Apri il menu principale

Che vita con un cowboy!

film del 1950 diretto da George Marshall
Che vita con un cowboy!
Titolo originaleNever a Dull Moment
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1950
Durata89 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1.37 : 1
Generecommedia, sentimentale
RegiaGeorge Marshall
SoggettoKay Swift
SceneggiaturaLou Breslow, Doris Anderson
ProduttoreHarriet Parsons
Casa di produzioneRKO Radio Pictures
FotografiaJoseph Walker
MontaggioRobert Swink
Effetti specialiClifford Stine
MusicheFriedrich Hollaender
ScenografiaAlbert S. D'Agostino, Walter E. Keller (art director)
Jack Mills, Darrell Silvera (set decorator)
CostumiTravis Banton
TruccoMel Berns, Larry Germain, Stephanie Garland, Fred B. Phillips
Interpreti e personaggi

Che vita con un cowboy! (Never a Dull Moment) è un film del 1950 diretto da George Marshall.

È una commedia romantica statunitense con Irene Dunne, Fred MacMurray e William Demarest. È basato sul romanzo del 1943 Who Could Ask for Anything More di Kay Swift.[1]

TramaModifica

ProduzioneModifica

Il film, diretto da George Marshall su una sceneggiatura di Lou Breslow e Doris Anderson e un soggetto di Kay Swift (autrice del romanzo), fu prodotto da Harriet Parsons[2] per la RKO Radio Pictures[3] e girato dal 5 dicembre 1949 al 1º febbraio 1950. Il titolo di lavorazione fu Come Share My Love. Il film doveva originariamente essere interpretato da Ann Sothern.[1]

Colonna sonoraModifica

  • Once You Find Your Guy - di Kay Swift
  • The Man with the Big Felt Hat - di Kay Swift, cantata da Irene Dunne
  • Sagebrush Lullaby - di by Kay Swift, cantata da Irene Dunne

DistribuzioneModifica

Il film fu distribuito con il titolo Never a Dull Moment negli Stati Uniti dal 22 novembre 1950 (première a New York il 21 novembre[1]) al cinema dalla RKO Radio Pictures.[3]

Altre distribuzioni:[4]

  • in Francia il 4 maggio 1951 (Mon cow-boy adoré)
  • in Svezia il 20 agosto 1951 (Aldrig en lugn stund)
  • in Finlandia il 7 settembre 1951 (Meillä ei surra)
  • in Danimarca il 24 settembre 1951 (Kærlighed og kildevand)
  • in Spagna il 24 settembre 1951 (Quina vida!)
  • nelle Filippine il 24 gennaio 1952
  • in Italia (Che vita con un cowboy!)
  • in Brasile (Perdida de Amor)
  • in Spagna (¡Qué vida ésta!)
  • in Italia (Che vita con un cow boy!)
  • in Norvegia (Verdensdame vandrer vest)
  • in Portogallo (Convite ao Amor)
  • negli Stati Uniti (Come Share My Love)
  • in Venezuela (Mi vida con un vaquero)

CriticaModifica

Secondo il Morandini il film è una "innocua commediola di buoni sentimenti".[5]

PromozioneModifica

La tagline è: How wild can the West be?.[6]

NoteModifica

  1. ^ a b c (EN) American Film Institute, su afi.com. URL consultato il 24 agosto 2013.
  2. ^ (EN) IMDb - Cast e crediti completi, su imdb.com. URL consultato il 24 agosto 2013.
  3. ^ a b (EN) IMDb - Crediti per le compagnie, su imdb.com. URL consultato il 24 agosto 2013.
  4. ^ (EN) IMDb - Distribuzioni, su imdb.com. URL consultato il 24 agosto 2013.
  5. ^ MYmovies, su mymovies.it. URL consultato il 24 agosto 2013.
  6. ^ (EN) IMDb - Tagline, su imdb.com. URL consultato il 24 agosto 2013.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema