Cash Box

Rivista di industria musicale

Cash Box (o Cashbox) era una rivista settimanale statunitense, pubblicata dal luglio 1942 al 16 novembre 1996, la cui missione consisteva nella premiazione dei singoli di maggior successo.[1]

Cash Box
StatoStati Uniti d'America
Linguainglese
Periodicitàsettimanale
Generestampa nazionale
Formatomagazine
Fondazione1942
Chiusura1996
ISSN0008-7289 (WC · ACNP)
Sito webcashboxmagazine.com/
 

Cronologia classificaModifica

Anno 1960Modifica

Negli Stati Uniti, il musicista Percy Faith ha raggiunto per 8 volte consecutive la testa alla classifica con il singolo, Theme from a Summer Place. Elvis Presley invece, primo in classifica vi è rimasto, ma non consecutivamente, con 3 singoli differenti: Stuck On You, It's Now Or Never, Are You Lonesome To-night?.[2]

I musicisti in testa alla classifica nel corso del 1960 sono stati:[3]

1961Modifica

Nel 1961 il record di settimane consecutive lo ottiene Jimmy Dean con il singolo, Big Bad John, in testa per 5 volte consecutive: dal 4 al 25 novembre.

I musicisti e le band che hanno raggiunto la prima posizione della classifica nel corso del 1961:[4]

1962Modifica

Nel 1962 s'imposero, anche se non consecutivamente, i Four Seasons con 2 singoli, Big Girls Don't Cry e Sherry , in prima posizione, rispettivamente, 6 e 4 volte di seguito. Big Girls Don't Cry è stato anche il singolom più volte e consecutivamente in testa alla classifica.[5]

I musicisti e le band in testa alla classifica nel corso del 1962 sono stati:[5]

1963Modifica

Nel 1963 il record di settimane consecutive, 5 volte di seguito, lo ha ottenuto Singing Nun con il singolo, Dominique: dal 30 novembre al 28 dicembre.

I musicisti e le band che hanno raggiunto la prima posizione in classifica nel corso del 1963 sono stati:[6]

1964Modifica

Nel 1964 i Beatles molto spesso raggiungono la testa alla classifica, ottenendo sia il record di più presenze consecutive che non consecutivo .[7]. I Beatles, peraltro, sono stati in testa consecutivamente 17 volte, ma con 4 singoli diversi: I Want to Hold Your Hand, She Loves You, Twist and Shout, Can't Buy Me Love.

Nell'elenco i musicisti e le band, che hanno raggiunto la testa della classifica nel corso del 1964 :[7]

1965Modifica

Nel 1965 sono sempre i Beatles ad ottenere il record di presenze in prima posizione, ma non consecutive, con 5 singoli differenti: I Feel Fine, Eight Days a Week, Yesterday, Help!, Ticket to Ride[8]

Nell'elenco i musicisti e le band, che hanno raggiunto la prima posizione nel corso del 1965 :[8]

1966Modifica

Nel 1966 sono ancora i Beatles,[9] ad imporsi nella classifica di Cash Box per 4 volte consecutive con il singolo, We Can Work It Out.[10]

Nell'elenco i musicisti e le band, che hanno raggiunto la testa della classifica nel corso del 1966 :[10]

1967Modifica

Nel 1967 in classifica il tormentone, I'm a Believer dei Monkees, riesce a collocarsi in prima posizione per 6 settimane consecutive.

Nell'elenco i musicisti e le band, che hanno raggiunto la prima posizione nel corso del 1967:[11]

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica