Campionato mondiale di calcio Under-17 1995

Campionato mondiale Under-17 1995
FIFA U-17 World Championship Ecuador 1995
Campeonato Mundial Sub-17 de la FIFA Ecuador 1995
Competizione Campionato mondiale di calcio Under-17
Sport Calcio
Edizione
Date 3-20 agosto 1995
Luogo Bandiera dell'Ecuador Ecuador
Partecipanti 16
Impianto/i 6 stadi (in 6 città)
Risultati
Vincitore Bandiera del Ghana Ghana
(2º titolo)
Secondo Bandiera del Brasile Brasile
Terzo Bandiera dell'Argentina Argentina
Quarto Bandiera dell'Oman Oman
Statistiche
Miglior giocatore Bandiera dell'Oman Mohammed Al-Kathiri
Miglior marcatore Bandiera dell'Oman Mohammed Al-Kathiri
Bandiera dell'Australia Danny Allsopp (5 gol)
Incontri disputati 32
Gol segnati 84 (2,63 per incontro)
Pubblico 463 000
(14 469 per incontro)
Cronologia della competizione

Il Campionato mondiale di calcio Under-17 1995, sesta edizione del torneo, si è svolto nelle città di Guayaquil, Portoviejo, Quito, Ibarra, Cuenca e Riobamba in Ecuador tra il 3 e il 20 agosto 1995. È stato vinto dal Ghana, che ha conquistato il suo secondo titolo battendo in finale il Brasile per 3-2.

Potevano partecipare alla competizione i giocatori nati dopo il 1º agosto 1978. Per la prima volta nella storia del torneo la durata delle partite fu portata a 90 minuti (45 per tempo) rispetto agli 80 (40 per tempo) delle edizioni precedenti.[1] Fu inoltre indrodotta la possibilità per le squadre di chiedere due time out durante la partita; tutte le squadre, ad eccezione di Ghana e Guinea, ne chiesero chiesero uno almeno una volta.[1] Nella fase ad eliminazione diretta, come già avvenuto nell'edizione precedente, era previsto il golden goal. Tuttavia non ci fu mai la possibilità di applicare la regola, in quanto tutte le partite della fase ad eliminazione diretta si decisero nell'arco dei tempi regolamentari.[1]

Sedi modifica

Città Stadio
Cuenca Estadio Alejandro Serrano Aguilar
Guayaquil Estadio Monumental Isidro Romero Carbo
Ibarra Estadio Olímpico de Ibarra
Portoviejo Estadio Reales Tamarindos
Quito Estadio Olímpico Atahualpa
Riobamba Estadio Olímpico de Riobamba

Squadre partecipanti modifica

Confederazione Torneo di qualificazione Qualificate
AFC (Asia) Campionato asiatico di calcio Under-17 1994   Giappone
  Oman
  Qatar
CAF (Africa) Campionato africano di calcio Under-17 1995   Ghana
  Guinea
  Nigeria
CONCACAF
(America Centrale, Settentrionale e Caraibi)
Campionato nordamericano di calcio Under-17 1994   Canada
  Costa Rica
  Stati Uniti
CONMEBOL (Sud America) Nazione ospitante   Ecuador
Campionato sudamericano di calcio Under-17 1995   Argentina
  Brasile
OFC (Oceania) Campionato oceaniano di calcio Under-17 1995   Australia
UEFA (Europa) Campionato europeo di calcio Under-16 1995   Germania
  Portogallo
  Spagna

Fase a gironi modifica

Gruppo A modifica

Squadra P.ti G V P S GF GS DR
  Ghana 9 3 3 0 0 5 1 +4
  Ecuador 4 3 1 1 1 3 2 +1
  Giappone 4 3 1 1 1 2 2 0
  Stati Uniti 0 3 0 0 3 1 6 -5
Quito
3 agosto 1995, ore 18:00
Ghana  1 – 0
referto
  GiapponeEstadio Olímpico Atahualpa (28 000 spett.)
Arbitro:   Leslie Irvine

Quito
3 agosto 1995, ore 20:15
Ecuador  2 – 0
referto
  Stati UnitiEstadio Olímpico Atahualpa (28 000 spett.)
Arbitro:   Fritz Stuchlik

Quito
5 agosto 1995, ore 16:00
Stati Uniti  1 – 2
referto
  GiapponeEstadio Olímpico Atahualpa (12 000 spett.)
Arbitro:   Fritz Stuchlik

Quito
5 agosto 1995, ore 18:15
Ecuador  1 – 2
referto
  GhanaEstadio Olímpico Atahualpa (18 000 spett.)
Arbitro:   José Luis da Rosa

Quito
8 agosto 1995, ore 18:00
Stati Uniti  0 – 2
referto
  GhanaEstadio Olímpico Atahualpa (28 000 spett.)
Arbitro:   Vasyl Melnychuk

Quito
8 agosto 1995, ore 20:15
Ecuador  0 – 0
referto
  GiapponeEstadio Olímpico Atahualpa (34 000 spett.)
Arbitro:   Said Belqola

Gruppo B modifica

Squadra P.ti G V P S GF GS DR
  Argentina 9 3 3 0 0 7 0 +7
  Portogallo 3 3 1 0 2 5 6 -1
  Guinea 3 3 1 0 2 3 6 -3
  Costa Rica 3 3 1 0 2 2 5 -3
Cuenca
4 agosto 1995, ore 18:00
Argentina  3 – 0
referto
  PortogalloEstadio Alejandro Serrano Aguilar (6 500 spett.)
Arbitro:   Hartmut Strampe

Cuenca
4 agosto 1995, ore 20:15
Costa Rica  2 – 0
referto
  GuineaEstadio Alejandro Serrano Aguilar (6 500 spett.)
Arbitro:   Barry Tasker

Cuenca
6 agosto 1995, ore 13:15
Portogallo  2 – 3
referto
  GuineaEstadio Alejandro Serrano Aguilar (2 500 spett.)
Arbitro:   Ahmed Haji Yaakub

Cuenca
6 agosto 1995, ore 20:15
Argentina  2 – 0
referto
  Costa RicaEstadio Alejandro Serrano Aguilar (2 500 spett.)
Arbitro:   Hossein Asgari

Cuenca
9 agosto 1995, ore 18:00
Portogallo  3 – 0
referto
  Costa RicaEstadio Alejandro Serrano Aguilar (15 000 spett.)
Arbitro:   Roger Zambrano

Cuenca
9 agosto 1995, ore 20:15
Argentina  2 – 0
referto
  GuineaEstadio Alejandro Serrano Aguilar (15 000 spett.)
Arbitro:   Antonio Marrufo

Gruppo C modifica

Squadra P.ti G V P S GF GS DR
  Nigeria 7 3 2 1 0 5 2 +3
  Australia 4 3 1 1 1 5 4 +1
  Spagna 4 3 1 1 1 4 4 0
  Qatar 1 3 0 1 2 1 5 -4
Riobamba
4 agosto 1995, ore 12:00
Nigeria  1 – 1
referto
  QatarEstadio Olímpico de Riobamba (20 000 spett.)
Arbitro:   Antonio Marrufo

Riobamba
4 agosto 1995, ore 14:15
Australia  2 – 2
referto
  SpagnaEstadio Olímpico de Riobamba (20 000 spett.)
Arbitro:   Ramesh Ramdhan

Riobamba
6 agosto 1995, ore 12:00
Nigeria  2 – 0
referto
  AustraliaEstadio Olímpico de Riobamba (10 000 spett.)
Arbitro:   Roger Zambrano

Riobamba
6 agosto 1995, ore 14:15
Qatar  0 – 1
referto
  SpagnaEstadio Olímpico de Riobamba (10 000 spett.)
Arbitro:   Epifanio González

Riobamba
9 agosto 1995, ore 12:00
Qatar  0 – 3
referto
  AustraliaEstadio Olímpico de Riobamba (10 000 spett.)
Arbitro:   Hartmut Strampe

Riobamba
9 agosto 1995, ore 14:15
Nigeria  2 – 1
referto
  SpagnaEstadio Olímpico de Riobamba (10 000 spett.)
Arbitro:   Barry Tasker

Gruppo D modifica

Squadra P.ti G V P S GF GS DR
  Brasile 7 3 2 1 0 5 0 +5
  Oman 7 3 2 1 0 5 1 +4
  Germania 3 3 1 0 2 3 6 -3
  Canada 0 3 0 0 3 1 7 -6
Ibarra
4 agosto 1995, ore 13:00
Brasile  3 – 0
referto
  GermaniaEstadio Olímpico de Ibarra (16 000 spett.)
Arbitro:   Said Belqola

Ibarra
4 agosto 1995, ore 15:15
Oman  2 – 1
referto
  CanadaEstadio Olímpico de Ibarra (16 000 spett.)
Arbitro:   Pierre Mounguengui

Ibarra
6 agosto 1995, ore 14:00
Brasile  0 – 0
referto
  OmanEstadio Olímpico de Ibarra (10 000 spett.)
Arbitro:   Vasyl Melnychuk

Ibarra
6 agosto 1995, ore 16:15
Germania  3 – 0
referto
  CanadaEstadio Olímpico de Ibarra (10 000 spett.)
Arbitro:   Said Belqola

Ibarra
9 agosto 1995, ore 13:00
Germania  0 – 3
referto
  OmanEstadio Olímpico de Ibarra (9 000 spett.)
Arbitro:   José Luis da Rosa

Ibarra
9 agosto 1995, ore 15:15
Brasile  2 – 0
referto
  CanadaEstadio Olímpico de Ibarra (9 000 spett.)
Arbitro:   Leslie Irvine

Fase ad eliminazione diretta modifica

Quarti di finale Semifinali Finale
12 agosto - Quito
   Ghana  2
17 agosto - Portoviejo
   Portogallo  0  
   Ghana  3
13 agosto - Portoviejo
     Oman  1  
   Oman  2
20 agosto - Guayaquil
   Nigeria  1  
   Ghana  3
12 agosto - Guayaquil
     Brasile  2
   Argentina  3
17 agosto - Guayaquil
   Ecuador  1  
   Argentina  0 Finale per il terzo posto
13 agosto - Portoviejo
     Brasile  3  
   Brasile  3    Oman  0
   Australia  1      Argentina  2
20 agosto - Guayaquil

Quarti di finale modifica

Quito
12 agosto 1995, ore 17:00
Ghana  2 – 0
referto
  PortogalloEstadio Olímpico Atahualpa (2 000 spett.)
Arbitro:   Epifanio González

Portoviejo
12 agosto 1995, ore 20:00
Nigeria  1 – 2
referto
  OmanEstadio Reales Tamarindos (12 000 spett.)
Arbitro:   Hartmut Strampe

Portoviejo
13 agosto 1995, ore 14:00
Brasile  3 – 1
referto
  AustraliaEstadio Reales Tamarindos (12 000 spett.)
Arbitro:   Antonio Maruffo

Guayaquil
13 agosto 1995, ore 17:00
Argentina  3 – 1
referto
  EcuadorEstadio Monumental Isidro Romero Carbo (10 000 spett.)
Arbitro:   Leslie Irvine

Semifinali modifica

Portoviejo
17 agosto 1995, ore 17:00
Ghana  3 – 1
referto
  OmanEstadio Reales Tamarindos (18 000 spett.)
Arbitro:   José Luis da Rosa

Guayaquil
17 agosto 1995, ore 20:00
Argentina  0 – 3
referto
  BrasileEstadio Monumental Isidro Romero Carbo (3 000 spett.)
Arbitro:   Fritz Stuchlik

Finale per il 3º posto modifica

Guayaquil
20 agosto 1995, ore 14:30
Oman  0 – 2
referto
  ArgentinaEstadio Monumental Isidro Romero Carbo (30 000 spett.)
Arbitro:   Said Belqola

Finale modifica

Guayaquil
21 settembre 1995, ore 18:15
Ghana  3 – 2
referto
  BrasileEstadio Monumental Isidro Romero Carbo (30 000 spett.)
Arbitro:   Leslie Irvine

Classifica marcatori modifica

Gol Rigori Minuti giocati Giocatore Squadra[2]
5 2 540'   Mohammed Al-Kathiri Oman
5 360'   Danny Allsopp Australia
4 532'   Fernando Gatti Argentina
3 493'   Abu Iddrisu Ghana

Premi individuali modifica

I seguenti premi sono stati assegnati alla fine del torneo. Tutti i premi, tranne il FIFA Fair Play Award, erano sponsorizzati da adidas.[3][4]

Pallone d'oro Pallone d'argento Pallone di bronzo
  Mohammed Al-Kathiri   César La Paglia   Emanuel Bentil
Scarpa d'oro Scarpa d'argento Scarpa di bronzo
  Danny Allsopp[n 1]   Mohammed Al-Kathiri   Fernando Gatti
5 gol (1 assist) 5 gol (1 assist) 4 gol (1 assist)
FIFA Fair Play Award
  Brasile
  1. ^ Danny Allsopp ha vinto la scarpa d'oro per aver giocato, a parità di gol e assist, meno partite di Mohammed Al-Kathiri (4 contro 6) per un totale di 360' contro 540'.

Note modifica

  1. ^ a b c (EN) FIFA Technical Report Ecuador '95 (PDF), p. 13. URL consultato il 6 giugno 2021 (archiviato dall'url originale il 20 dicembre 2011).
  2. ^ (EN) FIFA U-17 World Championship Ecuador 1995 - Statistics - Players - Top goals, su fifa.com. URL consultato il 6 giugno 2021 (archiviato il 23 settembre 2017).
  3. ^ (EN) FIFA U-17 World Championship Ecuador 1995 - Awards, su fifa.com. URL consultato il 6 giugno 2021 (archiviato il 23 settembre 2017).
  4. ^ (EN) FIFA Technical Report Ecuador '95 (PDF), p. 26. URL consultato il 6 giugno 2021 (archiviato dall'url originale il 20 dicembre 2011).

Collegamenti esterni modifica

  • (ENDEFRES) Sito ufficiale, su fifa.com. URL consultato il 6 giugno 2021 (archiviato dall'url originale il 21 ottobre 2020).
  • (ENDEFRES) FIFA Technical Report Ecuador '95: parte 1 (pp. 1-45), parte 2 (pp. 46-89), parte 3 (pp. 90-132) (PDF)
  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio