Apri il menu principale
Una cicala, simbolo dell'organizzazione misteriosa.

Cicada 3301 è il nome dato ad una misteriosa organizzazione che in tre diverse occasioni ha pubblicato una serie di enigmi molto complessi al fine di reclutare capaci criptoanalisti.[1] Il primo di questi quesiti venne diffuso su Internet il 5 gennaio 2012 e restò per circa un mese. Il secondo apparve esattamente un anno dopo, il 5 gennaio 2013 mentre il terzo è tuttora in circolazione, dati alcuni indizi postati su Twitter il 5 gennaio 2014.[2][3] L'intento, come già accennato, è quello di reclutare "individui intelligenti" tramite alcuni enigmi che devono essere risolti in ordine al fine di trovare il successivo. Gli enigmi vertono principalmente su sicurezza dei dati, crittografia e steganografia.[1][4][5][6][7]

La difficoltà di tali problemi è tale che sono stati reputati come "i più elaborati e misteriosi enigmi di tutta l'era di Internet"[8] e Cicada 3301 è stata inserita dal quotidiano statunitense Washington Post nella "Top 5 dei misteri irrisolti più inquietanti di Internet"[9]. Sono state fatte molte ipotesi e speculazioni sull'identità di questa organizzazione e molte la indicano come uno strumento di reclutamento utilizzato da agenzie di sicurezza nazionale come la NSA, la CIA o la MI6, oppure da cyber-gruppi mercenari.[1][5] Altri ritengono che essa sia una sorta di gioco che collega il web al mondo reale, una sorta di Alternate reality game (ARG), ma questo dubbio sarebbe facilmente smentibile dal fatto che nessuna società o individuo abbia mai annunciato di averla creata o abbia cercato di monetizzarla e che chi ha risolto gli enigmi non si sia poi fatto avanti. Altri ancora sostengono che faccia parte di un'azienda bancaria di criptovaluta.[8]

NascitaModifica

Come è ovvio, non si sa nulla sulla nascita e lo sviluppo di Cicada 3301. La prima segnalazione dell'esistenza di questa organizzazione è stata fatta dall' informatico e compositore svedese Joel Eriksson, che trovò postato sul sito imageboard 4chan un'inserzione in cui si diceva che si era alla ricerca di persone intelligenti e si invitavano per questo gli utenti a scovare un messaggio nascosto nell'immagine (il primo enigma) che li avrebbe portati sulla strada per trovare l'organizzazione[10][11][12]. Da qui è scaturita una sorta di fenomeno virale su Internet, fomentato da siti e persone che riproducevano il disegno su numerose schede e siti. I concorrenti che hanno tentato di risolvere i puzzle hanno formato grandi gruppi su Mibbit e su n0v4 reti IRC, a loro volta divisi in altri gruppetti che si avvalsero di canali IRC privati, forum, e gruppi Skype.

Il primo enigma: 2012Modifica

Alcuni utenti hanno scoperto che aprendo l'immagine in una editor di testo appariva la scritta «TIBERIVS CLAVDIVS CAESAR says "lxxt>33m2mqkyv2gsq3q=w]O2ntk" »[10]. Applicando poi il cifrario di Cesare con il numero 4 (Claudio era infatti il quarto imperatore romano) si otteneva un URL[13] che portava però ad un vicolo cieco: una foto di una papera di legno e una scritta: "Woops, solo esche in questo modo. Sembra che tu non possa intuire il contenuto del messaggio."[11].

L'altro metodo che effettivamente era poi quello corretto era la steganografia con Outguess, che ha permesso di trovare un secondo messaggio all'interno dell'immagine: un argomento Reddit contenente sequenze di numeri e lettere in lingua maya e due foto dal titolo "benvenuto" e "problemi? "[10].

La risoluzione di queste due seguendo il medesimo procedimento portava, attraverso vari riferimenti a Re Artù e il Santo Graal, ad un numero di telefono, con cui Cicada 3301 controllava le chatroom delle persone che cercavano di risolvere i suoi puzzle. Ma quando questo fu scoperto da un utente, Jeff Kinkle, con il consenso della comunità, i forum vennero spostati in un server meno controllato[10].

Curiosamente, se si telefonava al numero trovato, all'altro capo non c'era nessuno e si poteva udire un messaggio vocale che recitava[10]:

«Very good. You have done well. There are three prime numbers associated with the original final .jpg image. 3301 is one of them. You will have to find the other two. Multiply all three of these numbers together and add a .com on the end to find the next step. Good luck. Good-bye.»

(originale)

«Eccellente. Hai fatto molto bene. Ci sono tre numeri primi associati con l'originale finale .jpg. 3301 è uno di questi. Dovrai trovare gli altri due. Moltiplica tutti e tre questi numeri insieme e aggiungi il .com alla fine per scoprire la prossima mossa. Buona fortuna. Addio.»

(traduzione)

Gli altri due numeri primi erano 509 e 503, le dimensioni in pixel dell'immagine. L'indirizzo web che saltò fuori dalla moltiplicazione di questi con 3301 portava ad una foto di una cicala che, se aperta con Outguess, rivelava un nuovo messaggio:

«You have done well to come this far. Patience is a virtue. Check back at 17:00 on Monday, 9 January 2012. UTC.»

(originale)

«Sei stato molto bravo ad arrivare fin qui. La pazienza è una virtù. Tornate alle 17:00 di lunedì 9 gennaio 2012.»

(traduzione)

Il conto alla rovescia ha rivelato ben quattordici luoghi di città sparse in tutto il mondo con il sistema Global Positioning System, che si aggiorna automaticamente. Fra queste ci sono:[10] :

Le affiancano delle coordinate GPS, che conducono a dei pali della luce, in cui sono attaccati dei manifesti bianchi con l'immagine di una cicala e svariati codici QR, ognuno delle quali nasconde l'indirizzo di siti con delle immagini da aprire con Outguess.

Il secondo enigma: 2013Modifica

Un nuovo enigma diviso in parti molto simile al precedente è stato lanciato il 5 gennaio 2013 su Twitter.

Il terzo enigma: 2014Modifica

Sono state lanciate due edizioni rispettivamente il 6 gennaio 2012 e il 6 gennaio 2013, alcuni si aspettavano una terza nel mese di gennaio 2014[12].

Di fatto venne postato per la seconda volta il messaggio del 6 gennaio 2013 esattamente un anno dopo su Twitter[14] per dare avvio al terzo enigma di Cicada 3301 basato sulla crittografia, sul software Tor e sulla scomposizione in fattori primi[15]., il 16 agosto 2015 venne pubblicato un nuovo indizio.

ScopoModifica

Lo scopo dichiarato di questi enigmi è quello di identificare "individui estremamente intelligenti" anche se il perché rimane ancora un mistero.[1] Si pensa che Cicada 3301 sia una società segreta anonima e privata che cerca di migliorarsi nella privacy e sviluppo di hardware.[16]

Sta di fatto che coloro i quali affermano di aver risolto tutti gli enigmi alla fine si sono ritrovati con niente, in quanto una verifica da parte dell'organizzazione non è stata mai fatta.[5][6][17] Soltanto nel 2012 è stata inviata una email ai "vincitori" in cui era riportata una valutazione sulla loro personalità seguita da un commento, secondo il quale essi sarebbero stati ammessi nell'organizzazione.[16]

Tipi di indiziModifica

Gli indizi di Cicada 3301 hanno attraversato moltissimi mezzi di comunicazione differenti come Internet, telefonia, musica, CD Linux, immagini digitali, manifesti cartacei e addirittura di libri criptici mai pubblicati. Oltre a utilizzare svariate tecniche per cifrare, codificare i dati o nasconderli, questi hanno fatto riferimento anche una vasta gamma di libri, poesie, opere d'arte e brani musicali.[1] Ogni indizio è stato firmato dalla stessa chiave privata GnuPG per confermarne l'autenticità.[7]

Qui di seguito l'elenco di alcune delle opere citate:

Accuse di attività illegaliModifica

Le autorità di Los Andes Province, città del Cile, sostennero che Cicada 3301 fosse un "gruppo di hacker" dedito ad attività illegali sul web. Ma l'organizzazione rispose mediante l'emissione di un PGP firmato in cui si negava qualsiasi coinvolgimento in attività illegali[18].

InfluenzaModifica

La United States Navy per reclutare nuovi membri nel 2014 indisse un concorso di crittografia, il Project Architeuthis, in cui i concorrenti dovevano risolvere enigmi basati su quelli di Cicada 3301.[19][20]

NoteModifica

  1. ^ a b c d e The internet mystery that has the world baffled, in Daily Telegraph, 25 novembre 2013. URL consultato il 9 agosto 2014 (archiviato dall'url originale il 25 novembre 2013).
  2. ^ Chris Bell, Cicada 3301 update: the baffling internet mystery is back, in Daily Telegraph. URL consultato il 30 aprile 2019 (archiviato dall'url originale il 12 aprile 2018).
  3. ^ Alex Hern, Cicada 3301: I tried the hardest puzzle on the internet and failed spectacularly, in The Guardian. URL consultato il 30 aprile 2019 (archiviato dall'url originale il 21 dicembre 2016).
  4. ^ Is mystery internet challenge a recruiting tool for the CIA?, in Channel 4 News, 27 novembre 2013. URL consultato il 9 agosto 2014 (archiviato dall'url originale il 28 agosto 2015).
  5. ^ a b c Jed Lipinski, Chasing the Cicada: Exploring the Darkest Corridors of the Internet, Mental_Floss. URL consultato il 17 dicembre 2012 (archiviato dall'url originale il 15 gennaio 2013).
  6. ^ a b Douglas Ernst, Secret society seeks world’s brightest: Recruits navigate ‘darknet’ filled with terrorism, drugs, in The Washington Times, 26 novembre 2013. URL consultato il 9 agosto 2014 (archiviato dall'url originale il 6 ottobre 2014).
  7. ^ a b Chris Bell, Cicada 3301 update: the baffling internet mystery is back, in The Telegraph, 7 gennaio 2014. URL consultato il 9 agosto 2014.
  8. ^ a b Sam Scott, Cicada 3301: The most elaborate and mysterious puzzle of the internet age, in Metro, 16 dicembre 2013. URL consultato il 9 agosto 2014.
  9. ^ Caitlin Dewey, Five of the Internet’s eeriest, unsolved mysteries, in Washington Post, 12 maggio 2014. URL consultato il 9 agosto 2014.
  10. ^ a b c d e f Jed Lipinski, Chasing the Cicada: Exploring the Darkest Corridors of the Internet, su Mental Floss, 17 dicembre 2012.
  11. ^ a b Chris Bell, The internet mystery that has the world baffled, su Daily Telegraph, 25 novembre 2013.
  12. ^ a b Kate Henderson, Cicada 3301: What the Heck and Who the Heck Is It?, su The Las Vegas Guardian, 28 novembre 2013.
  13. ^ [1].
  14. ^ compte Twitter
  15. ^ 2014 Recruitment Puzzle sul blog «The Cicada Puzzles Wiki». Per un approfondimento si può vedere su Uncovering Cicada.
  16. ^ a b Daniel Tucker, Meet the Teenage Codebreaker Who Helped Solve the Cicada 3301 Internet Puzzle, in NPR/WNYC New Tech City, 30 dicembre 2013. URL consultato il 10 agosto 2014.
  17. ^ NPR staff, The Internet's Cicada: A Mystery Without An Answer, in All Things Considered, National Public Radio, 5 gennaio 2014. URL consultato il 14 agosto 2014.
  18. ^ PDI advierte sobre nueva modalidad de estafa por internet a través de google, Andes Online.
  19. ^ Maria McEvoy, US Navy attempting to recruit cryptologists through Facebook game, in Telegraph, 30 aprile 2014. URL consultato il 1º May 2014.
  20. ^ T.L. Stanely, The U.S. Navy Wants You — To Solve This Puzzle, Mashable. URL consultato il 1º maggio 2014.

Voci correlateModifica

  Portale Internet: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Internet