Apri il menu principale
Cavalieri del Mare
Beach soccer Football 5-a-side pictogram (Paralympics).svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Bianco e Blu.svg Bianco e Blu
Inno Play the game
Sara Grimaldi
Dati societari
Città ViareggioViareggio
Paese Italia Italia
Confederazione UEFA
Federazione FIGC
Fondazione 1999
Scioglimento 2009
Presidente ItaliaFederico Fruzzetti
Allenatore ItaliaGianni Fruzzetti
Impianto sportivo Beach Stadium Matteo Valenti
1.000 posti
Palmarès
ScudettoScudettoScudetto Supercoppa italianaSupercoppa italiana
Scudetti 3
Trofei nazionali 2 Supercoppe italiane
www.cavalieribeachsoccer.com/

I Cavalieri del Mare Beach Soccer sono una società sportiva italiana di beach soccer della città di Viareggio.

Indice

StoriaModifica

I Cavalieri del Mare Beach Soccer nascono ufficialmente nel 2004 da un'idea di Gianni e Federico Fruzzetti: nello stesso anno partecipano al primo campionato organizzato e ufficializzato dalla FIGC-LND. Vincono due scudetti in due anni, una supercoppa italiana. La squadra rappresenta per i primi due anni la cittadina versiliese di Forte dei Marmi.

Tuttavia la storia dei Cavalieri ha inizio già nel 1999, quando i toscani prendono parte con il nome di Peschereccio al primo Campionato Italiano LIBS (otto tappe itineranti, con le vincenti di tappa promosse alle finali a Fontane Bianche in Sicilia). Rientrati nel giro del beach soccer con l'inizio dell'attività ufficiale della FIGC-LND, la squadra toscana, divenuta appunto Cavalieri del Mare Beach Soccer, vince tutti i trofei in palio, esclusa la Coppa Italia.

La stagione 2006, che vede i Cavalieri del Mare rappresentare la città di Viareggio, si conclude con un buon quarto posto.

Dopo due anni di digiuno, i Cavalieri del Mare tornano vincere: alla vigilia della poule scudetto di San Benedetto del Tronto i versiliesi conquistano la Supercoppa di Lega battendo per 4-3 il Milano Beach Soccer. Sconfitti subito ai quarti di Coppa dall'Agenzia Lemme Vasto, i Cavalieri chiudono il campionato al quinto posto.

La stagione 2009 è amara: dopo la sconfitta i rigori con il Milano Beach Soccer nella finale di Coppa Italia, la squadra arriva a giocarsi le semifinali di campionato, dopo aver eliminato per 7-6 i rivali del Catania Beach Soccer ai quarti. Nelle semifinali viene però sconfitta 5-2 da Milano, perdendo la finale di consolazione contro Terracina per 6-5.

Sarà l'ultimo campionato disputato dai Cavalieri del Mare Beach Soccer, che dopo 10 anni di storia e la conquista di 3 scudetti e 2 Supercoppe, decidono di sciogliersi, anche a causa di alcune scelte non condivise della FIGC-LND.

Nel 2012 i Cavalieri del Mare decidono di entrare a far parte delle squadre che parteciperanno al Super 8 beach soccer tournament, torneo amatoriale organizzato da Officina Italiana Eventi.

Nel 2016 i Cavalieri del Mare tornano ad iscriversi al campionato di Serie A FIGC-LND con il nome di S.S. lazio Beach Soccer, a seguito della fusione con la società romana Colesseum Beach Soccer.

La rosa 2009Modifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio