Apri il menu principale

Carlos Trucco

allenatore di calcio ed ex calciatore boliviano
Carlos Trucco
Nazionalità Argentina Argentina
Bolivia Bolivia (dal 1989)
Altezza 180 cm
Peso 77 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex portiere)
Ritirato 1997 - giocatore
2003 - allenatore
Carriera
Squadre di club1
1977-1981 Unión (SF) 55 (-?)
1981-1984 Vélez Sarsfield 3 (-?)
1984-1985 Unión (SF) 4 (-?)
1985-1989 Estudiantes (RC) 9 (-?)
1989 Bolívar 4 (-?)
1989-1991 Deportivo Cali 83 (-?)
1991-1994 Bolívar 92 (-?)
1994-1995 Pachuca ? (-?)
1995-1996 Bolívar 0 (-0)
1996-1997 Cruz Azul ? (-?)
Nazionale
1989-1997 Bolivia Bolivia 51 (-?)
Carriera da allenatore
2003Bolivia Bolivia
Palmarès
Coppa America calcio.svg Copa América
Argento Bolivia 1997
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Carlos Trucco (Córdoba, 8 agosto 1957) è un ex allenatore di calcio ed ex calciatore argentino naturalizzato boliviano, di ruolo portiere.

CarrieraModifica

ClubModifica

Nato e cresciuto sia biologicamente che calcisticamente in Argentina, nel 1989 si trasferisce nel campionato boliviano per giocare con i campioni nazionali del Bolivar.

È proprio in Bolivia che Trucco si conferma il miglior portiere a livello nazionale e, naturalizzato boliviano già dal primo anno, diventa il titolare inamovibile della propria nuova nazionale.

NazionaleModifica

Con la nazionale si qualifica ai Mondiali del 1994 dove gioca tutte le partite da titolare ma in tale competizione non appare affatto brillante, sia per demeriti propri che per la presenza nel girone di forti compagini europee come Germania e Spagna. Gioca anche altre competizioni per nazioni come la Copa América.

AllenatoreModifica

Nel 1997 si ritira per intraprendere la carriera di allenatore, e dopo la mancata qualificazione ai Mondiali del 2002 la nazionale boliviana nel 2003 lo ingaggia come commissario tecnico.

Collegamenti esterniModifica