Diana (film)

film del 2021 di Christopher Ashley
Diana
DianaMusical.PNG
Jeanna de Waal nel ruolo di Diana Spencer
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2021
Generemusicale, biografico
RegiaChristopher Ashley
Soggettodal musical di David Bryan e Joe DiPietro
SceneggiaturaJoe DiPietro
ProduttoreFrank Marshall, Beth Williams
Casa di produzioneNetflix
MusicheDavid Bryan
CostumiWilliam Ivey Long
Interpreti e personaggi

Diana è un film del 2021 diretto da Christopher Ashley.

Il film è una registrazione dal vivo dell'omonimo musical di Joe DiPietro e David Bryan, registrato al Longacre Theatre di Broadway nell'estate del 2020 durante la chiusura dei teatri causata dalla pandemia di COVID-19.

SviluppoModifica

ProduzioneModifica

Dopo meno di un mese di anteprime, il 12 marzo 2020 la produzione di Broadway del musical Diana fu interrotta a causa della chiusura dei teatri imposta per evitare la diffusione della COVID-19.[1] Nell'agosto dello stesso anno è stato annunciato che il musical teatrale sarebbe stato filmato per il grande schermo con Christopher Ashley, già regista dello show, come regista anche dell'adattamento cinematografico.[2]

RipreseModifica

Le riprese sono state effettuale al Longacre Theatre di New York nell'estate del 2020, senza pubblico.[3]

PromozioneModifica

Il primo trailer di Diana è stato rilasciato il 9 settembre 2021.[4]

DistribuzioneModifica

Il film è disponibile sulla piattaforma di Netflix dal 1º ottobre 2021.[5]

AccoglienzaModifica

Il film ha ricevuto recensioni negative dalla critica.[6] Il sito aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes riporta che solo il 12% delle 34 recensioni professionali ha dato un giudizio positivo sul film, con un voto medio di 3,1 su 10.[7] Charles McNulty del Los Angeles Times ha scritto: "La colonna sonora è in realtà più vicina alla Broadway commerciale dei primi anni, uno stile ancora più datato per il mio orecchio".[8] The Guardian gli ha assegnato una stella su cinque, affermando che "se fosse una satira deliberata sarebbe geniale, ma non lo è."[9]

Alla 42ª edizione dei Razzie Awards il film ha ricevuto otto candidature, vincendo per il Peggior film, Peggior regista a Christopher Ashley, Peggior attrice protagonista a Jeanna de Waal, Peggior attrice non protagonista a Judy Kaye, e Peggior sceneggiatura a Joe DiPietro e David Bryan.[10][11][12][13]

NoteModifica

  1. ^ (EN) The First Trailer For Netflix's Diana Musical Is Here, And There's A Lot Going On, su HuffPost UK, 9 settembre 2021. URL consultato il 9 settembre 2021.
  2. ^ (EN) Ryan McPhee, Broadway’s Diana Musical to Be Filmed for Netflix Release, su Playbill, Wed Aug 12 09:59:00 EDT 2020. URL consultato il 9 settembre 2021.
  3. ^ (EN) Rebecca Alter, Diana: The Musical Is Like If All These Other Diana Projects Were Also a Musical, su Vulture, 9 settembre 2021. URL consultato il 9 settembre 2021.
  4. ^ (EN) The Princess of Wales takes the spotlight in Netflix's new trailer for 'Diana: The Musical', su EW.com. URL consultato il 9 settembre 2021.
  5. ^ (EN) Greg Evans, Greg Evans, ‘Diana: The Musical” Portrait Of Jeanna de Waal Features Princess’ Iconic “Elvis Dress” – Exclusive First Look, su Deadline, 25 agosto 2021. URL consultato il 9 settembre 2021.
  6. ^ (EN) Alan Henry, Review Roundup: Critics Weigh in on DIANA at La Jolla Playhouse, su BroadwayWorld.
  7. ^ Diana: The Musical, su Rotten Tomatoes.
  8. ^ (EN) Charles McNulty, Review: In the new 'Diana,' the British princess seems as American as a Broadway musical, su Los Angeles Times.
  9. ^ (EN) Peter Bradshaw, Diana: The Musical review – a right royal debacle so bad you'll hyperventilate, su The Guardian.
  10. ^ (EN) Lewis Hilary, Razzies: Filmed Version of ‘Diana’ Stage Musical Tops 2022 Nominees, su The Hollywood Reporter.
  11. ^ Christie D'Zurilla, Razzies nominations 2022: Bruce Willis gets his own category, su Los Angeles Times.
  12. ^ (EN) Jon Arvedon, The Razzies Give Bruce Willis His Own Category for 2021, su CBR.com.
  13. ^ (EN) Daniel Kreps, 'Space Jam 2,' 'Diana: The Musical' the Big Winners at 2022 Razzie Awards, su Rolling Stone.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema