Apri il menu principale
Francesco Rizzitelli
15 marzo 1918 – 6 ottobre 1943
Nato aBarletta
Morto aBalcani
Cause della morteucciso in combattimento
Dati militari
Paese servitoItalia Italia
Forza armataRegia Aeronautica Aeronautica Cobelligerante Italiana
ArmaAeronautica
Specialitàcaccia
Reparto53° "Stormo Caccia terrestre" 4° "Stormo Caccia terrestre"
Anni di servizio1940 - 1943
GradoTenente
Guerreseconda guerra mondiale
DecorazioniValor militare gold medal BAR.svgMedaglia d'oro al valor militare
Studi militariAccademia Aeronautica
voci di militari presenti su Wikipedia

Francesco Rizzitelli (Barletta, 15 marzo 1918Balcani, 6 ottobre 1943) è stato un tenente pilota, insignito di Medaglia d'oro al valor militare alla memoria.[1].

BiografiaModifica

Il sacrificioModifica

OnorificenzeModifica

  Medaglia d'oro al valor militare
«Pilota da caccia di elette virtù militari e tecnico-professionali, in 39 mesi di guerra ininterrottamente combattuta, dava costante prova di indomito coraggio. Dopo l'armistizio, malgrado fosse spossato dal suo precedente prodigarsi, riprendeva la lotta con rinnovato ardore con fermandosi combattente eccezionale. Nel corso di un mitraglia mento a volo radente, investito in pieno da una raffica che lo feriva danneggiandogli l'apparecchio, reiterava l'attacco, alla testa della sua formazione, in un su premo generoso sforzo di volontà. Portata a termine l'eroica impresa che lo aveva stremato, precipitava immolando la sua giovane vita. Fulgido esempio di valore, di dedizione al dovere ed alla Patria.»
— Cielo dei Balcani, 6 ottobre 1943 - 30 novembre 1944

NoteModifica