FINA Water Polo World League 2006 (femminile)

FINA World League 2006
(femminile)
Super Final
Competizione World League
Sport Water polo pictogram.svg Pallanuoto
Edizione III
Organizzatore FINA
Date 26 - 30 luglio
Luogo Cosenza, Italia Italia
Partecipanti 6
Formula Girone unico, finali
Risultati
Gold medal blank.svgOro Stati Uniti Stati Uniti
(2º titolo)
Silver medal blank.svgArgento Italia Italia
Bronze medal blank.svgBronzo Russia Russia
Statistiche
Miglior marcatore Spagna Blaca Gil (40 reti)[1]
Incontri disputati 14
Gol segnati 252 (18 per incontro)

La 3ª edizione femminile della World League di pallanuoto, organizzata dalla FINA, è stata disputata tra il 30 giugno ed il 30 luglio 2006.

La competizione si è sviluppata in due turni di qualificazione, disputati a gironi. Hanno preso parte alla Super Final, disputata a Cosenza, le migliori sei formazioni.

Turno di qualificazioneModifica

Primo TurnoModifica

Gruppo AModifica

Squadra Pti[2] G V VR PR P GF GS Diff
1.   Australia 18 6 6 0 0 0 79 35 +44
2.   Nuova Zelanda 12 6 4 0 0 2 56 46 +10
3.   Cina 6 6 2 0 0 4 53 58 -5
4.   Cina B 0 6 0 0 0 6 30 79 -49

Gruppo BModifica

Squadra Pti[2] G V VR PR P GF GS Diff
1.   Canada 6 2 2 0 0 0 25 7 +8
2.   Stati Uniti 3 2 1 0 0 1 19 19 0
3.   Brasile 0 2 0 0 0 2 16 24 -8

Gruppo CModifica

Squadra Pti[2] G V VR PR P GF GS Diff
1.   Spagna 18 6 6 0 0 0 76 50 +26
2.   Germania 9 6 3 0 0 3 67 71 -4
3.   Paesi Bassi 6 6 2 0 0 4 56 65 -9
4.   Grecia 3 6 1 0 0 5 62 75 -13

Gruppo DModifica

Squadra Pti[2] G V VR PR P GF GS Diff
1.   Russia 12 4 4 0 0 0 61 25 +36
2.   Italia 6 4 2 0 0 2 46 31 +15
3.   Francia 0 4 0 0 0 4 5 66 -51

Secondo turnoModifica

Gruppo EModifica

Squadra Pti[2] G V VR PR P GF GS Diff
1.   Stati Uniti 15 5 5 0 0 0 69 33 +36
2.   Canada 11 5 3 1 0 1 62 38 +26
3.   Australia 10 5 2 0 1 2 61 41 +23
4.   Brasile 6 5 2 0 0 3 30 59 -29
5.   Nuova Zelanda 3 5 1 0 0 4 43 67 -24
6.   Cina 0 5 0 0 0 5 28 62 -32
  • 12 luglio
  Australia 16 - 3   Brasile
  Canada 16 - 9   Nuova Zelanda
  Stati Uniti 15 - 1   Cina
  • 13 luglio
  Australia 12 - 7   Nuova Zelanda
  Canada 13 - 6   Cina
  Stati Uniti 15 - 6   Brasile
  • 14 luglio
  Canada 15 - 12 (rig)   Australia
  Brasile 7 - 6   Cina
  Stati Uniti 20 - 9   Nuova Zelanda
  • 15 luglio
  Australia 17 - 6   Cina
  Brasile 10 - 8   Nuova Zelanda
  Stati Uniti 7 - 6   Canada
  • 16 luglio
  Nuova Zelanda 10 - 9   Cina
  Canada 14 - 4   Brasile
  Stati Uniti 12 - 11   Australia

Gruppo FModifica

Squadra Pti[2] G V VR PR P GF GS Diff
1.   Italia 14 5 4 1 0 0 64 46 +18
2.   Russia 12 5 4 0 0 1 66 45 +21
3.   Paesi Bassi 9 5 3 0 0 2 50 40 +10
4.   Spagna 7 5 2 0 1 2 57 51 +6
5.   Germania 3 5 1 0 0 4 37 65 -28
6.   Francia 0 5 0 0 0 5 34 61 -27
  • 13 luglio
  Italia 13 - 8   Paesi Bassi
  Spagna 11 - 8   Francia
  Russia 19 - 4   Germania
  • 14 luglio
  Italia 13 - 6   Francia
  Spagna 14 - 7   Germania
  Russia 12 - 10   Paesi Bassi
  • 15 luglio
  Paesi Bassi 14 - 5   Francia
  Italia 16 - 10   Germania
  Russia 13 - 12   Spagna
  • 16 luglio
  Paesi Bassi 9 - 5   Germania
  Italia 14 - 12 (rig)   Spagna
  Russia 12 - 8   Francia
  • 17 luglio
  Germania 11 - 7   Francia
  Paesi Bassi 9 - 8   Spagna
  Italia 11 - 10   Russia

Super FinalModifica

La formula delle finali è stata la stessa del torneo maschile: le squadre hanno affrontato un girone in cui hanno ereditato i punteggi degli scontri diretti del secondo turno di qualificazione, dopodiché le prime due hanno disputato la finale e le altre si sono contese il bronzo.

Fase preliminareModifica

Squadra Pti[2] G V VR PR P GF GS Diff
1.   Stati Uniti 12 5 4 0 0 1 48 40 +8
2.   Italia 10 5 3 0 1 1 46 43 +3
3.   Russia 9 5 3 0 0 2 56 50 +6
4.   Australia 9 5 2 1 1 1 63 63 0
5.   Canada 5 5 1 1 0 3 41 45 -4
6.   Paesi Bassi 0 5 0 0 0 5 44 57 -13
  • 26 luglio
  Stati Uniti 14 - 7   Paesi Bassi
  Russia 12 - 8   Canada
  Italia 13 - 14 (rig)   Australia
  • 27 luglio
  Canada 9 - 8   Paesi Bassi
  Australia 14 - 12   Russia
  Stati Uniti 8 - 6   Italia
  • 28 luglio
  Russia 10 - 7   Stati Uniti
  Australia 12 - 11   Paesi Bassi
  Italia 6 - 3   Canada

Fase finaleModifica

Semifinali 3º - 6º postoModifica

29 luglio 2006, ore 17:30Australia  6 – 5  Canada

29 luglio 2006, ore 19:00Russia  9 – 8  Paesi Bassi

FinaliModifica

5º postoModifica
30 luglio 2006, ore 17:30Canada  7 – 9  Paesi Bassi

3º postoModifica
30 luglio 2006, ore 19:00Russia  12 – 7  Australia

1º postoModifica
29 luglio 2006, ore 19:00Stati Uniti  9 – 6  Italia

Classifica finaleModifica

Classifica marcatriciModifica

Gol[1] Marcatore Squadra
  40 Blanca Gil   Spagna
36 Tania Di Mario   Italia
32 Ekaterina Pantyulina   Russia
31 Kate Gynther   Australia
29 Bronwyn Knox   Australia
26 Rebecca Rippon   Australia
23 Natalia Shepenina   Russia
Alena Vylegzhanina   Russia
22 Rianne Guichelaar   Paesi Bassi
Iefke van Belkum   Paesi Bassi
Manuela Zanchi   Italia

NoteModifica

  1. ^ a b Incluso il turno di qualificazione.
  2. ^ a b c d e f g Sono stati assegnati 3 punti per la vittoria, 2 per la vittoria ai rigori, 1 per la sconfitta ai rigori e 0 per la sconfitta.

Voci correlateModifica

FontiModifica


  Portale Pallanuoto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallanuoto