Apri il menu principale

Attaccante (calcio)

calciatore che ha principalmente il compito di segnare gol per la propria squadra
(Reindirizzamento da Centravanti)
Un attaccante (in rosso) si appresta a calciare in porta.

Viene definito attaccante un calciatore il cui obiettivo principale è realizzare i gol per la propria squadra.[1][2][3][4]

Indice

Compiti e caratteristicheModifica

In maniera opposta al portiere che, da par suo, ha il compito di non subire gol, il ruolo offensivo è comunque rimasto sostanzialmente invariato nel corso della storia calcistica.[5] La collocazione in campo degli attaccanti è localizzata in prima linea, nell'area di rigore oppure nella trequarti avversaria.[6] Il ruolo richiede le seguenti caratteristiche: capacità fisiche e tecniche, controllo di palla, velocità nella corsa, abilità nel dribbling e gioco aereo, precisione e potenza nel tiro in porta, opportunismo.[7][8] Sono parimenti necessari un buon senso della posizione, per evitare di essere colti in fuorigioco, e il saper servire assist ai compagni di squadra.[8]

Se il pallone è in possesso della squadra avversaria, all'attaccante viene chiesto di rientrare per contribuire all'attuazione del pressing ed alla ripartenza in contropiede.[1][8][9][10]

Evoluzione del ruolo e posizioniModifica

Nei moduli in cui i numeri erano connessi al ruolo ricoperto, al centravanti era assegnato il 9.[8] Gli altri elementi offensivi erano le ali, che vestivano rispettivamente il 7 (destra) e l'11 (sinistra).[8] A partire dagli anni '90 si iniziò a parlare, più genericamente, di «punte» per indicare i calciatori deputati alla realizzazione dei gol.[11][12]

Prima puntaModifica

Il termine, anche noto come centravanti o, agli albori del calcio, come centrattacco, designa l'attaccante principale.[8][13] Viene facilmente identificato in moduli che prevedono un'unica punta (come il 4-2-3-1) oppure in schieramenti con 3 giocatori offensivi (per esempio il 4-3-3), dove ricopre la posizione centrale.[8] È talvolta definito, specie dalla stampa di settore, anche «centravanti di sfondamento» o «di peso» in relazione ad uno stile di gioco maggiormente improntato sul versante fisico che non su quello tecnico.[14]

L'evoluzione recente del calcio, in particolare l'affermarsi del tiki-taka, comporta sovente la rinuncia ad un centravanti per eliminare un punto di riferimento agli avversari.[15] In tal casi, si è soliti parlare di «falso nueve» (termine mutuato dallo spagnolo) riferendosi al calciatore che occupa - nominalmente - la posizione destinata alla punta centrale[16]; è invece chiamato «centravanti boa» l'attaccante che, stazionando in prima linea, contribuisce alla costruzione del gioco favorendo al contempo l'inserimento in zona offensiva dei suoi compagni.[17][18]

Seconda puntaModifica

Chiamato anche centravanti di manovra o mezzapunta[8], è un attaccante di supporto alla punta principale[19], agendone alle spalle oppure a fianco.[20] Distinguendosi per un calcio basato su tecnica e rifinitura, anziché su fisicità e finalizzazione, non è raro che il ruolo venga ricoperto da un trequartista.[21]

AlaModifica

È un attaccante laterale, che si muove a ridosso delle fasce esterne di campo.[22] L'iniziale compito delle ali era quello di supportare la manovra offensiva, con cross al centro e inserimenti in zona d'attacco.[8] Talvolta accomunato al centrocampista, l'esterno occupa le posizioni laterali di un tridente.[23]

NoteModifica

  1. ^ a b Fulvio Damele, Calcio da manuale, Firenze, Giunti Editore, 2003, p. 112, ISBN 8844006707.
  2. ^ Marco Sappino, Dizionario del calcio italiano, Varese, Baldini&Castoldi, 2000, p. 2147, ISBN 9788880898627.
  3. ^ Simone Torricini, Come si valuta un attaccante, su rivistaundici.com, 4 giugno 2018.
  4. ^ Erdi Myftaraga, I migliori finalizzatori del calcio contemporaneo, su ultimouomo.com, 6 dicembre 2018.
  5. ^ Mattia Fontana, Da Icardi a Dzeko: essere attaccanti oggi, se il gol non basta..., su it.eurosport.com, 8 dicembre 2015.
  6. ^ Cinque sfumature di centravanti, su medium.com, 3 marzo 2018.
  7. ^ Andrea Schianchi, Paziente e opportunista Così Milito batte Ibra, su gazzetta.it, 7 maggio 2012.
  8. ^ a b c d e f g h i Mario Corte, Il manuale del goal!, Roma, Lapis Edizioni, 2009, p. 141, ISBN 9788878741355.
  9. ^ Fabrizio Bocca, C' ERA UNA VOLTA IL CENTRAVANTI, in la Repubblica, 1º maggio 1993, p. 27.
  10. ^ Maurizio Crosetti, L'ANNO DEI VERI CENTRAVANTI, in la Repubblica, 22 settembre 2016, p. 50.
  11. ^ Alfonso Fasano, Il centravanti è cambiato, su rivistaundici.com, 13 marzo 2017.
  12. ^ Alfredo Giacobbe, Veri e falsi nove, su ultimouomo.com, 7 gennaio 2019.
  13. ^ Luigi Bolognini, Oh oh oh oh che centrattacco Levratto, un secolo di leggenda, in la Repubblica, 17 giugno 2004, p. 16.
  14. ^ Mirko Graziano, Inter, Icardi ne segna sempre due. E adesso i suoi numeri fanno paura, su gazzetta.it, 30 novembre 2016.
  15. ^ Italia, prove di 4-3-3 con Bernardeschi "falso nueve", su sportmediaset.mediaset.it, 8 ottobre 2018.
  16. ^ Alfredo Giacobbe, Dizionario tattico: il falso nove, su ultimouomo.com, 5 dicembre 2018.
  17. ^ Giuseppe Calvi, Bruno torna in campo: farà il centravanti, in La Gazzetta dello Sport, 24 ottobre 2002.
  18. ^ Santiago Segurola, Llorente, la nuova ferocia di un gigante buono, su gazzetta.it, 15 novembre 2013.
  19. ^ Alexi Guffanti, La "seconda punta 2.0" nel calcio moderno, su sportmediaset.mediaset.it, 20 aprile 2018.
  20. ^ Ibrahimovic potrebbe giocare da mezzapunta, in La Gazzetta dello Sport, 21 agosto 2006.
  21. ^ Licia Granello, ANNI MANCINI, in la Repubblica, 17 aprile 1987, p. 31.
  22. ^ Salvatore Parente, Gioielli sulle fasce: i 5 esterni offensivi migliori della Serie A, su calcio.fanpage.it, 29 dicembre 2016.
  23. ^ Serie A, il Paradiso delle ali. Come ti riscopro gli esterni d'attacco..., su gazzetta.it, 24 luglio 2014.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Calcio