Alessandro Sperlì

attore e doppiatore italiano

Alessandro Sperlì (Borzoli, 23 febbraio 1925[1]Roma, 2 novembre 1990[1]) è stato un attore e doppiatore italiano, talvolta accreditato come Sandro Sperlì oppure Nick Sperlì.

Alessandro Sperlì

BiografiaModifica

Diplomatosi all'Accademia nazionale d'arte drammatica nel 1951,[2] appare in numerosi sceneggiati televisivi negli anni sessanta e settanta. A questa intensa attività affianca il cinema, il teatro ed il doppiaggio. Ha dato la voce a Burt Young nei due capitoli della saga di Rocky (nel secondo e terzo film) con Sylvester Stallone e molti altri attori tra cui Christopher Lee, Robert Loggia, Charles Durning, Ernest Borgnine. Anche la figlia Valentina, nata nel 1960, è attrice e ha lavorato come doppiatrice negli anni ottanta.

FilmografiaModifica

CinemaModifica

 
Alessandro Sperlì nei panni del boss Giuseppe Masseria in una scena di Joe Valachi - I segreti di Cosa Nostra (1972)

TelevisioneModifica

DoppiaggioModifica

Film cinemaModifica

AnimazioneModifica

NoteModifica

  1. ^ a b Antonio Genna, Il mondo dei doppiatori - La pagina di Alessandro Sperlì, su antoniogenna.net.
  2. ^ Appendice al libro di Maurizio Giammusso, La fabbrica degli attori, pubblicazione (1989) della Presidenza del Consiglio.

Collegamenti esterniModifica