Apri il menu principale
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando la coalizione presentatasi nel 2004, vedi Coalizione Europea.

Coalizione per l'Europa (in spagnolo: Coalición por Europa) è stata una lista elettorale spagnola presentatasi alle elezioni europee del 2009 e a quelle del 2014.

In occasione delle europee del 2009 hanno preso parte alla coalizione:

L'alleanza ha ottenuto il 5,2% dei voti e due seggi: uno è stato attribuito a Convergenza Democratica di Catalogna, l'altro al Partito Nazionalista Basco; entrambi hanno aderito all'ALDE.

Nel 2011, Unió Mallorquina ha dato luogo a Convergència per les Illes; nel 2012 questa confluisce, insieme a Unió Menorquina e ad altri partiti regionali, in Proposta per les Illes.

Alle europee del 2014, hanno aderito all'alleanza due ulteriori formazioni: Compromiso por Galicia (CpG), in cui era confluita, tra gli altri partiti, Coalición Galega, e Reagrupament, nato da una scissione da Sinistra Repubblicana di Catalogna; di converso, il Blocco Nazionalista Valenciano ha dato luogo alla formazione Compromís, parte integrante, insieme a Equo, della coalizione Primavera Europea, mentre il Partito d'Andalusia si è presentato autonomamente. In tale nuova configurazione (CDC-UDC-PNV-CC-CpG-Reagrupament), Coalizione per l'Europa ha ottenuto il 5,4% dei voti e 3 seggi: uno a Convergenza Democratica di Catalogna (ALDE), uno all'Unione Democratica di Catalogna (PPE) e uno al Partito Nazionalista Basco (ALDE).

Successivamente, Convergenza Democratica di Catalogna ha costituito il Partito Democratico Europeo Catalano, mentre l'Unione Democratica di Catalogna si è sciolta. In vista delle elezioni europee del 2019, i partiti dell'alleanza (PNV-CC-CpG) lanciano una nuova formazione, la Coalizione per un'Europa Solidale, cui partecipano anche Proposta per les Illes e Demòcrates Valencians.