Apri il menu principale
FC Valga
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali
Dati societari
Città Valga
Nazione Estonia Estonia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Estonia.svg EJL
Fondazione 1990
Scioglimento2006
Stadio
( posti)
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

Il FC Valga era una società calcistica estone con sede a Valga.

Indice

StoriaModifica

Nato nel 1990 come Lokomotiiv Valga, nel 1992 partecipò all'Esiliiga, giungendo terzo nel girone finale[1]. Nel 1995 fu retrocesso[2]. L'anno seguente finì secondo nel girone sud di II Liiga, avendo la possibilità di partecipare al girone per la promozione, ma finì ultimo[3]; l'anno seguente, invece, vinse il proprio girone, ma non ottenne nuovamente la promozione.

Solo nella stagione di transizione del 1998, quando fu rinominato FC Valga, poté partecipare all'Esiliiga, giungendo quarto[4]. Dopo un nuovo quarto posto, comprò il titolo sportivo del Lelle SK, partecipando per la prima volta alla Meistriliiga.

L'anno seguente ebbe subito la possibilità di tornare in massima serie, giungendo secondo e giocando il play-off contro il Lootus Kohtla-Järve: li perse, però, per la regola dei gol fuori casa[5]. L'anno seguente, però, vinse l'Esiliiga, ottenendo la promozione diretta in massima serie.

Vi rimase tre anni, finendo sempre nelle ultime posizioni: nella prima stagione vinse lo spareggio contro il Tervis Pärnu; nella seconda finì di nuovo penultimo, ma stavolta non era previsto spareggio; la terza stagione fu la migliore, in quanto finì ottavo, ma su dieci squadre partecipanti.

A fine stagione, però, si fuse con i concittadini del FC Warrior Valga, chiudendo la propria storia.

CronistoriaModifica

Cronistoria del Valga
  • 1990: fondazione del club come Lokomotiiv Valga.
  • 1992: 3° in Esiliiga.
  • 1992-1993: 8° in Esiliiga.
  • 1993-1994: 6° in Esiliiga.
  • 1994-1995: 6° nel girone sud di Esiliiga. Retrocesso in II Liiga.
  • 1995-1996: 2° nel girone sud di II Liiga, 7° nel girone promozione retrocessione.
  • 1996-1997: 1° nel girone sud di II Liiga, 5° nel girone promozione retrocessione.
  • 1997-1998: 6° nel girone sud di II Liiga. Ammesso all'Esiliiga.
  • 1998: 4° in Esiliiga.
  • 1999: 4° in Esiliiga. Acquista il titolo del Lelle SK.
Ottavi di finale in Coppa d'Estonia.
  • 2000: 8° in Meistriliiga. Retrocesso in Esiliiga.
  • 2001: 2° in Esiliiga, perde lo spareggio promozione.
Ottavi di finale in Coppa d'Estonia.
  • 2002: 1° in Esiliiga. Promosso in Meistriliiga.
Quarti di finale in Coppa d'Estonia.
  • 2003: 7° in Meistriliiga, vince lo spareggio promozione.
Quarti di finale in Coppa d'Estonia.
  • 2004: 7° in Meistriliiga.
Quarti di finale in Coppa d'Estonia.
  • 2005: 8° in Meistriliiga.
Quarti di finale in Coppa d'Estonia.
  • 2006: fusione con il Warrior.

PalmarèsModifica

Competizioni nazionaliModifica

2002

Altri piazzamentiModifica

Secondo posto: 2001
Terzo posto: 1992

NoteModifica

  1. ^ (EN) Estonia 1992, RSSSF. URL consultato il 10 ottobre 2014.
  2. ^ (EN) Estonia 1994/95, RSSSF. URL consultato il 10 ottobre 2014.
  3. ^ (EN) Estonia 1995/96, RSSSF. URL consultato il 10 ottobre 2014.
  4. ^ (EN) Estonia 1998 (fall season), RSSSF. URL consultato il 10 ottobre 2014.
  5. ^ (EN) Estonia 2001, RSSSF. URL consultato il 10 ottobre 2014.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio