Cris Huerta

Attore portoghese

Cris Huerta, all'anagrafe Crisanto Huerta Brieva (Lisbona, 26 gennaio 1935Madrid, 28 novembre 2004), è stato un attore portoghese.

Cris Huerta in Bandidos (1967)

BiografiaModifica

Corpulento e dal volto simpatico, con una folta barba e pochi capelli, viene notato da Giuliano Carnimeo che in Uomo avvisato mezzo ammazzato... parola di Spirito Santo lo impiega come un surrogato di Bud Spencer. Poi Tonino Ricci sulla scia della coppia Terence-Bud tenta di metterlo in coppia con Dean Reed, nel divertente Storia di karatè, pugni e fagioli (1973).

Huerta con la prevalenza di western comici, viene usato tantissimo, ricoprendo quasi sempre la classica spalla con tanta forza e poco cervello. Così è Paco, l'amico grassoccio e imbranato, in Lo chiamavano Tresette... giocava sempre col morto (1973) di Giuliano Carnimeo e nel seguito l'anno dopo. Con il declinare del western, Huerta si avvia verso il tramonto, lo si vede ne I picari (1988) di Mario Monicelli, dove impersona un fabbro.

Muore nel novembre 2004.

Filmografia parzialeModifica

Doppiatori italianiModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN87008405 · ISNI (EN0000 0003 7196 8935 · BNE (ESXX1241546 (data) · WorldCat Identities (ENviaf-87008405