Apri il menu principale

Geografia fisicaModifica

Il centro è situato sul Carso a 313,2 metri s.l.m. e a 6 km circa dal confine italiano di Monrupino.

StoriaModifica

Dal 1920 al 1947 era comune italiano della provincia di Trieste; nel 1927 aggrega i soppressi comuni di Capriva del Carso e Scoppo[5] attualmente anch'essi parte del comune di Sesana.

Monumenti e luoghi d'interesseModifica

Nei pressi del centro abitato vi è un cimitero militare della prima guerra mondiale. La chiesa parrocchiale è dedicata a san Giorgio (Sv. Jurij).

 
Orto carsico di Pepa

Un giardino carsico di nome Orto carsico di Pepa, che ha ricevuto una medaglia d'oro a Londra all'Hampton Court Flower Show[6], è posto nel casale di Buncetov.

EconomiaModifica

La località è famoso centro vitivinicolo specializzato nella produzione del vino Terrano, grazie alla terra rossa di cui è composto il terreno.

Infrastrutture e trasportiModifica

Duttogliano si trova sulla strada che porta verso Nova Gorica e possiede una propria stazione ferroviaria sulla linea Sesana-Nova Gorica.

NoteModifica

  1. ^ Cfr. "Duttogliano" nella Cartografia di base DeAgostini sul Geoportale Nazionale del Ministero dell'Ambiente (visualizzabile dal menù "Strumenti": Servizi: "WMS" → Ente: "wms.pcn.minambiente.it" → Servizio: "Cartografia di base - De Agostini").
  2. ^ Atlante Zanichelli 2009, Zanichelli, Torino e Bologna, 2009, p. 25.
  3. ^ Cfr. il toponimo "Duttogliano" a p. 66 sull'Atlante geografico Treccani, vol I, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 2008.
  4. ^ Cfr. "Duttogliano" in Touring Club Italiano, Nuovissimo atlante geografico mondiale, Touring Editore, Borgaro Torinese (TO) 2001, tav. 35.
  5. ^ R.D. 7 luglio 1927, n. 1296
  6. ^ Infiorata di Opicina 2015: venerdì 12 giugno si parla di “Giardini del Carso”, su fvgnews.net, 10 Giugno 2015.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica