Filippo Luigi del Palatinato-Neuburg

conte palatino
Filippo Luigi del Palatinato-Neuburg
Philip Ludwig von Pfalz-Neuburg.JPG
Conte palatino di Neuburg
Stemma
In carica 11 giugno 1569 –
22 agosto 1614
Predecessore Volfango
Successore Volfango Guglielmo
Conte palatino di Sulzbach
In carica 29 agosto 1604 –
22 agosto 1614
Predecessore Ottone Enrico
Successore Augusto
Nascita Zweibrücken, 2 ottobre 1547
Morte Neuburg an der Donau, 22 agosto 1614
Luogo di sepoltura Chiesa di San Martino, Lauingen
Casa reale Wittelsbach
Padre Volfango del Palatinato-Zweibrücken
Madre Anna d'Assia
Consorte Anna di Jülich-Kleve-Berg
Figli Anna Maria
Dorotea Sabina
Volfango Guglielmo
Augusto
Amalia Edvige
Giovanni Federico
Religione Protestantesimo,
poi convertito al Cattolicesimo

Filippo Luigi del Palatinato-Neuburg (Zweibrücken, 2 ottobre 1547Neuburg, 22 agosto 1614) fu conte palatino, duca del Palatinato-Neuburg.

BiografiaModifica

Era figlio di Volfango del Palatinato-Zweibrücken e di Anna d'Assia. Alla morte del padre nel 1569, lui e i fratelli si spartirono i domini paterni e a Filippo Luigi toccò il ducato di Neuburg.

Sposò a Neuburg nel 1574 una nipote di Ferdinando I d'Asburgo, in quanto figlia di Maria d'Austria, Anna di Jülich-Kleve-Berg (1552-1632)

Nel 1613 si convertì al cattolicesimo e venne a far parte della Lega cattolica accanto alla Spagna.

Con il trattato di Xanten, che sanciva la fine delle ostilità per la successione al ducato Jülich-Cleves-Berg, Filippo Luigi ottenne per sé e per i suoi eredi i territori di Jülich-Berg e la città di Ravenstein.

Morì nel 1614 e fu sepolto a Lauingen[1].

DiscendenzaModifica

Filippo Luigi ed Anna ebbero otto figli[1]:

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN16762222 · ISNI (EN0000 0000 5489 0361 · LCCN (ENno00000888 · GND (DE118593951 · CERL cnp00985082 · WorldCat Identities (ENlccn-no00000888