Giovanni I del Palatinato-Simmern

nobile tedesco

Giovanni I del Palatinato-Simmern, in tedesco Johann I. von Pfalz-Simmern (Starkenburg, 15 maggio 1459Starkenburg, 27 gennaio 1509), fu conte palatino di Simmern dal 1480 fino al 1509.

Giovanni I
Effigy of Johan I of Pfalz-Simmern (Bust).jpg
Particolare del monumento funerario di Giovanni I del Palatinato-Simmern.
Conte Palatino di Simmern
In carica 29 novembre 1480 –
27 gennaio 1509
Predecessore Federico I
Successore Giovanni II
Nascita Starkenburg, 15 maggio 1459
Morte Starkenburg, 27 gennaio 1509 (49 anni)
Sepoltura Cripta reale della chiesa di S. Stefano
Luogo di sepoltura Simmern
Casa reale Wittelsbach
Dinastia Casato del Palatinato-Simmern
Padre Federico I del Palatinato-Simmern
Madre Margherita di Gheldria
Consorte Giovanna di Nassau-Saarbrücken
Figli Federico
Giovanni
Federico
Religione cattolicesimo

BiografiaModifica

Giovanni I era il figlio e successore di Federico I del Palatino-Simmern (1417-1480) e di Margherita di Gheldria (1436-1486), figlia di Arnoldo di Egmond, conte di Gheldria. Il suo bisnonno paterno era Roberto III del Palatinato, re dei Romani. Durante il suo governo, Giovanni avviò dei lavori di ingrandimento nella residenza personale di Simmern e pose le prime pietre per la chiesa di Santo Stefano (o probabilmente ampliò un edificio precedente) e per il municipio. Inoltre completò il convento francescano di San Volfango (Wolfgang, mendicante francescano) a Bad Kreuznach. Nella guerra di successione dei duchi di Baviera-Landshut, ramo cadetto bavarese, Giovanni riuscì a rimanere neutrale preservando integralmente i propri territori, differentemente da quanto fecero i cugini Elettori del Palatinato. Tuttavia la guerra gli permise di espandere i propri possedimenti lungo il confine della contea di Sponheim, ingrandendo così i territori già appartenenti alla sua famiglia. Morì nel 1509 e fu sepolto nella cripta reale nella chiesa di S. Stefano a Simmern.

Matrimonio e figliModifica

Nel 1481 Giovanni sposò Giovanna di Nassau-Saarbrücken (1464-1521), figlia di Giovanni II di Nassau-Saarbrücken. La coppia ebbe i seguenti figli:

  • Federico (1490);
  • Giovanni II (1492-1557), erede e successore del padre;
  • Federico (1494-?).

AscendenzaModifica

Genitori Nonni Bisnonni Trisnonni
Roberto III del Palatinato Roberto II del Palatinato  
 
Beatrice d'Aragona  
Stefano del Palatinato-Simmern-Zweibrücken  
Elisabetta di Norimberga Federico V di Norimberga  
 
Elisabetta di Meißen  
Federico I del Palatinato-Simmern  
Federico III di Veldenz Enrico III di Veldenz  
 
Loretta di Sponheim-Starkenburg  
Anna di Veldenz  
Margherita di Nassau-Saarbrücken Giovanni I di Nassau-Weilburg  
 
Giovanna di Saarbrücken  
Giovanni I del Palatinato-Simmern  
Giovanni II di Gheldria Arend di Gheldria  
 
Yolanda di Leiningen  
Arnoldo di Gheldria  
Maria di Arkel Giovanni V di Arkel  
 
Giovanna di Jülich  
Margherita di Gheldria  
Adolfo I di Kleve Adolfo III di Mark  
 
Margherita di Berg  
Caterina di Kleve  
Maria di Borgogna Giovanni di Borgogna  
 
Margherita di Baviera  
 

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN80638571 · ISNI (EN0000 0000 5775 6643 · CERL cnp01152139 · GND (DE136263585
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie