Apri il menu principale

Daniel Bierofka

allenatore di calcio ed ex calciatore tedesco
Daniel Bierofka
Bierofka.jpg
Nazionalità Germania Germania
Altezza 178 cm
Peso 75 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Squadra Monaco 1860
Ritirato 23 aprile 2014 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1997-2000 Bayern Monaco II 47 (2)
2000-2002 Monaco 1860 55 (7)
2002-2005 Bayer Leverkusen 78 (12)
2004-2005 Bayer Leverkusen II 9 (6)
2005-2006 Stoccarda II 6 (0)
2005-2007 Stoccarda 13 (0)
2007-2014 Monaco 1860 133 (20)
Nazionale
2002 Germania Germania 3 (1)
Carriera da allenatore
2015-2016Monaco 1860
2017-Monaco 1860
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 18 gennaio 2018

Daniel Bierofka (Monaco di Baviera, 7 febbraio 1979) è un allenatore di calcio ed ex calciatore tedesco, di ruolo centrocampista, attualmente alla guida del Monaco 1860.

Ala sinistra, nella sua carriera da calciatore ha patito numerosi infortuni, che ne hanno condizionato il rendimento e lo hanno condotto al ritiro al termine della stagione 2013-2014.

CarrieraModifica

CalciatoreModifica

ClubModifica

Prodotto del vivaio del Bayern Monaco, giunse a giocare per la squadra riserve del club bavarese, ma non esordì con la prima squadra. Nel 2000 si trasferì al Monaco 1860, con cui disputò 55 partite in due stagioni prima di essere ceduto al Bayer Leverkusen. Dopo tre anni passò, nel 2005, allo Stoccarda, con cui nel 2006-2007 vinse il titolo tedesco.

Nel giugno 2007 tornò al Monaco 1860 in cambio di 400.000 euro[1]. Vi rimase per altri sette anni prima di chiudere la carriera al termine della stagione agonistica 2013-2014.

NazionaleModifica

Bierofka conta 22 presenze e 7 gol con la Germania Under-21 e 3 presenze e un gol con la Germania, con cui esordì il 27 aprile 2004 contro la Russia B. Andò a segno con la nazionale maggiore il 18 maggio 2002 in amichevole contro l'Austria (6-2 il risultato finale).

AllenatoreModifica

Nel maggio 204 iniziò la propria carriera di allenatore guidando l'Under-16 del Monaco 1860[2].

Il 18 febbraio 2015 divenne l'allenatore della prima squadra del Monaco 1860 II[3] dopo la nomina di Torsten Fröhling a tecnico della prima squadra[4].

Il 14 marzo 2015 Bierofka esordì con un pareggio a reti inviolate contro il Schalding-Heining[5]. Il 21 marzo, nel derby contro il Norimberga II, perse per 2-0[5]. Terminò la stagione alla guida della squadra riserve con 4 vittorie, 3 pareggi e 5 sconfitte[5].

Il 19 aprile 2016 gli fu affidata la panchina della prima squadra[6]. Esordì con tre vittorie consecutive contro Eintracht Braunschweig, St. Pauli e Paderborn, evitando così la retrocessione dalla Zweite Bundesliga. Bierofka, sprovvisto di patentino per allenare in seconda serie, beneficiò di una deroga per tre partite[7].

Lasciata la prima squadra a Denis Bushuev per l'ultimo match della stagione contro il FSV Francoforte[8], riprese le redini della squadra riserve, ma il 22 novembre 2016 tornò ad allenare la prima squadra[9]

Nel giugno 2017 fu nuovamente nominato allenatore del Monaco 1860, appena precipitato in quarta serie dopo la retrocessione sul campo dalla seconda alla terza serie e la mancata iscrizione al campionato di seconda serie[10]. Nella stagione seguente condusse i suoi alla promozione in terza divisione.

PalmarèsModifica

GiocatoreModifica

Competizioni nazionaliModifica

Stoccarda: 2006-2007

AllenatoreModifica

Competizioni regionaliModifica

Monaco 1860: 2017-2018 (Regionalliga Bayern)

StatisticheModifica

Cronologia presenze e reti in nazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Germania
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
9-5-2002 Friburgo in Brisgovia Germania   7 – 0   Kuwait Amichevole -   73’
18-5-2002 Leverkusen Germania   6 – 2   Austria Amichevole 1   80’
21-8-2002 Sofia Bulgaria   2 – 2   Germania Amichevole -   46’
Totale Presenze 3 Reti 1

NoteModifica

  1. ^ (DE) Bierofka and Gentner: Transfers almost complete, kicker.de.
  2. ^ (DE) Matthias Eicher, Daniel Bierofka: Ich leide mit den Löwen (Abendzeitung), 30 dicembre 2014.
  3. ^ (DE) 18 febbraio 2015, http://www.kicker.de/news/fussball/regionalliga/startseite/621371/artikel_bierofka-uebernimmt-die-kleinen-loewen.html.
  4. ^ (DE) Florence Niemann, Erfrischend klare Worte (Süddeutsche Zeitung), 18 febbraio 2015.
  5. ^ a b c (DE) 1860 München II, Kicker, 21 marzo 2015.
  6. ^ (DE) "Löwen" beurlauben Möhlmann - Bierofka soll es richten (Süddeutsche Zeitung), 19 aprile 2016.
  7. ^ (DE) 1860 München, su kicker.de, kicker, 2 maggio 2016. URL consultato il 19 luglio 2018 (archiviato dall'url originale il 19 luglio 2018).
  8. ^ (DE) Bierofka muss sofort gehen - Bushuev Chef gegen FSV (tz), 9 maggio 2016.
  9. ^ (DE) 1860 entlässt Runjaic - Bierofka übernimmt, su dfb.de, 22 novembre 2016.
  10. ^ (DE) Daniel Bierofka & sein Team legen los (Monaco 1860), 9 giugno 2017.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica