Catarina Wallenstein

attrice portoghese

Catarina de Lemos Wallenstein Teixeira, più nota come Catarina Wallenstein (Londra, 23 agosto 1986), è un'attrice portoghese.

Catarina Wallenstein, 2020

BiografiaModifica

Nata a Londra da genitori portoghesi, entrambi musicisti, si è trasferita a Lisbona già in età infantile[1]. Il padre Peter Wallenstein Franco Teixeira, è professore di contrabasso all'Orquestra Sinfónica Portuguesa, la madre Lúcia de Castro Cardoso de Lemos, è cantante lirica; la madre è pronipote dello statista Afonso Costa, il padre è fratello dell'attore teatrale José Wallenstein.

Catarina Wallenstein ha ricevuto una buona educazione musicale alla Fundação Musical dos Amigos das Crianças di Lisbona dove ha studiato anche violoncello e canto corale; ha calcato le scene del Teatro Nacional de São Carlos di Lisbona già da bambina interpretando parti infantili in opere come Tosca, La bohème e Carmen. Dopo le scuole superiori al Lycée Français Charles Lepierre, si è iscritta al Conservatoire national supérieur d'art dramatique di Parigi per studiare recitazione.

Come attrice ha preso parte già dal 2004 ad alcune serie televisive per l'emittente portoghese Sociedade Independente de Comunicação (SIC). Nel cinema, dopo una breve parte in Après lui, diretta da Gaël Morel (2007), ha avuto ruoli più impegnativi in Lobos di José Nascimento (film che le valso il Globos de Ouro riservato alla migliore attrice nel 2009), Um Amor de Perdição di Mário Barroso e Singolarità di una ragazza bionda di Manoel de Oliveira (2009) dove ha interpretato la ragazza bionda del titolo.

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

NoteModifica

  1. ^ I database citati nei collegamenti esterni, Internet Movie Database e MyMovies, riportano Lisbona come città natale. Londra è indicata nella biografia della pagina Catarina Wallenstein[collegamento interrotto] su facebook

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN169840288 · ISNI (EN0000 0001 2036 4635 · LCCN (ENno2011087315 · BNE (ESXX5060260 (data) · BNF (FRcb16505713b (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no2011087315