neutro.

  1. ^ a b Spareggio pubblicato dal Corriere dello Sport, di lunedì 25 maggio 1959, p. 4.
  2. ^ Successivamente ammesso in Serie D 1959-1960 da Artemio Franchi, presidente della Lega Nazionale Semiprofessionisti, poiché capoluogo di provincia.
  3. ^ Dopo spareggio contro l'Acicalcio giocato sul campo Artiglio sabato 23 maggio alle ore 16.
  4. ^ a b Penalizzato di un punto per una rinuncia.
  5. ^ Manca risultato perché il Corriere dello Sport di domenica 24 maggio non è presente nell'archivio del CONI.
  6. ^ Corriere dello Sport, lunedì 22 giugno 1959, p. 4.
  7. ^ Corriere dello Sport, lunedì 28 giugno 1959, p. 2.
  8. ^ Si fonde successivamente con la S.S. A.L.M.A.S. di Roma.

BibliografiaModifica

Libri:

  • Silvano Casaldi, La storia del Nettuno Calcio - Cicconi Editore.