Apri il menu principale
Diocesi di Barra do Garças
Dioecesis Barragartiensis
Chiesa latina
Suffraganea dell' arcidiocesi di Cuiabá
Regione ecclesiastica Oeste 2
Vescovo Protógenes José Luft, S.d.C.
Sacerdoti 24 di cui 6 secolari e 18 regolari
3.797 battezzati per sacerdote
Religiosi 22 uomini, 40 donne
Abitanti 146.857
Battezzati 91.138 (62,1% del totale)
Superficie 70.930 km² in Brasile
Parrocchie 20
Erezione 27 febbraio 1982
Rito romano
Cattedrale Nostra Signora della Guida
Indirizzo Rua Carlos Gomes 567, C.P. 337, 78600-000 Barre do Garças, MT, Brazil
Sito web diocesebarradogarcasmt.com.br
Dati dall'Annuario pontificio 2016 (ch · gc)
Chiesa cattolica in Brasile

La diocesi di Barra do Garças (in latino: Dioecesis Barragartiensis) è una sede della Chiesa cattolica in Brasile suffraganea dell'arcidiocesi di Cuiabá appartenente alla regione ecclesiastica Oeste 2. Nel 2015 contava 91.138 battezzati su 146.857 abitanti. È retta dal vescovo Protógenes José Luft, S.d.C.

TerritorioModifica

La diocesi comprende tredici comuni dello stato brasiliano del Mato Grosso: Barra do Garças, Água Boa, Araguaiana, Araguainha, Canarana, Cocalinho, General Carneiro, Nova Nazaré, Nova Xavantina, Pontal do Araguaia, Ponte Branca, Ribeirãozinho e Torixoréu.[1]

Sede vescovile è la città di Barra do Garças, dove si trova la cattedrale di Nostra Signora della Guida.

Il territorio è suddiviso in 20 parrocchie.

StoriaModifica

La diocesi è stata eretta il 27 febbraio 1982 con la bolla Cum in pastorali munere di papa Giovanni Paolo II, ricavandone il territorio dalla diocesi di Guiratinga.

Il 23 dicembre 1997 ha ceduto una porzione del suo territorio a vantaggio dell'erezione della prelatura territoriale di Paranatinga (oggi diocesi di Primavera do Leste-Paranatinga).

Il 25 giugno 2014 ha acquisito una porzione di territorio della soppressa diocesi di Guiratinga.

Cronotassi dei vescoviModifica

  • Antônio Sarto, S.D.B. † (25 marzo 1982 - 23 maggio 2001 dimesso)
  • Protógenes José Luft, S.d.C., succeduto il 23 maggio 2001

StatisticheModifica

La diocesi nel 2015 su una popolazione di 146.857 persone contava 91.138 battezzati, corrispondenti al 62,1% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1990 116.000 127.000 91,3 19 2 17 6.105 2 22 62 13
1999 143.900 177.000 81,3 22 4 18 6.540 1 23 70 13
2000 150.700 185.220 81,4 19 4 15 7.931 1 21 64 13
2002 95.958 144.243 66,5 16 2 14 5.997 9 27 73 14
2003 85.094 121.563 70,0 18 3 15 4.727 25 63 14
2004 98.222 122.778 80,0 17 3 14 5.777 19 56 14
2006 145.549 186.349 78,1 19 4 15 7.660 17 66 14
2012 159.500 204.000 78,2 18 4 14 8.861 18 52 14
2014[1] 124.000 155.000 80,0 30 23 7 4.133 7 12 18
2015 91.138 146.857 62,1 24 6 18 3.797 22 40 20

NoteModifica

  1. ^ a b Bollettino della Santa Sede del 25 giugno 2014.

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica