Apri il menu principale

Charlot trovarobe

film del 1914 diretto da Charlie Chaplin
Charlot trovarobe
The Property Man (poster).jpg
Titolo originaleThe Property Man
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1914
Durata25 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,33:1
film muto
Generecomico
RegiaCharlie Chaplin
SceneggiaturaCharlie Chaplin
ProduttoreMack Sennett
Casa di produzioneKeystone Pictures Studio
Distribuzione in italianoRai
FotografiaFrank D. Williams
MontaggioCharlie Chaplin
MusicheNeil Brand
Interpreti e personaggi

Charlot trovarobe (The Property Man) è un film del 1914 scritto, diretto, montato e interpretato da Charlie Chaplin. Ispirato a uno sketch di Fred Karno, è il primo cortometraggio a due rulli diretto da Chaplin, e viene spesso criticato per la sua brutalità.[1] Prodotto dalla Keystone Pictures Studio, fu completato il 20 luglio 1914 e distribuito negli Stati Uniti dalla Mutual Film il 1º agosto,[1] mentre in Italia fu trasmesso su Rai 1 il 29 giugno 1968 nel programma Oggi le comiche.[2] In italiano è stato trasmesso in TV anche col titolo Dietro le quinte,[3] mentre in inglese è noto anche come Charlie on the Boards, Hits of the Past, Props, Getting His Goat, The Rustabout e Vamping Venus.

Indice

TramaModifica

Il corto completo

Charlot lavora come trovarobe in un teatro di vaudeville. All'arrivo degli artisti, ha delle difficoltà ad eseguire i compiti che gli vengono affidati, maltratta il suo anziano collega e cerca di sedurre la fidanzata e assistente del forzuto Garlico subendone le conseguenze. Quando poi inizia lo spettacolo, Charlot prima sale sul palco insieme alle ballerine Goo Goo Sisters facendo ridere il pubblico, poi sostituisce la fidanzata di Garlico durante la performance dell'uomo, dopo che la ragazza perde conoscenza durante un diverbio tra Charlot e il suo collega. Tuttavia la maldestrezza di Charlot trasforma anche questo numero in una scena comica, e quando Garlico scopre l'accaduto il vagabondo è costretto a sfuggire alle sue ire interrompendo la rappresentazione di un atto drammatico e innaffiando con un idrante tutto il cast, gli spettatori e il suo collega.

DistribuzioneModifica

Data di uscitaModifica

Le date di uscita internazionali sono state:

NoteModifica

  1. ^ a b Jeffrey Vance, Note sui film e sul restauro, in Cecilia Cenciarelli (a cura di), Charlie Chaplin. Le comiche Keystone, Bologna, Cineteca di Bologna, 2010, pp. 35-36, ISBN 9788895862590.
  2. ^ Oggi alla televisione, in La Stampa, 29 giugno 1968, p. 6. URL consultato il 29 marzo 2016.
  3. ^ Sabato 2 gennaio 2016, su fuoriorario.rai.it, Rai. URL consultato il 28 marzo 2016.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema