Esteban Aránguiz

calciatore cileno
Esteban Aránguiz
Nazionalità Cile Cile
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Termine carriera 1983
Carriera
Giovanili
19??Defensor La Cisterna
19??-1967Universidad de Chile
Squadre di club1
1968-1973Universidad de Chile118 (16)
1973-1974San Luis? (?)
1974-1975Miami Toros34 (1)
1976-1982Universidad de Chile174 (4)
1983Santiago Wanderers? (?)
Nazionale
1970-1972Cile Cile2 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 15 dicembre 2019

Esteban Wilfredo Aránguiz Sánchez (Santiago del Cile, 10 luglio 1948) è un ex calciatore cileno, di ruolo centrocampista.

CarrieraModifica

ClubModifica

Aránguiz, noto anche con il soprannome di Torito[1], si forma calcisticamente nel Defensor La Cisterna e nell'Universidad de Chile.[1] Con La U esordisce in campionato nel 1968, vincendo con i suoi la Primera División 1969, oltre ad ottenere un secondo posto nella stagione 1971. Con La U raggiunse inoltre la semifinale della Coppa Libertadores 1970, persa contro gli uruguaiani del Peñarol.

Nel 1973 si trasferisce in Messico per giocare nel San Luis.[1] Con i Reales retrocesse in cadetteria a causa del nono ed ultimo posto ottenuto nel gruppo B della Primera División 1973-1974.

Al termine della stagione messicana Aránguiz si trasferisce negli Stati Uniti d'America per giocare nel Miami Toros[1], con cui raggiunge la finale della North American Soccer League 1974, giocata da titolare ed in cui segnò anche una rete, persa ai rigori contro i L.A. Aztecs[2], oltre alla seminfinale nel torneo seguente, perse contro i futuri campioni del T.B. Rowdies.

Nel 1976 torna in patria, nuovamente in forza a La U[1], con cui giocherà sino al 1982 e con cui vincerà la Copa Chile 1979. È stato inserito dal quotidiano As tra le cinquanta principali figure della storia dell'Universidad de Chile.[3]

Nel 1983 è in forza al Santiago Wanderers, esordendovi il 9 marzo 1983 nella sconfitta esterna per 2-0 contro il Colo-Colo[1], con cui ottiene il ventunesimo e penultimo posto della Primera División 1983.

NazionaleModifica

Nel 1967 viene convocato con la per disputare il Campionato sudamericano di calcio Under-19 tenutosi in Paraguay: con la Roja giunse al terzo posto del gruppo B.[1]

Tra il 1970 ed il 1972 Aránguiz giocò due incontri ufficiali con la nazionale cilena: nel 1972 seguì la Roja in una tournèe in Cina.[1]

StatisticheModifica

Cronologia presenze e reti nella NazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Cile
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
4-10-1970 Santiago del Cile Cile   1 – 5   Brasile Amichevole -
27-9-1972 Buenos Aires Argentina   0 – 2   Cile Amichevole -
Totale Presenze 2 Reti 0

PalmarèsModifica

Universidad de Chile: 1969
Universidad de Chile: 1979

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f g h (ES) Esteban ARÁNGUIZ, su Memoriawanderers.cl. URL consultato il 15 dicembre.
  2. ^ (ES) PREVIO CAMPEONES: LOS ANGELES AZTECS GANAN 1974 TITULO EN PENALES, su Nasl.com. URL consultato il 18 gennaio 2021.
  3. ^ (ES) Las 50 mejores figuras históricas de la U, su Chile.as.com. URL consultato il 15 dicembre.

Collegamenti esterniModifica