Giovanbattista Venditti

rugbista a 15 italiano
Giovanbattista Venditti
Giovanbattista Venditti 2017.jpg
Dati biografici
Paese Italia Italia
Altezza 188 cm
Peso 108 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Ruolo Tre quarti ala
Franchigia Zebre Pro14
Carriera
Attività di club¹
2009-10 GRAN Parma 9 (10)
2015-16 Newcastle 9 (0)
Attività in franchise
2010-12 Aironi 23 (5)
2012-15 Zebre 41 (40)
2016- Zebre 36 (35)
Attività da giocatore internazionale
2012-17 Italia Italia 44 (40)

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito

Statistiche aggiornate al 5 novembre 2019

Giovanbattista Venditti (Avezzano, 27 marzo 1990) è un rugbista a 15 italiano, tre quarti ala delle Zebre.

BiografiaModifica

Venditti crebbe rugbisticamente nell'Avezzano, club della sua città natale, per poi trasferirsi nel 2006 a Roma nella Capitolina con la quale conquistò due campionati Under-19.

Ammesso a frequentare l'Accademia Federale FIR di Tirrenia, nel 2009 firmò un contratto professionistico con il GRAN Parma; in quell'anno fu anche recordman di mete al campionato del mondo Under-20[1] e, più tardi, fu convocato dal C.T. della Nazionale italiana Nick Mallett per i test autunnali contro Nuova Zelanda, Sudafrica e Samoa[2], anche se non fu utilizzato in campo.

Dichiarato atleta di interesse nazionale, per la stagione 2010-11 fu ingaggiato dagli Aironi, franchise italiana in Celtic League[3].

L'esordio in Nazionale giunse il 4 febbraio 2012, giornata inaugurale del Sei Nazioni, a Saint-Denis contro la Francia[4].

Dopo la revoca della licenza di Celtic League agli Aironi da parte della Federazione Italiana Rugby[5] e la nascita di una nuova franchise che ne prese il posto nella competizione interconfederale, le Zebre, Venditti entrò in tale nuova formazione.

Del maggio 2015 è l'annuncio dell'ingaggio per due stagioni di Venditti da parte della formazione inglese del Newcastle a partire dalla Premiership 2015-16 e per due stagioni[6]; dopo un anno in Premiership vi fu il ritorno nel 2016 alle Zebre.

NoteModifica

  1. ^ Giovanbattista Venditti, in la Gazzetta dello Sport, 10 giugno 2009. URL consultato il 4 febbraio 2012.
  2. ^ Febbre da rugby, San Siro al completo per la sfida Italia-All Blacks, in Corriere della Sera, 5 novembre 2009. URL consultato il 31 agosto 2010.
  3. ^ L'apertura romana vola via, in Rovigo Oggi, 5 maggio 2010. URL consultato il 31 agosto 2010.
  4. ^ Massimo Calandri, L'Italia va all'attacco: "Per diventare grandi", in la Repubblica, 2 febbraio 2012. URL consultato il 4 febbraio 2012.
  5. ^ Paolo Ligammari, Gli Aironi volano via, la Federazione revoca la licenza, in Corriere della Sera, 6 aprile 2012. URL consultato il 4 maggio 2015.
  6. ^ (EN) Newcastle announce signing of Italy’s Giovanbattista Venditti from Zebre, in The Guardian, 1º maggio 2015. URL consultato il 4 maggio 2015.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica