Crew Dragon Endeavour

navetta spaziale per il trasporto dell'equipaggio
Endeavour
CCP SpaceX Demo-2 Dragon (3).jpg
Crew Dragon Endeavour
Dati generali
OperatoreSpaceX
NazioneStati Uniti Stati Uniti
Principale costruttoreSpaceX
Tipo di missioniTrasporto Equipaggio
OrbitaLEO
Durata della missione1.535 ore
Operatività
Primo lancioDemo-2 - 30 maggio 2020
Ultimo lancio8 aprile 2022

Crew Dragon Endeavour (Dragon C206) è una navetta spaziale per il trasporto dell'equipaggio della serie Crew Dragon prodotto da SpaceX e costruito nell'ambito del Commercial Crew Program (CCP) della NASA. È stata utilizzata per la prima volta sulla missione Demo 2 che è stata lanciata in orbita a bordo del razzo Falcon 9 decollato dalla rampa di lancio LC-39A del Kennedy Space Center, in Florida, per la prima volta il 30 maggio 2020[1], verso la Stazione Spaziale Internazionale dove attraccò con successo il 31 Maggio al PMA-2/IDA-2 posto nel boccaporto anteriore del modulo Harmony alle ore 14:17 UTC con tre minuti di anticipo.

La navetta è stata battezzata "Endeavour" da Robert Behnken, Douglas Hurley in onore dello Space Shuttle Endeavour, il veicolo spaziale sul quale entrambi volarono per primi, rispettivamente nelle missioni STS-127 e STS-123.[2] Il nome Endeavour è condiviso anche dal modulo di comando dell'Apollo 15.

StoriaModifica

Originariamente il test di interruzione in volo avvenuto il 19 gennaio 2020, doveva utilizzare il prototipo Dragon C200 denominato DragonFly, tuttavia la SpaceX e la NASA considerarono più sicuro utilizzare una capsula rappresentativa piuttosto che la (Dragon C200). Dopo il cambio di programma, il test avrebbe utilizzato la capsula C201 della missione Demo-1, tuttavia la capsula si distrusse in un'esplosione durante un test antincendio statico il 20 aprile 2019 presso la struttura della zona di atterraggio 1. La capsula C205, originariamente prevista per la missione Demo-2, fu utilizzata per il test di interruzione in volo, e la capsula C206 divenne la Crew Dragon Endeavour.

 
Endeavour in fase di attracco alla ISS durante la missione Demo-2.

UtilizzoModifica

La navetta Crew Dragon Endeavour sarà utilizzata principalmente per la rotazione dell'equipaggio della Stazione Spaziale Internazionale (ISS) insieme alla gemella Crew Dragon Resilience, per tale motivo al rientro di ogni missione la navetta sarà sottoposta a revisione completa prima di tornare a volare con l'equipaggio in una missione futura, per tale motivo non può effettuare due voli consecutivi almeno fin quando non entrerà in servizio la CTS-100 Starliner della Boeing.

VoliModifica

Di seguito la lista dei voli che ha effettuato e che effettuerà la navicella Crew Dragon Endeavour.

Missione Patch Data di lancio (UTC) Data di atterraggio (UTC) Equipaggio Durata Osservazioni Risultato
Demo-2   30 maggio 2020, 19:22:45 2 agosto 2020, 18:48:06 63 giorni È stata la missione del volo di prova con equipaggio della capsula Crew Dragon di SpaceX, battezzata "Endeavour" da Hurley e Behnken in onore dello Space Shuttle Endeavour , il veicolo spaziale sul quale entrambi volarono per primi, rispettivamente nelle missioni STS-127 e STS-123. È stato il primo volo orbitale con equipaggio di un veicolo statunitense dall'ultimo lancio del programma Space Shuttle avvenuto nel luglio del 2011 con la missione STS-135.[3] Riuscito
Crew-2   23 aprile 2021 09:49, 09:49:02 9 novembre 2021 03:33, 03:33:16 199 giorni Meno di una settimana dopo il volo inaugurale dell'Endeavour, la NASA ha dato l'approvazione a SpaceX per lancio di navette Dragon con equipaggio riutilizzate, tramite vettori Falcon 9 riutilizzati, a partire da questa missione2. Il lancio della seconda missione operativa SpaceX nel Commercial Crew Program è avvenuto il 23 aprile 2021, il rientro il successivo 9 novembre[4]. Riuscito
Ax-1   8 aprile 2022 15:17:11[5] 25 aprile 2022 17:06[6] 17 giorni Primo volo con equipaggio sotto contratto con Axiom Space. Primo volo completamente privato verso l'ISS[5] Riuscito

Galleria d'immaginiModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) NASA’s SpaceX Demo-2 Launch Rescheduled to Saturday Due to Weather – Commercial Crew Program, su blogs.nasa.gov. URL consultato il 14 novembre 2020.
  2. ^ HDblog.it, Crew Dragon Endeavour ha raggiunto la ISS: come è avvenuto l'attracco, su HDblog.it, 1º giugno 2020. URL consultato il 14 novembre 2020.
  3. ^ (EN) McErlean: NASA’s plans call for reusing the Falcon 9 booster from the Crew-1 mission on the Crew-2 mission, su Twitter. URL consultato il 24 luglio 2020.
  4. ^ Spazio, l’equipaggio della Crew Dragon di SpaceX torna sulla Terra dopo 6 mesi, in tg24.sky.it, 9 novembre 2021. URL consultato il 9 novembre 2021.
  5. ^ a b (EN) Ax-1 mission launches successfully; 4 private astronauts en route to space station, in axiomspace.com, 8 aprile 2022. URL consultato l'8 aprile 2022.
  6. ^ (EN) Ax-1 crew returns safely to Earth, successfully completing first all-private astronaut mission to ISS, in axiomspace.com, 25 aprile 2022. URL consultato il 28 aprile 2022.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

  Portale Astronautica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di astronautica