Gaia Cauchi

cantante maltese
Gaia Cauchi
Gaia Cauchi JESC 2013 winner press-conference.jpg
Gaia Cauchi al Junior Eurovision Song Contest 2013
NazionalitàMalta Malta
GenerePop
Rhythm and blues
Periodo di attività musicale2004 – in attività
StrumentoVoce

Gaia Cauchi (Mġarr, 19 novembre 2002) è una cantante maltese.

Ha rappresentato l'isola di Malta al Junior Eurovision Song Contest 2013 svoltosi a Kiev in Ucraina, dove ha vinto con il brano The Start.

BiografiaModifica

2004-2012: Gli iniziModifica

Gaia si fa conoscere al pubblico internazionale nel 2011, partecipando alla quinta edizione di Ti lascio una canzone. Dove si è esibita con brani come Proud Mary di Tina Turner e ha duettato con molti artisti italiani come Alessandra Amoroso.

Successivamente nel 2012, a soli nove anni, ha vinto il Sanremo Junior Music Festival in Italia dove si è esibita con One Night Only proveniente dalla soundtrack del film Dreamgirls.[1]

2013-presente: Il Junior Eurovision Song Contest e The X Factor UKModifica

Nel 2013, Cauchi viene selezionata internamente dal rete televisiva maltese PBS, come rappresentante dell'isola al Junior Eurovision Song Contest 2013 a Kiev in Ucraina, con il brano The Start.[2]

La competizione si è tenuta il 30 novembre nel Palace "Ukraine", dove è stata proclamata vincitrice con 130 punti, diventando la prima artista maltese a vincere sia il Junior Eurovision Song Contest sia una manifestazione organizzata dall'UER.[3][4]

Il 2 dicembre 2013, il primo ministro maltese Joseph Muscat ha conferito a Cauchi la Xirka Ġieħ ir-Repubblika, il più alto onore dell'isola.[5] Tutto ciò ha scatenato delle controversie,[6] e al suo posto gli è stato conferito la Midalja għall-Qadi tar-Repubblika il 13 dicembre 2013.[7]

Successivamente la Cauchi è stata ospite al Junior Eurovision Song Contest 2014 dove si è esibita nell'Interval Act ed è stata portavoce della Kids' Jury e al Junior Eurovision Song Contest 2016 dove è stata portavoce dell'isola e ha annunciato i voti della giuria maltese.

Nel 2018, dopo due anni di pausa, la Gauchi ha preso parte alla quindicesima edizione di The X Factor UK, inizialmente come solista per poi entrare nel gruppo musicale "Sweet Sense" non riuscendo però ad arrivare alle serate dal vivo del programma.[8]

DiscografiaModifica

SingoliModifica

  • 2012 - Noti o Kliem
  • 2013 - The Start
  • 2014 - Floating on Air
  • 2014 - #together
  • 2014 - Children of the Future
  • 2017 - Hey Hello
  • 2019 - Why Should I

OnorificenzeModifica

  Midalja għall-Qadi tar-Repubblika
— 13 dicembre 2013[7]

NoteModifica

  1. ^ Loosine Zadoorian, MALTA: PBS CHOOSES MINI TINA TURNER FOR JUNIOR EUROVISION 2013, su wiwibloggs.com, 26 settembre 2013. URL consultato il 1º dicembre 2013 (archiviato dall'url originale il 3 dicembre 2013).
  2. ^ Marc Calleja Bayliss, JESC 2013: Gaia Cauchi Chosen to Represent Malta, su escflashmalta.com, escflashmalta, 25 settembre 2013. URL consultato il 30 novembre 2013 (archiviato dall'url originale il 25 settembre 2013).
  3. ^ Luke James Fisher, Malta wins Junior Eurovision 2013, su junioreurovision.tv, 30 novembre 2013. URL consultato il 30 novembre 2013.
  4. ^ https://www.bbc.co.uk/news/entertainment-arts-25183156
  5. ^ Gieh ir-Repubblika for Gaia Cauchi, in Times of Malta, 2 dicembre 2013. URL consultato il 13 dicembre 2015.
  6. ^ Controversy rages over Gaia Gieh ir-Repubblika award, in Times of Malta, 4 dicembre 2013. URL consultato il 13 dicembre 2015.
  7. ^ a b Gaia to receive same honour as Ira Losco, in The Malta Independent, 4 dicembre 2013. URL consultato il 13 dicembre 2015.
  8. ^ https://wiwibloggs.com/2018/10/14/x-factor-uk-gaia-cauchis-sweet-sense-sent-home/

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàEuropeana agent/base/141757