Apri il menu principale

Falk Hentschel

attore, ballerino e coreografo tedesco

BiografiaModifica

Primi anniModifica

Nato a Lipsia, nell'allora Germania dell'Est, dai dottori Jörg e Martina Hentschel, ha un fratello maggiore, Uwe. Sette mesi prima della caduta del muro di Berlino, nel 1989, la sua famiglia fugge dalla Germania e inizia a trasferirsi di continuo per tutto il mondo, motivo per il quale Falk viene cresce bilingue: tedesco e inglese. Nel 1999, appena quattordicenne, inizia a studiare danza a Londra[1] e, poco tempo dopo, diviene un ballerino professionista e compare di sfondo a video musicali di cantanti quali Mariah Carey, Britney Spears, Paulina Rubio e Jamelia[1].

CarrieraModifica

Sui primi anni 2000 Hentschel diventa coreografo e lavora di frequente tra Canada e Asia[1] finché, nel 2003, si trasferisce a Los Angeles con l'obiettivo di iniziare una carriera di attore. Due anni dopo debutta con la serie televisiva Arrested Development - Ti presento i miei e, successivamente, ha un ruolo come guest star in Journeyman e numerosi cortometraggi e film a basso costo finché, nel 2009, non ne scrive uno suo: Who is Bobby Domino, assistito da Jesse Grace; che diviene suo collaboratore alla creazione di numerosi altri film brevi spesso proiettati a festival internazionali[2][3][4]. Contemporaneamente partecipa al film di James Mangold Innocenti bugie, nei panni di uno dei sicari all'inseguimento dei protagonisti, interpretati da Tom Cruise e Cameron Diaz.

Nel 2010 compare nel pluripremiato The Closer, mentre nel 2011 fa da guest star nella quindicesima puntata dell'undicesima stagione di CSI - Scena del crimine, che vede la partecipazione di Justin Bieber[5][1]. Successivamente ad un'apparizione in NCIS: Los Angeles[6], nel 2012 ha il suo primo ruolo da protagonista in StreetDance 2[1]. Compare poi nella serie TV Revenge e nel film di Roland Emmerich Sotto assedio - White House Down, nonché nel film indipendente Extraction, al fianco di Jon Foo e Vinnie Jones, ed in Transcendence, con Johnny Depp. Nel 2014, dopo aver interpretato Marcus Scarlotti in Agents of S.H.I.E.L.D.[7], ottiene il ruolo ricorrente di Arliss Fulton nel poco longevo legal drama Reckless, cancellato da CBS dopo una sola stagione[8]. Dal 2015 interpreta il supereroe Cartel Hall/Hawkman nelle serie Arrow, Flash e Legends of Tomorrow.

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

CortometraggiModifica

  • Intelligence, regia di Allen Martinez (2006)
  • Thrill Killers, regia di Andrea Velez (2008)
  • Who is Bobby Domino, regia di Jesse Grace (2009)
  • The Letter, regia di Jesse Grace (2009)
  • Cher papa, regia di Jesse Grace (2009)
  • Broken, regia di Justin Bellow (2011)
  • Omission, regia di Justin Bellow (2011)
  • Lotus, regia di Jesse Grace (2012)

Doppiatori italianiModifica

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Falk Hentschel è stato doppiato da:

NoteModifica

  1. ^ a b c d e indielondon.co, Streetdance 2 – Falk Hentschel interview, su indielondon.co.uk, 2012. URL consultato il 27 dicembre 2014.
  2. ^ Who Is Bobby Domino, Internet Movie Database, 2009.
  3. ^ The Letter, Internet Movie Database, 2009.
  4. ^ Cher papa, Internet Movie Database, 2009.
  5. ^ CSI: Crime Scene Investigation 11x15: 'Targets of Obsession', TV.com. URL consultato il 29 novembre 2014.
  6. ^ NCIS: Los Angeles 2x13: 'Archangel', TV.com. URL consultato il 29 novembre 2014.
  7. ^ Declassifying Marvel's Agents of S.H.I.E.L.D.: A Fractured House, su marvel.com, 9 ottobre 2014. URL consultato il 31 ottobre 2014 (archiviato dall'url originale il 13 novembre 2014).
  8. ^ Amanda Kondolojy, 'Extant' & 'Under the Dome' Renewed by CBS for New Seasons Next Summer; 'Reckless' Cancelled, TV by the Numbers, 9 ottobre 2014. URL consultato il 9 ottobre 2014 (archiviato dall'url originale il 10 ottobre 2014).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN311716322 · LCCN (ENn2018069741 · GND (DE1062399668 · WorldCat Identities (ENn2018-069741