Apri il menu principale

Carnera - The Walking Mountain

film del 2008 diretto da Renzo Martinelli
Carnera - il campione più grande
Carnera gip.jpg
Andrea Iaia (Primo Carnera) in un'immagine tratta dal trailer originale del film
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia
Anno2008
Durata104 min ca. (versione cinematografica)
123 min (versione televisiva)
Rapporto2,35:1
Generebiografico
RegiaRenzo Martinelli
SoggettoRenzo Martinelli
SceneggiaturaRenzo Martinelli, Franco Ferrini, Alessandro Gassmann (collaborazione)
ProduttoreAlfonso Cometti, Renzo Martinelli, Riccardo Pintus
Produttore esecutivoGiuseppe Marra, Renzo Martinelli
Casa di produzioneDomino Film
Distribuzione in italianoMedusa Film
FotografiaSaverio Guarna
MusicheAldo De Scalzi
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Carnera - The Walking Mountain[1] è un film del 2008 diretto da Renzo Martinelli e prodotto da Riccardo Pintus. Il film ripercorre la vita del pugile italiano Primo Carnera.

È uscito nelle sale cinematografiche italiane il 9 maggio 2008. Successivamente il film è stato trasmesso in televisione da Canale 5 in due puntate il 15 e il 16 dicembre 2008, con il titolo Carnera - Il campione più grande.[2]

Indice

TramaModifica

Il film narra la vita, del campione di pugilato Primo Carnera (interpretato da Andrea Iaia ), soprannominato la montagna che cammina per la sua mole fisica di oltre 2 metri di altezza. Primo Carnera nasce povero a Sequals ed è costretto ad emigrare in Francia da adolescente. Viene notato duranto uno spettacolo di forza in un circo gestito da Ledudal ( Paul Sorvino ) da un allenatore di boxe che lo presenterà al manager Leon See ( Murray Abraham. Il coraggio e la perseveranza lo portano alla vittoria del titolo mondiale. Il suo successo e la conquista del titolo mondiale lo trasformarono in un idolo e simbolo di riscatto per tutti gli italiani emigrati negli Stati Uniti.

NoteModifica

  1. ^ Poster di "Carnera - The Walking Mountain", MyMovies. URL consultato il 26 agosto 2010.
  2. ^ Carnera - Il campione più grande, Mediaset. URL consultato il 26 agosto 2010.

Il film è stato proiettato in anteprima mondiale al Madison Square Garden a New York.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica