Apri il menu principale
Cesare Cipollini
Nazionalità Italia Italia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Ritirato 1990
Carriera
Squadre di club
1978 Magniflex
1979 San Giacomo
1980 Famcucine
1981 Selle San Marco
1982 Selle Italia-Chinol
1983-1984 Dromedario
1985 Fanini
1985 Maggi Mobili
1986 Magniflex
1987 Pepsi Cola
1988 Gis Gelati
1989 Del Tongo
1990 Italbonifica
Nazionale
1976 Italia Italia
 

Cesare Cipollini (Belfort, 16 dicembre 1958) è un ex ciclista su strada italiano. Professionista dal 1978 al 1990, vinse il Giro dell'Emilia 1983. È il fratello maggiore di Mario Cipollini.

Indice

CarrieraModifica

Cipollini ebbe molto successo soprattutto da Dilettante, facendo segnare il record del mondo nell'inseguimento a squadre alle Olimpiadi di Montréal nel 1976 (quando fu convocato in Nazionale nonostante fosse solo uno Juniores) e vincendo la Firenze-Viareggio e il Giro delle Tre Provincie, importanti classiche di categoria, nel 1977.

Passò professionista nel 1978, prima dei ventuno anni a cui la federazione italiana permetteva il passaggio e grazie a una deroga della federazione stessa (ottenuta oltre che da lui solo da Giuseppe Saronni l'anno prima), con la Magniflex-Torpado di Primo Franchini. Fra i risultati raggiunti nella sua carriera il decimo posto nella Coppa Sabatini e nel Giro di Puglia nel 1979, il sesto posto nella Nizza-Alassio nel 1980, il nono posto nel Giro di Campania nel 1981, la vittoria del Giro dell'Emilia e l'ottavo posto nella Coppa Bernocchi nel 1983, il settimo posto nei campionati italiani in linea nel 1984, l'ottavo posto nella Coppa Sabatini e il nono nella Firenze-Pistoia nel 1986, il secondo posto nella Philadelphia International Championship nel 1987, il sesto posto nel Giro dell'Umbria, il nono nel Trofeo Laigueglia nel 1989 e il secondo posto nella Coppa Bernocchi nel 1990.

PalmarèsModifica

Gran Premio Calzifici e Calzaturifici Stabbiesi
Firenze-Viareggio
Giro delle Tre Provincie
Giro dell'Emilia
Prologo Vuelta a Mendoza
5ª tappa Vuelta a Mendoza

PiazzamentiModifica

Grandi GiriModifica

1979: 97º
1983: 86º
1985: 85º
1986: 107º

Classiche monumentoModifica

1978: 126º
1980: 126º
1987: 44º

Competizioni mondialiModifica

Montréal 1976 - Inseguimento a squadre: 5º

Collegamenti esterniModifica