Apri il menu principale

Elisabetta di Brandeburgo-Küstrin

Elisabetta di Brandeburgo-Küstrin

Elisabetta di Brandeburgo-Küstrin (29 agosto 1540Varsavia, 8 marzo 1578) era una principessa di Brandeburgo-Küstrin e margravia di Brandeburgo-Ansbach e di Brandeburgo-Kulmbach per matrimonio.

FamigliaModifica

Era la figlia primogenita di Giovanni di Brandeburgo-Küstrin (1513-1571) e di sua moglie Caterina di Brunswick-Wolfenbüttel (1518-1574), figlia del duca Enrico V di Brunswick-Lüneburg.

MatrimonioModifica

Il 26 dicembre 1558 Elisabetta sposò il margravio Giorgio Federico I di Brandeburgo-Ansbach (1539-1603) a Küstrin. Dal 1577, lavorò come governatrice nel Ducato di Prussia, a nome di Alberto Federico di Prussia, duca di Prussia.

MorteModifica

Elisabetta morì durante il suo soggiorno presso la corte di Varsavia, dove suo marito sarebbe stato insignito del titolo ducale dal re polacco Stefan Batory. Elisabetta fu sepolto nella Cattedrale di Königsberg. Suo marito ordinò allo scultore olandese Willem van Bloche la realizzazione di un monumento per la sua tomba che venne completata nel 1582.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN161759137 · ISNI (EN0000 0001 1959 2251 · GND (DE118688618 · CERL cnp01015678 · WorldCat Identities (EN161759137
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie