Fzoul Chembryl

Fzoul Chembryl
UniversoForgotten Realms
AutoreEd Greenwood
SpecieUmano
SessoMaschio
Luogo di nascitaZhentil Keep
ProfessioneChierico

Fzoul Chembryl è un personaggio immaginario dell'ambientazione Forgotten Realms per il gioco di ruolo Dungeons and Dragons.

È un esarca al servizio di Bane. In precedenza era al suo servizio come mortale, nella veste di "Eletto di Bane", poi asceso al grado di Esarca in seguito alla morte in battaglia contro Shade.

StoriaModifica

Agli albori della sua partecipazione negli Zhentarim servì come sottoposto di Manshoon, il fondatore della Rete Nera. Rimase secondo in comando per anni, apparentemente contento della sua posizione. Tuttavia, in collaborazione con Lord Orgauth (il signore di Zhentil Keep del tempo, in realtà un diavolo che ne aveva assunto le sembianze) uccise il mago e assunse il pieno potere sull'organizzazione nel 1370. Alla morte di Manshoon si attivarono diversi cloni del mago, uno dei quali, dichiaratosi il vero Manshoon, decise di riconoscere Fzoul come capo. Una volta al vertice degli Zhentarim, fece di tutto affinché la Rete Nera e la chiesa di Xvim (figlio mezzo-immondo di Bane, il quale però riprenderà il suo posto risorgendo attraverso lo stesso Xvim) divenissero tutt'uno negli scopi. Successivamente il suo ultimo rivale, Lord Orgauth, morì, dopo che Fzoul aveva appreso da Khelben "Bastone Nero" Arunsun, in un incontro segreto a Voonlar nel 1369, la verità sul conto del signore di Zhentil Keep, cioè la morte del vero Lord Orgauth nella guerra del 1368. Fu ucciso da Scyllua Darkhope, che venne poi avvicinata da Fzoul e introdotta nella Rete Nera. Anni dopo mosse guerra verso Hillsfar, conquistandola, e poi verso sud, invadendo Shadowdale e altre valli, nonché il Cormanthor, fallendo però in quest'ultimo intento. Tra il 1376 e il 1379 muore combattendo contro le Tenebre Netheresi della città di Shade.

CronologiaModifica

1363 CV
Acquista autorità a Zhentil Keep presso il Santuario Oscuro di Bane.[1]
1368 CV
Legge ad alta voce la Vera Vita di Cyric, che provoca direttamente la caduta del Zhentil Keep.[2]
1370 CV
Uccide Manshoon e prende il comando degli Zhentarim [3]
1372 CV
Bane risorge [4]
Fzoul rinnova la sua fedeltà al Signore Nero e converte Zhentil Keep al culto di Bane[5]
1374 CV
Si allea con il Casato Jaelre ed il Clan Auzkovyn per impedire Il Ritorno a Myth Drannor.[6]
Ordina a Scyllua Darkhope di occupare la Strada del Mare della Luna.[6]
Ordina a Scyllua Darkhope di invadere Shadowdale con l'aiuto della Chiesa di Shar e i drow del Casato Dhuurniv.[7]
1375 CV
Addossa interamente la colpa dei fallimenti nel Cormanthor su Scyllua Darkhope per salvare la faccia con i suoi alleati drow.[8]
1376 DR
Rotta l'alleanza Drow, Fzoul offre la pace agli elfi del Cormanthor, che accettano. Ilsevele Miritar dà Hillsfar e le terre più a nord agli Zhentarim, così come il libero passaggio lungo la Strada del Mare della Luna e la Strada Rauthauvyr a patto che non venga abbattuto un albero, ferito o ucciso un qualsiasi elfo e che nessuno si allontani più di 30 passi dal sentiero.[8]
Tra il 1376 DR e 1379 DR
viene ucciso mentre difende Zhentil Keep contro l'attacco Netherese.[9]
Bane eleva Fzoul Chembryl al grado di Esarca.[9]

NoteModifica

  1. ^ The Grand History of the Realms, p.128.
  2. ^ The Grand History of the Realms, p.149.
  3. ^ Ed Greenwood, Sean K.Reynolds; Skip Williams; Rob Heinsoo, Forgotten Realms Ambientazione, p.267.
  4. ^ Ed Greenwood, Sean K.Reynolds; Skip Williams; Rob Heinsoo, Forgotten Realms Ambientazione, p.261.
  5. ^ Ed Greenwood, Sean K.Reynolds; Skip Williams; Rob Heinsoo, Forgotten Realms Ambientazione, p.141.
  6. ^ a b The Grand History of the Realms, p.156.
  7. ^ The Grand History of the Realms, p.157.
  8. ^ a b The Grand History of the Realms, p.158.
  9. ^ a b Forgotten Realms Campaign Guide, p.238.
  Portale Giochi di ruolo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di giochi di ruolo