Episodi di Piccoli brividi (terza stagione)

lista di episodi della terza stagione

La terza stagione della serie televisiva Piccoli brividi è composta da 22 episodi ed è stata trasmessa in Canada dal 1997 al 1998 su YTV. In Italia invece è andata in onda nel 1998 su Italia 1. Molti di questi episodi sono tratti dai racconti brevi presi da alcuni speciali libri inediti in Italia, altri invece dai normali romanzi della serie.

Titolo originale Titolo italiano Prima TV Canada Prima TV Italia
1 A Shocker on Shock Street Gli orrori di Shock Street
2 My Best Friend Is Invisible Un amico invisibile
3 The House of No Return La casa del non ritorno
4 Don't Go to Sleep Sogno o realtà
5 Click Il telecomando/cliccare
6 An Old Story Una vecchia storia
7 The Barking Ghost I cani fantasma
8 One Day at Horrorland: Part 1 Una giornata particolare (prima parte)
9 One Day at Horrorland: Part 2 Una giornata particolare (seconda parte)
10 The Haunted House Game La casa stregata
11 The Perfect School: Part 1 La scuola perfetta (prima parte)
12 The Perfect School: Part 2 La scuola perfetta (seconda parte)
13 Werewolf Skin: Part 1 La casa dei lupi mannari (prima parte)
14 Werewolf Skin: Part 2 La casa dei lupi mannari (seconda parte)
15 Awesome Ants Formiche formidabili
16 Bride of the Living Dummy Il pupazzo parlante 4
17 Strained Peas La nuova sorellina
18 Say Cheese and Die... Again Foto dal futuro 2
19 Chillogy: Part 1: Squeal of Fortune Karlsville (prima parte) - Sete di denaro
20 Chillogy: Part 2: Strike Three... You're Doomed Karlsville (seconda parte) - Terrore sui campi da baseball
21 Chillogy: Part 3: Escape from Karlsville Karlsville (terza parte) - Fuga da Karlsville
22 Teacher's Pet Il capanno nel bosco

Una vecchia storiaModifica

  • Titolo originale: An old story
  • Tratto da: Still More Tales to Give You Goosebumps (inedito in Italia)

Tom e John ricevono un giorno la visita di loro zia Dahlia, visto che i loro genitori sono partiti per le vacanze. La zia offre loro dei deliziosi biscotti alle prugne fatti in casa e, dopo averli mangiati, i ragazzi notano nel corso dei giorni qualcosa di strano: stanno infatti invecchiando repentinamente. Come se non bastasse, la zia Dahlia ha invitato a casa due donne anziane, Lillian e Mimì, per far conoscere loro i due "ragazzi". Infatti, Tom e John scoprono che Dahlia è una strega e che li ha tramutati in vecchietti per farli sposare alle sue amiche dietro un lauto compenso. Ormai completamente anziani, i due mangiano un omogeneizzato poiché non più in grado di mangiare cibi solidi e, incredibilmente, ritornano giovani. Quando Dahlia però cerca di fermarli, Tom le getta addosso una caraffa con del succo di prugne, facendola invecchiare fino a farla diventare polvere mentre le due anziane scappano via. Sembrerebbe essersi risolto tutto finché Tom non si accorge che suo fratello è ringiovanito fino a diventare un neonato.

PersonaggiModifica

  • Tom: uno dei due protagonisti, fratello di John. Nell'episodio televisivo è doppiata da Simone D'Andrea.
  • John: uno dei due protagonisti, fratello di Tom. Nell'episodio televisivo è doppiato da Davide Garbolino.
  • Dahlia: la zia di Tom e John, una strega che li trasforma in vecchietti.
  • Mimì: una vecchia signora amica di Dahlia che vuole sposare John. Nell'episodio televisivo è doppiata da Grazia Migneco.
  • Lillian: una vecchia signora amica di Dahlia che vuole sposare Tom.

NoteModifica

La trasposizione letteraria presenta qualche differenza rispetto all'episodio TV: ad esempio, la zia Dahlia non offre ai nipoti biscotti alle prugne ma delle semplici prugne.

Formiche formidabiliModifica

  • Titolo originale: Awesome Ants
  • Tratto da: Still More Tales to Give You Goosebumps (inedito in Italia)

Un ragazzo di nome Dave è appassionato di formiche e, infatti, sta lavorando ad un progetto scolastico con a tema proprio questi insetti. Un giorno si rivolge alla ditta "Formiche formidabili" e ordina un terrario con all'interno una colonia di queste formiche, ricevendo però l'avvertimento di dare loro da mangiare solo le speciali pillole allegate al pacco. Il ragazzo, però, ignora questo avvertimento e dà alle formiche altri tipi di cibi. Gli insetti, però, crescono in maniera abnorme e arrivano a sottomettere il genere umano, relegando Dave e tutti gli altri in un terrario gigante dove sono gli insetti e le formiche sono invece la specie dominante.

La scuola perfettaModifica

Brian O'Connor, dopo l'ennesimo dispetto al fratello minore Riley, viene iscritto dai genitori alla "Scuola perfetta", un istituto che garantisce di restituire alla società dei ragazzi modello. Brian fa amicizia con Joe Roberts e CJ Teller e nota subito qualcosa d'insolito: il direttore ha preteso che tutti gli studenti consegnino tutti gli oggetti personali e, come se non bastasse, i test attitudinali proposti presentano domande strettamente personali. Oltre a questo, la scuola è recintata da una rete elettrificata ed estremamente sorvegliata, tanto che lo stesso Brian non riesce a fuggire una notte, rischiando di venire scoperto poco dopo. La notte seguente, però, dopo aver scoperto dei campioni di tessuto nell'ufficio del direttore ed essere stato scoperto da questi mentre cercava di contattare la sua famiglia, Brian viene narcotizzato e portato in sala operatoria. Ed è a questo punto che Brian, dopo essere fuggito dalle guardie, finisce in una sala piena di macchinari dove vede delle strane masse informi simili ad embrioni umani e, successivamente, una copia di sé stesso. A quel punto, Brian realizza che la scuola perfetta clona i ragazzi per poter restituire alle famiglie i loro cloni e tenere invece prigionieri le matrici originali. Brian cerca aiuto ma CJ si rivela essere anch'egli un clone che gli ha mentito per tutto il tempo, come del resto anche Joe. Viene imprigionato ed è sostituito dal proprio clone. Ma una volta a casa, il clone pur comportandosi perfettamente, ad un certo punto fa uno scherzo a Riley, e al computer comincia un'operazione di hacking per salvare i ragazzi prigionieri nella scuola: era in realtà il vero Brian.

PersonaggiModifica

  • Brian O'Connor: il protagonista della storia. Nell'episodio televisivo è doppiato da Simone D'Andrea.
  • CJ Teller: un ragazzo scaltro e spavaldo amico di Brian. Nell'episodio televisivo è doppiato da Patrizia Scianca. Nell'episodio televisivo fa Teller di cognome, mentre nella trasposizione letteraria il suo cognome è taciuto.
  • Joseph "Joe" Roberts: un ragazzo studioso e pacioso amico di Brian. Nella trasposizione letteraria della storia è assente. Nell'episodio televisivo è doppiato da Monica Bonetto.
  • Il direttore: il serio e misterioso direttore della Scuola Perfetta. Nell'episodio televisivo è doppiato da Mario Scarabelli.
  • Howard O'Connor: il padre di Brian. Nell'episodio televisivo è doppiato da Marco Balbi. Il suo nome lo si può leggere nei titoli di coda dell'episodio, ma non vi è conferma se sia il suo reale nome.
  • Paula O'Connor: la madre di Brian. Nell'episodio televisivo è doppiata da Elda Olivieri. Il suo nome lo si può leggere nei titoli di coda dell'episodio, ma non vi è conferma se sia il suo reale nome.
  • Riley O'Connor: il fratellino di Brian, vittima dei suoi dispetti. Nella trasposizione letteraria della storia è assente. Nell'episodio televisivo è doppiato da Cinzia Massironi.

NoteModifica

La trasposizione letteraria presenta alcune differenze rispetto all'episodio televisivo: infatti, Joe Roberts e Riley O'Connor sono assenti, e i ragazzi non vengono clonati (come accade nell'episodio televisivo) ma sostituiti con dei robot identici a loro. Nella trasposizione italiana il racconto, contenuto nella raccolta La casa degli spiriti e altri racconti, è chiamato "Il collegio perfetto".

Il capanno nel boscoModifica

  • Titolo originale: Teacher's Pet
  • Tratto da: Tales to Give You Goosebumps (inedito in Italia)

Due amici, Becca Thompson e Benjy Connor, partecipano ad una gita scolastica in uno strano bosco dove Becca vede un mostruoso coniglio con la faccia da rettile. Il professor Blankenship, un animalista che fa loro da guida, si comporta in modo strano e i due amici scoprono che egli è in realtà un folle che effettua esperimenti sugli incroci di animali in un capanno nel bosco, e che oltre a questo è anche capace di mutare forma e di diventare un serpente enorme. I due ragazzi riescono a fuggire da lui, trasformatosi in un serpente, colpendolo con amminoacidi di una mosca, e quando pensano di essersi liberate del folle egli si manifesta davanti a loro, sul pullman del ritorno, sotto forma di mosca (senza che i due se ne accorgano).

NoteModifica

L'episodio televisivo è stato dedicato alla memoria di Michelle Risi, l'attrice canadese che interpreta Becca Thompson, scomparsa nel 1997 all'età di sedici anni.

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione