Gianluca Gaudenzi

allenatore di calcio e calciatore italiano
Gianluca Gaudenzi
GianlucaGaudenzi.jpg
Gaudenzi con la maglia del Milan nel 1990-1991
Nazionalità Italia Italia
Altezza 181 cm
Peso 76 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Ritirato 1999 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1982-1983 Rimini 26 (5)
1983-1984 Brescia 23 (3)
1984-1985 Ancona 18 (1)
1985-1986 Livorno 18 (1)
1986-1988 Pescara 60 (3)
1988-1989 Monza 28 (1)
1989-1990 Verona 29 (2)
1990-1991 Milan 12 (0)
1991-1993 Cagliari 30 (2)
1993-1995 Pescara 41 (2)
1995-1996 Lucchese 11 (0)
1996-1997 Modena 34 (1)
1997-1999 Cesena 17 (0)
1999-2000 Fano 1 (0)
Carriera da allenatore
1999-2002 Fano
2002-2005 Ivrea
2005-2007 Carpenedolo
2007-2008 Pro Vercelli
2008-2009 Pescara
2010-2011 Pro Patria
2011-2012 Fano
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al aprile 2010

Gianluca Gaudenzi (Riccione, 28 dicembre 1965) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista.

Indice

CarrieraModifica

GiocatoreModifica

La sua carriera è costellata da numerosi trasferimenti. Inizia nelle giovanili dell'ASAR Riccione, poi due anni al Riccione calcio ancora nelle giovanili. Quindi va al Rimini dove inizia la sua carriera da professionista in C1; dopo una stagione passa al Brescia e in seguito al Livorno, vincendo una Coppa Italia di Serie C, nonché all'Ancona senza trovare molto spazio. Si ferma dunque per due anni a Pescara, collezionando 50 presenze in campionato, celebrando anche l'esordio nella massima serie con la formazione guidata da Giovanni Galeone. Riparte nella stagione 1988-1989 il suo girovagare prima a Monza e poi a Verona dove, in entrambi i casi, è parecchio utilizzato.

 
Gaudenzi (a sinistra) al Monza, assieme a Pierluigi Casiraghi, nella stagione 1988-1989

Nel 1990-1991 viene acquistato dal Milan. In quest'annata solleva l'Intercontinentale (entrando in campo ad otto minuti dal termine) e la Supercoppa UEFA. Nella stagione 1991-1992 arriva a Cagliari. Dopo una prima annata, nella seconda riesce a conquistare una storica qualificazione UEFA con i rossoblù, collezionando 8 presenze. All'esperienza sarda seguono altre due stagioni col Pescara neo-retrocesso in Serie B, ed una a Lucca, dove sfiora la promozione in Serie A: la Lucchese infatti si classifica sesta, e per Gaudenzi le presenze sono 11. Si trasferisce dunque al Modena, dove colleziona 29 presenze in Serie C1, per poi passare l'anno dopo, a campionato in corso, al Cesena. In queste ultime due stagioni con la maglia bianconera, colleziona pochissime presenze e nessun gol.

In carriera ha totalizzato complessivamente 95 presenze e 5 reti in Serie A e 111 presenze e 5 reti in Serie B.

AllenatoreModifica

Terminata la carriera da giocatore, per Gaudenzi è iniziata quella da tecnico. Diventa allenatore di seconda categoria nel 1999.

Nel 2001-2002, alla sua prima esperienza con il Fano, conquista la promozione in Serie C2. Nel 2002-2003 è alla guida dell'Ivrea, a sua volta promosso in Serie C2. Siede sulla stessa panchina anche nella stagione 2003-2004 ed in quella 2004-2005, durante la quale viene esonerato dalla società canavese. Nel 2005-2006 viene chiamato da Tommaso Ghirardi al Carpenedolo e, subentrato in corsa, arriva alla finale dei play-off per la promozione in Serie C1, guadagnandosi la riconferma per la stagione 2006-2007. Nella stagione 2007-2008, precisamente a partire dal 5 dicembre 2007, è il mister della Pro Vercelli, incarico che ricopre fino al mese di ottobre 2008.

Dal 20 aprile 2010 è allenatore della Pro Patria fino al termine della stagione, mentre il 5 aprile 2011 viene nominato tecnico dell'Alma Juventus Fano 1906. Il 19 settembre successivo rassegna le dimissioni.

PalmarèsModifica

GiocatoreModifica

Competizioni nazionaliModifica

Livorno: 1986-1987
Cesena: 1997-1998

Competizioni internazionaliModifica

Milan: 1990
Milan: 1990

AllenatoreModifica

Fano: 2001-2002 (girone E)
Ivrea: 2002-2003 (girone B)