Carousel (film)

film del 1956 diretto da Henry King
Carousel
Carousel1956.png
Shirley Jones e Gordon MacRae in una scena del film
Titolo originaleCarousel
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1956
Durata128 minuti
Rapporto2,55:1
Generedrammatico, musicale
RegiaHenry King
SoggettoOscar Hammerstein II (romanzo),
Ferenc Molnár (dramma)
SceneggiaturaPhoebe Ephron, Henry Ephron
ProduttoreHenry Ephron
Produttore esecutivoDarryl F. Zanuck
Casa di produzioneTwentieth Century Fox Film Corporation
Distribuzione in italiano20th Century Fox
FotografiaCharles G. Clarke
MontaggioWilliam Reynolds
MusicheAlfred Newman
ScenografiaChester Bayhi, Walter M. Scott
CostumiMary Wills
TruccoBen Nye
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Carousel è un film del 1956 diretto da Henry King, tratto dall'omonimo musical di Rodgers e Hammerstein.

TramaModifica

Billy Bigelow è morto da 15 anni, raccontando all’Amministratore dell’Etere la sua vita gli parla di sua moglie Julie e di suo figlio nato dopo la sua morte avvenuta in seguito alla fuga dopo una rapina andata male. L’Amministratore dell’Etere gli mostra la sua famiglia e così Billy scopre che non ha avuto un figlio ma una figlia, di nome Louise che però – a causa dei trascorsi del padre – viene evitata da tutti. Ottenuto un giorno di permesso per tornare sulla terra, Billy lo passerà al fianco della figlia, ispirandole una nuova fiducia in modo che anche gli altri siano portati ad aprirsi a lei. Terminata la sua missione egli ritornerà dall’Amministratore dell’Etere per vegliare su Louise dall’alto.

ProduzioneModifica

Il ruolo del protagonista era stato inizialmente dato a Frank Sinatra. All'epoca si disse che il motivo per cui Sinatra si tirò indietro fu per la necessità di dover girare ogni scena due volte, una per il CinemaScope e un'altra per il CinemaScope 55. Tuttavia Shirley Jones affermò in seguito che Sinatra rifiutò a causa di una chiamata di Ava Gardner, la quale si trovava in Africa per girare Mogambo, dicendogli che se non l'avesse raggiunta subito avrebbe avuto una relazione con Clark Gable.[1][2]

Luoghi delle ripreseModifica

Il film venne girato nello Stato del Maine, tra cui nei comuni di Boothbay Harbor, Augusta, Camden e Newcastle.

Colonna sonoraModifica

  1. The Carousel Waltz
  2. Mister Snow
  3. If I Loved You
  4. June Is Bustin'
  5. Soliloquy
  6. When the Children Are Asleep
  7. This Was a Real Nice Clambake
  8. Stonecutters Cut It On Stone
  9. What's the Use of Wond'rin'
  10. You'll Never Walk Alone
  11. Louise's Ballet
  12. If I Loved You
  13. You'll Never Walk Alone

Home VideoModifica

In occasione del 50º Anniversario, la 20th Century Fox ha pubblicato un'edizione rimasterizzata a 2 DVD.

NoteModifica

  1. ^ Chapter Four, Things Are Going My Way. Shirley Jones: A Memoir. p. 82
  2. ^ Curiosità su IMDb

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema