Apri il menu principale

Ermelindo Lovagnini

calciatore italiano
Ermelindo Lovagnini
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Ritirato 1954
Carriera
Giovanili
Fanfulla
Squadre di club1
1939-1941 Fanfulla 35 (0)
1941-1942 Spezia 34 (1)
1942-1943 Livorno 21 (0)
1943-1944 Fanfulla 14 (0)
1944-1945 Como 20 (0)
1945-1946 Pro Livorno 34 (0)
1946-1949 Livorno 102 (2)
1949-1950 Como 8 (0)
1950-1951 Brescia 35 (3)
1951-1952 Fanfulla 33 (0)
1952-1954 Reggiana 53 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Ermelindo Lovagnini, detto Lindo[1] (Lodi, 24 gennaio 1921Lodi, 16 ottobre 1973), è stato un calciatore italiano, di ruolo terzino.

È morto nel 1973 all'età di 52 anni[1].

CarrieraModifica

Ha legato il suo nome alle annate migliori del Livorno, dove ha militato (con eccezione della parentesi bellica, nella quale ha disputato alcune amichevoli con la maglia del Milano[1]), dal 1942 al 1949, facendo parte della formazione che nell'annata 1942-1943 ha conteso fino all'ultima giornata lo scudetto al Grande Torino.

Nel 1949, dopo la retrocessione dei labronici in Serie B, passa al Como[2], esordiente in massima serie, col quale disputa le ultime sue 8 partite in Serie A, nella stagione chiusa dai lariani al sesto posto.

Prosegue quindi la carriera in Serie B con Brescia e Fanfulla, infine con la Reggiana in terza e quarta serie.

In carriera ha disputato complessivamente 131 incontri nella Serie A a girone unico (più 34 nell'anomalo Campionato 1945-1946), con due reti all'attivo, e 137 incontri (con 4 reti all'attivo) in Serie B.

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica