Futbolen Klub CSKA 1948 Sofia

FK CSKA 1948 Sofia
Calcio Football pictogram.svg
Червените (Červenite, "i rossi")
Армейците (Armeĭtsite, "i soldati"), "i 48"
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Terza divisa
Colori sociali 600px Bianco e Rosso.svg bianco e rosso
Dati societari
Città Sofia
Nazione Bulgaria Bulgaria
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Bulgaria.svg BFS
Campionato Părva liga
Fondazione 2016
Presidente Bulgaria Dobrin Gjonov
Allenatore Bulgaria Radoslav Zdravkov
Stadio Stadio nazionale Vasil Levski
(46 340 posti)
Palmarès
Titoli nazionali 1 Vtora liga
Si invita a seguire il modello di voce

Il Futbolen Klub CSKA 1948 Sofia (in bulgaro: Футболен Клуб ЦСКА 1948 София?, per esteso Футболен Клуб Централен Спортен Клуб на Армията 1948 София, Futbolen Klub Centralen Sporten Klub na Armiyata 1948 Sofia, in italiano: "Club Calcistico Club Centrale dell'Esercito 1948 Sofia"), noto semplicemente come CSKA 1948 Sofia, è una squadra di calcio bulgara con sede nella città di Sofia. Milita nella Părva liga, la massima serie del campionato bulgaro di calcio.

Fondato nel 2016 dopo una disputa tra i membri del CSKA Sofia, che era stato declassato in terza divisione nel 2014-2015 per problemi finanziari, gioca le partite casalinghe allo stadio nazionale Vasil Levski di Sofia (46 340 posti).

StoriaModifica

La fondazione del club risale al 19 luglio 2016, quando in un incontro al Club centrale militare di Sofia tra membri dissidenti del CSKA Sofia, declassato in Treta liga nel 2015, e dirigenti dell'azienda italiana Errea fu presentato un nuovo logo per un neonato club, cui fu dato il nome di CSKA 1948 Sofia. Il club sorse in contrapposizione all'operazione compiuta dai dirigenti del CSKA Sofia propriamente detto, in polemica con la decisione di rilevare il titolo sportivo del Liteks Loveč.[1]

Il 21 agosto 2016 il CSKA 1948 Sofia vinse un torneo amichevole a Kokalyane, dove sconfisse l'Akademik Sofia per 1-0 in finale.

Nel 2016-2017 la squadra fu iscritta al campionato provinciale di Sofia Sud, girone della quarta serie bulgara, dove esordì battendo per 8-0 il Liulin Sofia. Vinto il proprio raggruppamento, battendo per 4-3 il Nadejda Dobroslavci e per 7-6 ai tiri di rigore il Bracigovo si aggiudicò i play-off nazionali, venendo promosso in Treta liga. Nello stesso anno raggiunse la finale di Coppa di Bulgaria dilettanti, persa il 25 maggio 2017 contro il Černomorec Balčik, club di terza divisione.

Grazie al secondo posto in terza divisione, nel 2017-2018 ottenne la promozione in Vtora liga, la seconda serie bulgara. Spostatasi allo stadio nazionale Vasil Levski, la squadra, all'esordio in seconda serie, ottenne il quarto posto, a tre punti da un piazzamento utile per la disputa degli spareggi per la promozione. Nella stagione 2019-2020 ha vinto il campionato di seconda serie, guadagnando in tal modo la promozione in Părva liga, la massima serie del campionato bulgaro di calcio.[1]

CronistoriaModifica

Cronistoria del Profesionalen Futbolen Klub CSKA

PalmarèsModifica

Competizioni nazionaliModifica

2019-2020
2016-2017

Altri piazzamentiModifica

finalista: 2016-2017

OrganicoModifica

Rosa 2020-2021Modifica

Aggiornata al 13 luglio 2020.

N. Ruolo Giocatore
1   P Dimitar Todorov
3   D Dimităr Pirgov
5   D Mihail Minkov
7   C Mario Topuzov
8   C Ivaylo Klimentov
9   A Martin Kamburov
10   C Vasil Shopov
11   C Denislav Aleksandrov
12   P Nikola Videnov
13   C Georgi Mariyanov
14   D Dimitar Savov
17   C Daniel Mladenov
18   C Iliya Petkov
19   C Mihael Orachev
20   C Angel Bastunov
N. Ruolo Giocatore
21   D Vencislav Vasilev
23   C Viktor Zorov
25   D Aleksandăr Emilov Aleksandrov
26   C Georgi Rusev
29   P Daniel Naumov
30   D Dimo Atanasov
33   C Galin Ivanov
36   C Ivajlo Čočev
70   C Serkan Yusein
71   D Aleksandar Georgiev
87   D Simeon Petrov
90   C Filip Angelov
91   A Tsvetomir Todorov
99   A Andon Gushterov (capitano)

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio